Terminata Atalanta - Juventus, LIVE Serie A 2017/18 (2-2): Cristante completa la rimonta!

Terminata Atalanta - Juventus, LIVE Serie A 2017/18 (2-2): Cristante completa la rimonta!
Atalanta
2 2
Juventus
Atalanta: (3-4-2-1): Berisha; Masiello, Caldara, Palomino; Hateboer, Cristante (min. 88 De Roon), Freuler, Spinazzola; Kurtic (min. 52 Petagna), Gomez; Cornelius (min. 32 Ilicic). All. Gasperini
Juventus: (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner (min. 66 Barzagli), Benatia, Chiellini, Asamoah; Bentancur, Matuidi; Bernardeschi (min. 69 Cuadrado), Dybala, Mandzukic (min. 78 Douglas Costa); Higuain. All. Allegri
SCORE: 0-1, min. 21, Bernardeschi. 0-2, min. 24, Higuain. 1-2, min. 31, Caldara. 2-2, min. 67, Cristante.
ARBITRO: Antonio Damato (sez. di Barletta). Ammoniti: Lichtsteiner (min. 58), Gomez (min. 64), Palomino (min. 80), Petagna (min. 81).
NOTE: Settima giornata del campionato di Serie A TIM edizione 2017-2018: in campo all'Atleti Azzurri d'Italia c'è Atalanta-Juventus. Si comincia alle ore 20:45.

22.47 - Direi che è tutto. E allora un grazie a chi ci ha seguiti da parte di Gianluigi Sottile ed alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Vi ricordo il verdetto: Atalanta-Juventus è 2-2!

22.45 - Fa effetto dirlo, ma è vero: la Juventus non è più prima in classifica. Dopo il settimo matchday è il Napoli a guidare il campionato, con la Vecchia Signora fermata dall'Atalanta a Bergamo, in una sfida che si è rivelata anche più complicata del previsto con una prestazione enorme dei bergamaschi nella seconda parte della partita. Gli episodi hanno poi contribuito e non hanno aiutato: alla fine è 2-2.

22.41 - E' FINITA! Atalanta-Juventus è 2-2!

90' + 5' - Barzagli anticipa bene Petagna.

90' + 3' - Gomez ha saltato, ancora, Dybala.

90' + 2' - Barzagli in verticale cerca Cuadrado e trova la rimessa laterale.

90' + 1' - SEI minuti di recupero. Ilicic fa respirare i suoi guadagnando un preziosissimo calcio di punizione.

90' - Caldara ed Higuain s'incrociano in area, con l'aiuto di Palomino il numero 9 bianconero finisce a terra... niente VAR, blocca Berisha, si gioca.

89' - Allegri si sgola e chiede calma ai suoi. Anche se il tempo stringe.

88' - Esce probabilmente il migliore il campo, Cristante, dentro al suo posto De Roon. E Dybala in campo guadagna un altro fischio.

87' - Fuorigioco di Higuain sul pallone di Bentancur. Lancio un po' in ritardo dell'uruguaiano.

86' - Subisce fallo in mezzo a tre il solito, agilissimo Douglas Costa.

85' - Bentancur col mancino cerca la conclusione dai 20 metri, blocca Berisha. Si prospetta un finale clamoroso.

84' - BERISHA LO PRENDE! BERISHA LO PRENDE! Tiro rasoterra del numero 10, che non è stato cattivo ed ha trovato la mano di Berisha! E ora la Joya guadagna un calcio d'angolo a disposizione.

83' - CONFERMATO IL RIGORE! E adesso tutto sul sinistro di Dybala.

82' - Sicuramente ci sarà il VAR ad intervenire. E infatti è così: vediamo cosa succede stavolta. Dai replay la situazione è dubbia: sembra spalla.

81' - CALCIO DI RIGORE PER FALLO DI MANO DELLA BARRIERA! Giallo per Petagna!

80' - Dybala steso da Palomino al centro della lunetta. Giallo, ora occhio al 10 che tirerà...

79' - Palla perfetta rasoterra per Petagna, che però si è mosso con un po' di ritardo.

78' - Esce dalla parte opposta del campo Mandzukic, che non batterà il cinque all'entrante Douglas Costa.

77' - Uscita clamorosa di Hateboer, pallone per Cristante che si gira, galoppa ed apre per Petagna.

76' - Gomez li passa tutti in slalom, poi serve Spinazzola che crossa alto e teso: largo, rimessa dal fondo.

75' - Anche a costo di commettere fallo. Come ha fatto qui su Cuadrado, che lo aveva saltato secco.

74' - Palomino non si fa saltare mai. Prova colossale dell'argentino.

73' - Mandzukic è in posizione di fuorigioco sul primo tiro di Dybala, che era stato deviato ed era diventato per lui raggiungibile. Fallo di Cristante su Chiellini, l'ex Milan ha fatto ponte.

72' - Freuler calcia alto col sinistro, non di poco oltre il bersaglio.

71' - Adesso si combatte a centrocampo, tanta intensità.

70' - Non riesce a stoppare il pallone Higuain, adesso c'è anche nervosismo.

69' - Entra anche Cuadrado al posto di Bernardeschi, che ha giocato un po' ad alti e bassi.

67' - GOOOOOOOOOOOOOL! CRISTANTE! 2-2! S'inserisce sul pallone tagliato del Papu Gomez a centro area, dal dischetto del rigore benissimo di testa Cristante pareggia i conti, piazzandola sotto l'incrocio! 2-2!

66' - E' appena entrato Barzagli al posto di un nervoso Lichtsteiner. Mossa saggia di Allegri.

65' - Bentancur puntuale anche in chiusura su Freuler in corsia. Altro fallo, commesso da Ilicic, ai danni di Asamoah. Il pubblico non mi sembra esattamente d'accordo.

64' - Giallo per Gomez per una carica su Lichtsteiner a palla lontana. Se le stanno chiamando da un po'.

63' - Bernardeschi cerca un capolavoro al volo sul cambio di gioco altrettanto splendido di Bentancur, ma colpisce di stinco e regala il pallone a Berisha sul suo palo.

62' - Spinazzola chiude bene la diagonale dopo la giocata di Dybala in area, calcio d'angolo.

61' - Lo svizzero fa ora un po' di scena su un colpo di Gomez, francamente poteva risparmiarsela - anche se il fallo è suo.

60' - Fallo laterale ottenuto da Spinazzola lavorando di sponda su Lichtsteiner.

59' - Tante polemiche, poi si riparte. Petagna sfida Chiellini in scatto, ha la peggio, fa fallo.

58' - Ma c'è il controllo della VAR per una gomitata a Gomez ad inizio azione! Annullato il gol della Juventus! Ammonizione per Lichtsteiner per la gomitata al Papu Gomez, 1-3 annullata, si riparte dall'1-2.

57' - GOOOOOOOOOOOOL! MANDZUKIC! 1-3! Dybala pennella d'interno il cross per Mandzukic che sul secondo palo incrocia sull'altro angolo, è tris!

56' - Esce Kurtic al posto di Petagna. Partita al limite della sufficienza per lo sloveno.

55' - HIGUAIN! Che azione! Tacco di Dybala, tacco di Higuain, piatto di Bentancur ancora per l'ex Napoli che non trova bene il primo controllo e poi sforbicia di destro dal limite, alto, ma col brivido!

54' - Bentancur non ha perso ancora un pallone da inizio gara: conferma questa statistica difendendosi sullo strattone di Freuler.

53' - Benatia cerca un altro rilancio lungo e sbaglia.

52' - Dybala si prepara ad un cross in mezzo sugli sviluppi di questa punizione dai 40 metri. Benatia sbaglia la girata tutto solo in area.

51' - Masiello anticipa Matuidi che senza palla è una mina vagante clamorosa sulle sponde di Mandzukic.

50' - Un po' di difficoltà dei trequartisti juventini a muoversi in mezzo al traffico.

49' - Bernardeschi si accentra, apre per Mandzukic, il croato cerca Higuain ma trova il muro.

48' - Bernardeschi punta due avversari, si incarta, commette fallo. Aldilà dei lampi, deve ancora crescere.

47' - Mandzukic si ferma e sorprende Hateboer, che arriva sul secondo palo, colpisce di ginocchio e non crea pericolo.

46' - Palomino copre ancora la profondità sul lancio verso Dybala.

21.50 - Si riparte! Pallone mosso dalla Juventus.

21.49 - Squadre nuovamente in campo.

21.40 - Non è un autogol a chiudere il primo tempo di Atalanta-Juventus, caratterizzato dall'horror-show dei portieri Berisha e Buffon, autori di due errori che un po' hanno scatenato la festa e l'intensità. Ha segnato infatti Mattia Caldara per firmare l'1-2 parziale, che nei torinesi ci giocherà sì, ma solo dall'anno prossimo: nel frattempo, però, una lezione di calcio guidata da Bernardeschi e Higuain aveva visto Madama portarsi meritatamente in doppio vantaggio. Tanto ritmo, tanti errori, un secondo tempo tutto da vivere: ci vediamo fra poco, dopo una piccola pausa.

21.34 - Termina il primo tempo. Parziale di 1-2.

45' + 1' - Un minuto di recupero appena iniziato. Palomino chiude il primo tempo anticipando Dybala.

45' - Asamoah ottiene un fallo laterale giocando di sponda.

44' - Dybala prova ad allungare allora: va da solo in contropiede in mezzo a 3, Masiello salva tutto con un intervento straordinario. Poi fallo ai danni di Mandzukic.

43' - Bene Bentancur in copertura. Bianconeri schiacciati, Gomez salta Dybala ma non riesce a concretizzare l'azione.

42' - Chiellini stavolta non ci pensa più di tanto e spazza via senza problemi.

41' - Chiellini ottiene d'esperienza un fallo e batte veloce per Asamoah, che a sua volta apre per Higuain con un passaggio fuori misura.

40' - Dybala torna indietro ed orchestra il tempo dell'offensiva dei suoi scegliendo la calma piatta.

39' - Ha subito fallo Kurtic in corsia, intervento irregolare di Lichtsteiner.

38' - Bentancur gestisce in mezzo a 3 dopo essersi guadagnato una punizione. Personalità.

37' - Dybala prende la mira da 30 metri, scocca la freccia e spara altissimo. E' la seconda volta, è una notizia.

36' - Prova a ritornare a giocare a dei ritmi normali la Vecchia Signora.

35' - Masiello ferma con una gran giocata Matuidi, apertura di 80 metri per Gomez di Cristante che va al tiro ma viene fermato dall'uscita coi tempi giusti di Benatia.

34' - KURTIC SE LO DIVORA! Cristante va via con fisicità, tecnica e fortuna, pallone per Ilicic che dal fondo col destro (!) mette una gran palla per Kurtic, che sorprende Lichtsteiner e la spedisce alta da vicinissimo!

33' - Matuidi recupera pallone ed ottiene un fallo. Una giocata preziosa.

32' - Brutta bocciatura per Cornelius, che viene rilevato dopo mezz'ora da Ilicic.

31' - GOOOOOOOOOOOOOOOL! CALDARA! 1-2! Buffon sorpreso dal pallone fortissimo tirato da Gomez, sulla respinta centrale Caldara ci arriva per primo e la riapre!

30' - Chiellini butta via la palla cercando, a memoria, Mandzukic. Bernardeschi è costretto poi al fallo ai 22 metri sul centro-sinistra su Gomez. Vediamo.

29' - Spinazzola cerca la testa di Cornelius, perfetto Benatia in anticipo.

28' - Palomino esagera un po' con i rischi in mezzo a Higuain e Dybala, ma poi riesce ad uscirne con un - fortunoso - fischio a favore.

27' - Masiello cerca una verticalizzazione verso la bandierina per l'inserimento di Hateboer, ma sbaglia la misura: rinvio dal fondo per Buffon.

26' - Circolazione di palla gestita ancora una volta dai campioni d'Italia.

25' - E adesso è un momento complicato per i nerazzurri.

24' - GOOOOOOOOOOOOOOL! HIGUAIN! 0-2! Mandzukic al limite trova Bernardeschi sulla lunetta: la finta di tiro dell'ex Fiorentina che poi serve l'assist in verticale per Higuain, che arriva al limite dell'area piccola e col sinistro tira una bomba per il raddoppio!

23' - Marocchino che sembra comunque in grado di proseguire. Punizione guadagnata da Higuain sulla trequarti.

22' - E' rimasto ora a terra Benatia, palla messa fuori da Bentancur. Cure per il marocchino.

21' - Palomino non molla più Dybala, fallo. GOOOOOOOOOOOOOOL! BERNARDESCHI! 0-1! Asamoah approfitta della sponda di Mandzukic ed arriva sul fondo, tiro non perfetto di Matuidi con errore di Berisha e Bernardeschi, da centravanti, sblocca il match! 0-1!

20' - Brutta palla persa da Mandzukic, Lichtsteiner riesce a spazzare sul rinvio per poi, con un'ingenuità di Spinazzola, ottenere rimessa laterale.

19' - Hateboer limita la solita dominante fisicità di Mandzukic: sul rinvio di Buffon, il croato non riesce a deviare questo pallone. Fallo laterale.

18' - Cerca l'ultimo passaggio Higuain sull'inserimento di Mandzukic, che però non può arrivare sul filtrante: Berisha può bloccare.

17' - Si libera dalla pressione avversaria con 20 metri di progressione Bentancur, ottenendo anche un fallo.

16' - Manata di Bentancur sul Papu a centrocampo, calcio di punizione. Sbaglia poi anche Higuain nel controllo: l'ex Napoli commette anche fallo poco dopo.

15' - Higuain poteva fare molto meglio! Sul cross morbido di Lichtsteiner, Mandzukic sorprende la linea immobile degli avversari con una sponda per il Pipita che calcia però centrale, addosso a Berisha, col sinistro.

14' - Higuain sembra prevalere in scatto su Palomino, che poi in area riesce a recuperare ed in spaccata chiude in rinvio dal fondo il suo connazionale. Corner.

13' - Potrebbe aver preso una distorsione Mandzukic, caduto a terra sulla pressione fallosa di Kurtic. Dybala controlla di petto e tira subito d'esterno, palla larga.

12' - Caldara in scivolata limità la prorompente fisicità di Higuain, Bernardeschi cerca poi la conclusione da destra ma viene murato anche lui.

11' - Cristante segue la progressione di Bentancur, raddoppia irregolarmente Freuler: calcio di punizione a centrocampo.

10' - Ancora il possesso di Matuidi è limitato al retropassaggio: la Dea copre bene il campo.

9' - Chiellini puntuale di testa sul solito cross di Spinazzola tagliato. Poco dopo è Masiello ad evitare la ripartenza in corsia proprio del numero 3, che guadagna comunque un fallo con le mani.

8' - Bernardeschi la controlla male e se la trascina fin oltre la linea di fondo campo. Rilancia Berisha.

7' - Dybala ha subito un pestone da Palomino sulla trequarti, l'azione è poi proseguita col passaggio del numero 10 per Bernardeschi. Richiamo dell'arbitro a gioco fermo.

6' - Dybala viene chiuso da Palomino col fisico, sbuca Matuidi che crossa a rimorchio, troppo a rimorchio, ancora Palomino libera. In seguito, fallo laterale per gli ospiti: avvio intenso.

5' - Circolazione di palla orizzontale ora guidata dal metronomo Bentancur.

4' - Cornelius si defila fin quasi sulla bandierina ma il suo traversone non è pericoloso e viene respinto.

3' - Sbaglia l'appoggio Hateboer, che cercava Masiello. Fallo laterale. Velo di Dybala che riceve poi l'appoggio di Higuain: palla per Bernardeschi che libera il suo mancino per il primo tiro della gara dal limite, blocca Berisha.

2' - Spinazzola punta Benatia appena dentro l'area, il rimpallo lo sfavorisce: Buffon pronto a rinviare.

1' - Subito un fallo di Lichtsteiner, che era salito in pressione su Gomez.

20.48 - Si parte! Primo pallone mosso dall'Atalanta.

20.44 - Squadre in campo!

20.35 - Adesso si rientra negli spogliatoi: a breve il calcio d'inizio di Atalanta-Juventus. Non mancate!

20.25 - Il riscaldamento è già iniziato da alcuni minuti.

20.15 - Novità Bernardeschi nei bianconeri, che scelgono anche Asamoah al posto di Alex Sandro sulla sinistra. Cristante viene preferito a De Roon negli orobici, che scelgono inoltre Cornelius e non Ilicic in attacco.

20.05 - La risposta dell'Atalanta (3-4-2-1): Berisha; Masiello, Caldara, Palomino; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Kurtic, Gomez; Cornelius. All. Gasperini

19.55 - La formazione ufficiale della Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Chiellini, Asamoah; Bentancur, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Mandzukic; Higuain. All. Allegri

19.50 - Tinte un po' particolari per il pre-partita dei campioni d'Italia...

19.45 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali del match.

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed online di Atalanta-Juventus, match valido per la settima giornata del campionato di Serie A TIM edizione 2017-2018, il cui calcio d'inizio - previsto per le ore 20:45 - verrà fischiato dall'arbitro Antonio Damato.

Atalanta-Juventus in diretta

Quello fra Masiello e Dybala fu uno dei duelli più interessanti di Atalanta-Juventus 2-2. | ansa.it
Quello fra Masiello e Dybala fu uno dei duelli più interessanti di Atalanta-Juventus 2-2. | ansa.it

QUI ATALANTA

I nerazzurri, nell'ultima giornata di campionato, hanno rimediato un pareggio con tante polemiche sul campo della Fiorentina. In mezzo, un'altra trasferta, sempre piuttosto complicata, conclusasi sullo stesso risultato di 1-1 allo Stade Olympique Lyonnais, con molta più sofferenza.

Il punto rimediato in Europa League ha un peso specifico non indifferente, però, nell'ottica del passaggio del turno; oggi potrebbe complicare il tutto l'aver avuto soltanto 72 ore di tempo per preparare una sfida così delicata, contro un avversario così forte, specie per una squadra che fa dell'intensità atletica il suo punto di forza principale.

Oggi Gasperini - che in conferenza stampa ha detto di "sperare" in una condizione buona dei suoi - non potrà contare su Toloi, appunto reduce da un affaticamento muscolare, e Joao Schmidt, alle prese con una lesione del menisco. E nelle sue scelte l'allenatore potrebbe scegliere un modulo più prudente del solito...

Freuler ha siglato il gol del pareggio allo scadere contro la Fiorentina. | Sky Sport.
Freuler ha siglato il gol del pareggio allo scadere contro la Fiorentina. | Sky Sport.

Gian Piero Gasperini dovrebbe scegliere un 3-4-2-1, che però offensivamente vedrebbe un tridente leggero con Ilicic e Kurtic alle spalle del Papu Gomez. La linea mediana a quattro sarebbe composta da Hateboer, Freuler, De Roon e Spinazzola (o Castagne), in difesa spazio a Masiello, Caldara - di proprietà proprio della Vecchia Signora - e Palomino davanti a Berisha.

Live Atalanta-Juventus

La probabile formazione scelta da Gasperini.
La probabile formazione scelta da Gasperini.

QUI JUVENTUS

I bianconeri sono ben più smaliziati riguardo ai folli ritmi delle competizioni europee: lo dimostrano i recenti risultati, con le vittorie sia sul Torino nel derby che sull'Olympiacos in settimana, entrambe senza subire gol. Segnali forti ad un campionato che sembra comunque combattuto.

I segnali arrivati dagli ultimi due matchday sono contrastanti: c'è l'infortunio anche di Miralem Pjanic a centrocampo - che era fra i più in forma dell'intera squadra -, ma nello stesso reparto consola la crescita di Rodrigo Bentancur. E, a proposito di argentini, sembra essere tornato il Pipita...

Infatti Allegri in conferenza stampa è stato chiaro: "Higuain gioca". Le possibili scelte dell'allenatore livornese saranno influenzate sicuramente dalle tante assenze, ovvero quelle di Howedes, De Sciglio, appunto Pjanic, Marchisio e Pjaca. Da valutare ancora la condizione di Khedira, che non partirà comunque dal 1'.

Paulo Dybala è stato l'MVP di Juventus-Torino con una doppietta. | Juventus News 24.
Paulo Dybala è stato l'MVP di Juventus-Torino con una doppietta. | Juventus News 24.

Max Allegri è orientato verso un 4-2-3-1 con Buffon alla base. In difesa tornano Lichtsteiner e Benatia al fianco degli inamovibili Chiellini ed Alex Sandro (attenzione però all'ipotesi Asamoah). Bentancur fa coppia con Matuidi - intervistato a inizio settimana - a centrocampo, in attacco giocano Dybala, Mandzukic ed Higuain: sull'out di destra uno fra Douglas Costa (favorito), Bernardeschi e Cuadrado.

Diretta live Atalanta-Juventus

La risposta di Allegri.
La risposta di Allegri.

STATISTICHE

I precedenti nel globale sorridono ovviamente a Madama, squadra storicamente più forte, ma la lezione dell'anno scorso sarà preziosa per i campioni d'Italia: proprio qui, all'Atleti Azzurri d'Italia, venne rimandata la festa Scudetto degli juventini, fermati sul 2-2 con reti di Conti (ora al Milan) e Freuler.