Juventus: primo gol amaro per un Douglas Costa in difficoltà

Il brasiliano si è sbloccato con la maglia bianconera nel match con la Lazio, anche se il suo gol non ha salvato la sua squadra e la sua prestazione.

douglas costa juventus

Il suo gol nel primo tempo sembrava potesse incanalare sui giusti binari la partita per la sua squadra e farlo esplodere definitivamente dopo un inizio di campionato deludente. Ma questi auspici per Douglas Costa sono stati vanificati dalla rimonta subita nel secondo tempo e da una prestazione complessiva non all'altezza della sua fama e della sua classe.

E se in queste ore c'è un vero e proprio processo mediatico nei confronti di Dybala, una parentesi va aperta anche per l'asso brasiliano che con Shakhtar Donestk e Bayern Monaco ha fatto innamorare tanti esteti del calcio ma che nella Juventus non riesce proprio ad esplodere.

Allegri lo ha sempre elogiato e ritenuto una grande risorsa per la sua squadra, però il brasiliano mostra di avere ancora diverse difficoltà ad ambientarsi in questa Juventus e nel campionato italiano. Troppo poco incisivo e collaudato con il resto dei compagni, soffre i raddoppi di marcatura e i mancati spazi che per uno sprinter come lui sono ossigeno puro. Qualche sprazzo di classe lo ha mostrato con giocate indubbiamente di alto livello, ma i tifosi della Juventus si aspettano decisamente di più in termini di continuità da un giocatore del suo calibro.

Anche la posizione in campo non è ancora ben definita visto che Allegri lo ha schierato sia a sinistra che a destra. Considerando che sulla destra stanno Cuadrado e Bernardeschi, numericamente sarebbe l'ala sinistra che contende il posto a Mandzukic. Ma per caratteristiche tecniche forse si trova meglio sulla fascia destra dove può accentrarsi per calciare con il sinistro. Però è chiaro che se continua così avrà difficoltà a giocare titolare se pensiamo agli equilibri che danno Cuadrado da una parte e Mandzukic dall'altra.

La speranza per i tifosi juventini è che questo gol abbia comunque sbloccato Douglas Costa che ha sicuramente le qualità per dare una grande mano alla squadra che non sta attraversando un buon periodo di forma. Il tempo è dalla sua parte ma bisogna dire che se continua così difficilmente la Juventus eserciterà l'opzione per il riscatto del giocatore fissato a 40 milioni. Occorre una svolta, per la Juventus e per lui.