Juventus - Fiorentina in diretta, LIVE Serie A 2017/18 (1-0): Decide Mandzukic!

Juventus - Fiorentina in diretta, LIVE Serie A 2017/18 (1-0): Decide Mandzukic!
Juventus
1 0
Fiorentina
Juventus: (4-2-3-1): Szczesny; Sturaro (min. 90 + 2 Lichtsteiner), Barzagli, Rugani, Asamoah; Bentancur, Matuidi; Cuadrado (min. 82 Bernardeschi), Dybala (min. 75 Pjanic), Mandzukic; Higuain. All. Allegri
Fiorentina: (4-2-3-1): Sportiello; Laurini (min. 51 Bruno Gaspar), Pezzella, Astori, Biraghi; Badelj, Veretout; Chiesa, Benassi, Thereau (min. 69 Carlos Sanchez); Simeone. All. Pioli
SCORE: 1-0, min. 52, Mandzukic.
ARBITRO: Daniele Doveri (ITA). Ammoniti: Barzagli (min. 23), Laurini (min. 37), Badelj (min. 50), Astori (min. 64). Espulso: Badelj (min. 66).
NOTE: Quinta giornata del campionato di Serie A TIM edizione 2017-2018: in campo all'Allianz Stadium c'è Juventus-Fiorentina. Si comincia alle 20:45.

22.42 - Direi che è tutto. E allora un grazie a chi ci ha seguiti da parte di Gianluigi Sottile ed alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Vi ricordo il verdetto: Juventus batte Fiorentina per 1-0 grazie alla rete di Mario Mandzukic!

22.40 - Da Pioli a Pioli, dall'Inter alla Fiorentina, 7 mesi dopo. Ancora una partita molto equilibrata quella preparata dal mister ex Chievo in casa della Juventus di Allegri, con lo stesso risultato, quello di 1-0, sempre nel segno dello stesso giocatore: Juan Cuadrado. Nonostante questa volta si sia "limitato" all'assist e non al gol (siglato dal solito, pesantissimo Mario Mandzukic). Meriti dei viola in parte, demeriti dei bianconeri anche in una prestazione poi sterzata, dunque, dai singoli più che dal collettivo. Ma la Vecchia Signora continua a non perdere.

22.36 - Termina la gara. Risultato di 1-0.

90' + 5' - Asamoah steso da Gil Dias in pressione. Fallo che sa di 3 punti.

90' + 4' - Pjanic cerca addirittura il pallonetto su questo pallone recuperato a centrocampo, vista la posizione di Sportiello un po' avanzata. Ma l'ex Atalanta non deve intervenire, palla fuori.

90' + 3' - Buona apertura subito dello svizzero per Bernardeschi, che disegna per Mandzukic: Gil Dias resiste e poi rilancia, dove Simeone raccatta un fallo laterale vincendo il duello con Asamoah.

90' + 2' - ...entra ora Lichtsteiner.

90' + 1' - Sostituzione annunciata da tempo per Sturaro, che però temporeggia un po' ad uscire...

90' - Gil Dias spaventa l'Allianz: Rugani copre lo specchio della porta sull'inserimento del portoghese in area e concede solo corner. SIMEONE! STAVOLTA CI VA VICINO! Sale anche Sportiello, anticipato dal suo compagno Simeone che stacca tantissimo da terra e la mette sul primo palo: largo di un filo!

89' - Fuorigioco di un oramai molto nervoso Higuain su questo assist molto interessante di Bernardeschi in profondità.

88' - Mandzukic evita deviazioni su un altro cross di Biraghi, facendolo sfilare in rimessa laterale.

87' - Due cross in mezzo, Simeone anticipato due volte. Poi Bentancur con grande diligenza ottiene un altro calcio di punizione.

86' - Gaspar annulla Mandzukic in scatto perchè più fresco e si appoggia su Sportiello.

85' - Matuidi riesce a metterla dentro cadendo dal fondo, Higuain di tacco liscia il pallone, Pjanic posizionato un po' male prova a chiudere l'azione con un diagonale di piatto che viene bloccato da Sportiello.

84' - Partita ormai a ritmi bassi. Pjanic apre per Barzagli.

82' - Esce il migliore in campo Juan Cuadrado, entra un altro ex: Bernardeschi.

81' - Gil Dias sfrutta la respinta e prova a partire in contropiede: un maiuscolo Bentancur se lo mangia.

80' - Cuadrado, sulla ripartenza seguente, mostra evidentemente di aver finito la benzina sparando a caso su Pezzella ed ottenendo, comunque, calcio d'angolo.

79' - Gaspar cerca un cross dopo un bel passaggio di Gil Dias.

78' - Simeone commette fallo su Rugani. Poi si esibisce in un inutile ma bel pallonetto.

77' - E qui, Mandzukic, torna a fare difesa.

76' - Altro brivido per Sportiello, che poi riesce però a controllare sul tiro di Mandzukic di testa dopo l'ennesimo tentativo di Cuadrado.

75' - Rugani con la schiena, Barzagli poi spazza quasi con un'acrobazia. E' entrato anche Pjanic al posto di Dybala.

74' - Fallo a centrocampo sul povero Chiesa, che ottiene un calcio di punizione.

73' - Dybala sceglie di tornare indietro. Opaca, ma sufficiente, la sua prestazione odierna.

72' - STAVOLTA PERICOLOSO IL COLOMBIANO! Tanto spazio per lui sulla destra, qui se la può tenere sul suo piede e calcia di collo ad incrociare, angolato, Sportiello ci arriva per poco!

70' - Cuadrado stavolta rientra sul sinistro entrando dentro al campo: tiro sul primo palo, facile per Sportiello.

69' - Ora è entrato Carlos Sanchez al posto di Thereau per rimpolpare la mediana. Hanno finito i cambi i toscani.

68' - Schema di Cuadrado, che cerca Dybala dal limite, ma l'argentino scivola. MANDZUKIC SFIORA LA DOPPIETTA! Stavolta Bruno Gaspar è attento e si posiziona sulla linea di porta, da cui riesce a togliere il pallone dopo il tap-in del croato sul solito cross di un dominante Cuadrado!

67' - Il gioco non è ancora ripartito.

66' - Adesso l'analisi delle immagini. Vediamo il giudizio. Rosso a Badelj: è stato ammonito di nuovo, però è calcio di punizione. Non c'è rigore.

65' - Non sicuramente. L'arbitro chiama il VAR per vedere se l'intervento è stato interno o esterno all'ara di rigore.

64' - Ammonito Astori per fallo su Dybala che è stato trattenuto tatticamente. CALCIO DI RIGORE PER LA JUVENTUS! Badelj non tiene la fisicità di Matuidi, che si sovrappone e dal fondo ottiene un calcio di rigore!

63' - Sturaro ancora in difficoltà, altro fallo.

62' - THEREAU! Un po' di paura! Erroraccio di Sturaro, palla regalata a Thereau che va da solo: tiro dal limite col mancino che sfila sul fondo dopo qualche rimbalzo!

61' - Dentro Gil Dias al posto di Benassi, mossa offensiva.

60' - Tocco errato di un molto deconcentrato Higuain, che quasi innesca un contropiede.

59' - Cuadrado col brivido! Sovrapposizione interna di Cuadrado che crossa potentissimo e rasoterra, a nessuno riesce la zampata vincente!

58' - Adesso l'obiettivo della compagine torinese è quello di congelare i ritmi.

57' - Dybala torna indietro a cercarsi il pallone.

56' - Pezzella in difficoltà su questo lancio lungo per Mandzukic, l'argentino concede una rimessa laterale. Higuain poi commette fallo.

55' - Ancora Biraghi a commettere un fallo su Cuadrado, che stava andando verso la zona centrale del campo.

54' - Brutto tentativo immediato di reazione da parte di Simeone, che calcia troppo alto a giro.

53' - Il gioco ricomincia solo in questo momento.

52' - Pezzella in anticipo su Matuidi, che aveva attaccato in maniera un po' statica l'area di rigore. GOOOOOOOOOOOOL! MANDZUKIC! 1-0! Cross improvviso dalla destra di Cuadrado, sul secondo palo Mandzukic anticipa proprio il neo-entrato Bruno Gaspar per il gol dell'1-0!

51' - Bruno Gaspar è la prima mossa degli ospiti, che sostituiscono Laurini.

50' - Asamoah resiste di forza, Barzagli invece parte di potenza: doppio dribbling e percussione del numero 15, che riesce anche a far ammonire Badelj per un fallo intorno al cerchio di centrocampo.

49' - Rugani se la cava in qualche modo in anticipo su Thereau in corsia.

48' - Percussione eccezionale di Thereau con anche un tunnel a Bentancur, il suo cross è respinto da Sturaro.

47' - Cuadrado ha poche soluzioni in avanti.

46' -Higuain fa solo spaventare Sportiello in pressing, rilancio lungo.

21.46 - Si riparte! Palla mossa dalla Fiorentina.

21.44 - Squadre nuovamente in campo, senza cambi.

21.36 - Una partita particolare, un test importante per la Juventus di Allegri, in casa contro la Fiorentina. Tanta qualità in campo, la solita bianconera e quella per certi versi sorprendente dei viola, che con due linee per un totale di 9 uomini quasi sempre dietro alla palla (escluso il solo Simeone) sulla circolazione di palla di Madama, che è apparsa un po' meno brillante del solito nei suoi interpreti che, appunto, sono quelli che devono garantire maggiore brillantezza, ovvero Dybala ed Higuain. Adesso una piccola pausa, poi scopriremo: per quanto reggerà questo equilibrio?

21.31 - Termina il primo tempo. Parziale di 0-0.

45' + 1' - Solo uno il minuto aggiuntivo.

45' - Cuadrado crossa basso cercando Mandzukic dalla parte opposta dpo un'uscita di grande qualità del pallone, Sportiello in tuffo riesce a controllare la sfera.

44' - Sportiello blocca il seguente traversone.

43' - Astori controlla un cross col petto ed esce bene palla al piede. Higuain trova la sua prima conclusione appena fuori dall'area di rigore, con un tiro a giro di destro deviato che termina in corner (non di molto).

42' - Chiesa arriva su un suggerimento un po' troppo largo, ma ha perso l'occasione di ripartire.

41' - Sturaro ottiene il milionesimo fischio in favore (non suo, ma della squadra), su intervento irregolare di Biraghi.

40' - Cuadrado recupera e gestisce la sfera sull'assist di Veretout.

39' - Tentativo di simil-traversone di Rugani, che però regala la sfera a Sportiello.

38' - Il cross, verso Barzagli, è troppo lungo.

37' - Laurini commette fallo su Asamoah in corsia con una scivolata, venendo poi ammonito. Pronto il solito cross dentro.

36' - Simeone cerca un suggerimento per Chiesa, troppo largo. Era una buona chance per il Cholito, che si era mosso bene.

35' - Sturaro sceglie di spazzare su Thereau.

34' - Ha preso una pillola ora l'italiano, che si era accasciato stimolando un po' di preoccupazione del pubblico. Il ragazzo è però pronto a rientrare.

33' - Problemi per Chiesa, per cui mi sembra di capire che ci siano dei giramenti di testa.

32' - Barzagli stende Benassi in una zona in cui il fallo non era indispensabile. E' già ammonito...

31' - Fuorigioco di rientro per Simeone su un rilancio di Laurini.

30' - Asamoah recupera alla grande, partendo in forte svantaggio, la corsa di Simeone.

29' - Azione insistita della Vecchia Signora, con diversi cross: il più pericoloso di questi è l'ultimo, di Asamoah, solo sfiorato da Cuadrado.

28' - Il gioco riparte con Laurini che se la cava sul lancio lungo verso Mandzukic.

27'  Matuidi è rimasto a terra dall'altro lato del campo su questo contropiede viola, respinto da Barzagli prima e da Mandzukic, che ha guadagnato un fallo, poi.

26' - Thereau perde un potenziale buon pallone, recuperato dopo la verticalizzazione di Sturaro.

25' - In curva il tiro del francese, si è alzata una zolla sul suo piede d'appoggio.

24' - Gioco ancora fermo, per ora.

23' - Simeone recupera un pallone in zona pericolosissima sulla trequarti: Barzagli è costretto a stenderlo dalla lunetta e viene ammonito.

22' - Dubbio contatto fra Sturaro e Thereau sulla corsia di sinistra del francese, che steso da una scivolata richiede un fischio che però, per sua sfortuna, non arriva.

21' - Rugani alza un campanile così così, poi Dybala dopo un batti-e-ribatti perde il pallone. Momento un po' di confusione per i campioni d'Italia.

20' - Bentancur apre per Asamoah dopo il passaggio di Cuadrado.

19' - Fuorigioco di Higuain sul filtrante di mancino di Mandzukic: il Pipita era stato steso in area di Laurini, ma il rigore non c'è per la situazione precedente.

18' - Simeone viene ad aiutare in palleggio la propria retroguardia, e rimedia un fallo sulla spinta di Rugani.

17' - Ottima uscita palla al piede ad attaccare lo spazio sulla destra Bentancur, pallone verticale per Higuain che però ha troppa fretta.

16' - Laurini se la cava bene sul pressing di Dybala a centrocampo.

15' - Si rinnova il duello Matuidi-Badelj, il secondo rimedia l'ennesimo fischio di questo match.

14' - Dybala sbaglia la sensibilità di questo passaggio no-look per Cuadrado, con la sfera che sfila sul fondo.

13' - Il francese restituisce il colpo a Simeone, che ovviamente non molla mai.

12' - Anche Badelj costretto a commettere un'infrazione nella propria trequarti contro la fisicità prorompente di Matuidi.

11' - Biraghi stende Dybala con un calcione sulla linea lunga di fondo campo, l'arbitro richiama l'italiano ma non lo ammonisce.

10' - Cuadrado con una finta ottiene un fallo laterale dopo questo cambio di gioco di Mandzukic.

9' - E INFATTI VA DYBALA! PALLA FUORI! Palla distante ma grande brivido, conclusione un po' larga del sudamericano!

8' - Pezzella stende Mandzukic dal limite cercando una marcatura molto aggressiva: calcio di punizione sul centro-sinistra, e da lì, non essendoci Pjanic, tirerà sicuramente un giocatore che non sto nemmeno a nominare...

7' - Sempre caparbia la difesa del pallone dell'attaccante ex Palermo, che ha iniziato bene la gara ed ha ora guadagnato un calcio di punizione.

6' - Buon traversone quello del numero 10, che trova però un colpo di testa per lui sfortunato: Sportiello può allora bloccare.

5' - Dybala cerca di duettare con Higuain attorno alla lunetta, ma l'ex Napoli incespica sul pallone. Poi Veretout stende proprio la Joya sulla destra, arriverà un cross in mezzo dalla corsia.

4' - Asamoah stende Chiesa, che aveva recuperato bene il pallone sugli sviluppi di una rimessa laterale.

3' - Raddoppiato subito Sturaro, nella situazione da Thereau che però lo stende: punizione.

2' - Dybala perde un pallone, lo recupera, lotta al limite dell'area dentro cui poi entra ma, anticipato, l'argentino finisce per commettere fallo su Laurini.

1' - Apertura per Mandzukic che si appoggia su Higuain, inizia il palleggio guidato subito da Bentancur.

20.45 - Si parte! Primo pallone mosso dalla Juventus.

20.42 - SQUADRE IN CAMPO!

20.35 - Adesso le squadre sono tornate negli spogliatoi: a breve inizierà Juventus-Fiorentina, non mancate!

20.25 - Il riscaldamento delle due squadre è già iniziato.

20.15 - Sulla destra Allegri sceglie Sturaro, mentre Pioli preferisce Laurini a Gaspar. La vera sorpresa è la presenza però di Bentancur, e non Pjanic, nella mediana di casa.

20.05 - La risposta della Fiorentina (4-2-3-1): Sportiello; Laurini, Pezzella, Astori, Biraghi; Badelj, Veretout; Chiesa, Benassi, Thereau; Simeone. All. Pioli

19.55 - La formazione ufficiale della Juventus (4-2-3-1): Szczesny; Sturaro, Barzagli, Rugani, Asamoah; Bentancur, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. All. Allegri

19.45 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali del match.

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed online di Juventus-Fiorentina, match valido per la quinta giornata del campionato della Serie A TIM edizione 2017-2018, il cui calcio d'inizio - previsto per le ore 20:45 - sarà fischiato dall'arbitro Daniele Doveri.

Diretta Juventus-Fiorentina

QUI JUVENTUS

Il primo vero tour de force dei bianconeri è iniziato: si gioca ormai ogni tre giorni. Già martedì scorso era arrivata la sfida, rivelatasi poi disastrosa, contro il Barcellona; nel weekend, invece, una sorta di mini-riscatto nel segno di Paulo Dybala, con una vittoria sul Sassuolo per 1-3 che ha riportato un po' di sorrisi a Vinovo.

Fra Champions League e campionato si andrà avanti su questo ritmo praticamente fino alla fine del mese. Si potrebbero adottare delle rotazioni, ma il momento di forma del numero 10 sopracitato in un certo senso "inceppa" le rotazioni; anche Higuain non è apparso al meglio, ma chissà che toglierlo non possa essere controproducente.

Queste scelte faranno parte dei dubbi di Allegri, che intanto non potrà contare su Khedira, Marchisio, Pjaca e la new-entry della lista De Sciglio a causa di infortuni. In conferenza stampa il tecnico ha detto della possibilità della presenza del grande ex Bernardeschi, che al momento dovrebbe partire dalla panchina.

Max Allegri dovrebbe contare infatti sul solito quartetto con Cuadrado, Dybala, Mandzukic ed Higuain nel suo 4-2-3-1. In mediana la coppia con Pjanic e Matuidi sarà praticamente obbligata, mentre in difesa fra le varie soluzioni dell'allenatore sull'out di destra sarà uno fra Sturaro e Lichtsteiner a completare il reparto con Barzagli, Benatia ed Asamoah (in vantaggio su Alex Sandro). Szczesny e non Buffon in porta.

Live Juventus-Fiorentina

QUI FIORENTINA

Il mercato ha portato una rivoluzione per i viola, che dopo le sconfitte nelle prime due giornate hanno incassato i tre punti sia con l'Hellas Verona sia, anche se con qualche difficoltà in più contro il Bologna, battuto per 2-1. Adesso un altro test complicato che potrà dire a che punto è la costruzione della squadra.

Il lavoro di costruzione affidato infatti a Pioli è molto complicato e, ancora, ovviamente non terminato. Nelle dichiarazioni della vigilia l'allenatore ha parlato di personalità, un aspetto importante per raggiungere l'obiettivo stagionale, quello di fare una buona stagione e magari anche staccare un pass per l'Europa League.

Nessun indisponibile per il tecnico ex Inter, che però potrebbe comunque anche lui puntare su un po' di turnover. Come vi raccontavamo dopo la seduta di ieri, l'ultima prima della partenza con direzione Torino, i principali dilemmi stanno sulla trequarti: Gil Dias ed il rientrante Eysseric potrebbero infatti insidiare quelli che si erano affermati come titolari.

Stefano Pioli sembra comunque orientato a confermare quanto visto nell'ultimo turno. Nel 4-2-3-1 ci sarebbe così in porta Sportiello, poi Bruno Gaspar, Pezzella - felice per la convocazione in Nazionale -, Astori e Biraghi. Badelj fa coppia con Veretout in mediana, i favoriti per il posto dietro a Simeone sono Chiesa (sicuro), Benassi e Thereau (entrambi in forse).

Diretta live Juventus-Fiorentina

STATISTICHE

Senza scendere nel dettaglio dei precedenti, vi ricordiamo solo cosa successe in questa sfida l'anno scorso: al ritorno, nella sfida più recente, si giocò al Franchi e a vincere furono i padroni di casa per 2-1 nella sfida che segnò poi il cambiamento tattico di Madama. All'andata invece, firmò lo stesso risultato un debuttante Gonzalo Higuain, ora in difficoltà.