Juventus, brilla Bentancur. Allegri commenta la prestazione dei suoi contro la Fiorentina

Buona prestazione della squadra di Allegri che nel post partita elogia un Bentancur che nella gara, ha particolarmente brillato.

Una vittoria sofferta per la Juventus che vince per 1-0 contro una Fiorentina che arriva all'Allianz Stadium ben preparata. Un Mario Mandzuckic sempre più protagonista di questa squadra che mette con un goal , anche questa volta, la propria firma sulla partita.

Oggi un ottimo risultato per la compagine di Allegri, 5 vittorie su 5 partite giocate. Il tecnico livornese nel post elogia la propria squadra analizzando la partita ai microfoni di Sky Sport: " Abbiamo vinto 1 a 0, un bel risultato, non abbiamo preso goal ma abbiamo rischiato un po' alla fine. Siamo stati poco precisi vicino all'area nel primo tempo, cosa che non ci ha permesso di concludere verso la porta avversaria, ma nel secondo tempo dopo il goal abbiamo avuto anche altre occasioni"

"abbiamo rischiato su alcune occasioni - prosegue Allegri analizzando gli errori commessi durante la seconda metà di gara -  nell' ultima palla in area, Pjanic  tira da 50 metri. In quel momento un giocatore con così tanta esperienza deve fermare la palla e far finire la partita, perchè in un minuto può succedere di tutto."

Non mancano di certo gli elogi per Bentancur, reduce da una gara al di sopra delle aspettative, e per uno Sturaro che all'occorrenza viene adattato addirittura a terzino destro: " C'è da fare i complimenti alla squadra, sono contento di ciò che hanno fatto e di ciò che ha fatto Bentancur, che ha giocato una buona partita. C'è da migliorare ancora tanto perchè nella verticalizzazione tarda un po' ma diventerà un giocatore importante e importante anche per la Juventus. Sturaro da terzino ha disputato un'ottima partita, a parte qualche disimpegno sbagliato forse perchè era stanco, però siamo sulla buona strada, con calma bisogna arrivare in fondo." 

Il tecnico livornese spende anche due parole su Gonzalo Higuain che ultimamente ha disputato alcune partite sottotono "Ho parlato con Gonzalo e gli ho solamente detto che ci sono momenti negativi. ma stasera vediamo il positivo: il goal che abbiamo fatto è stato perchè ha attaccato bene l'area cosa che con il Sassuolo non ha fatto. Deve solamente pensare a ciò che deve fare, l'annata è ancora lunga."

Brilla dunque Bentancur, che con carisma e personalità  diventa uno dei protagonisti di questa Juventus sempre più ricca di talenti. Così l'uruguagio ai microfoni di SkySport: "A giocare con questa maglia si sente la pressione, cerco di fare il mio meglio e quando gioco titolare do il massimo. Sto cercando di adattarmi a questo tipo di gioco il più velocemente possibile, la verità è che sono ancora giovane e devo apprendere  ancora tanto devo arrivare ancora al top."