Genoa-Juve, le formazioni ufficiali: Allegri non sorprende, Juric conferma

Conferma del 4-2-3-1 per il tecnico bianconero, senza nuovi acquisti in campo. I padroni di casa rispondono col 4-3-3.

Genoa-Juve, le formazioni ufficiali: Allegri non sorprende, Juric conferma
Fonte immagine: Twitter @juventusfc

Si apre la seconda giornata di Serie A edizione 2017/18, con i campioni d'Italia di nuovo in campo prima di tutti: la Juventus è di scena al Ferraris, dove ad attenderla c'è quel Genoa che negli ultimi anni ha creato diversi grattacapi ad Allegri e i suoi, in ultimo il 3-1 dello scorso anno. Quest'anno la solfa deve essere necessariamente diversa per i bianconeri. Alle 18 si comincia, di seguito le formazioni ufficiali.

Juric prosegue sulla propria linea del 3-4-3, tra scelte obbligate e ancora poche certezze. Un punto fermo è però il centrocampo, con Laxalt e Lazovic sulle corsie con Miguel Veloso e Bertolacci in mezzo. Davanti l'unico riferimento è Galabinov, alle sue spalle Taarabt e Pandev. In difesa davanti a Perin spazio per Biraschi, Rossettini e Gentiletti. Solo panchina per Lapadula, parzialmente recuperato.

Genoa (3-4-3) - Perin; Biraschi, Rossettini, Gentiletti; Lazovic, Veloso, Bertolacci, Laxalt; Pandev, Galabinov, Taarabt. All. Juric

Solito 4-2-3-1 invece per Allegri, che non ha a disposizione Marchisio e Pjaca per infortunio, oltre che Asamoah, non convocato e verso la cessione. Nell'undici titolare c'è solo un cambiamento rispetto a quello visto all'esordio contro il Cagliari, peraltro obbligato: Khedira prende il posto proprio di Marchisio tra i due di mezzo, al fianco di Pjanic. Davanti scelto ancora Cuadrado al posto di Douglas Costa, con Dybala e Mandzukic alle spalle di Higuain. In difesa davanti a Buffon solo conferme.

Juventus (4-2-3-1) - Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. All. Allegri