Champions League, Juventus-Tottenham: le reazioni di giocatori ed allenatore

Marchisio, Khedira e Massimiliano Allegri commentano il sorteggio di Nyon che ha messo di fronte i bianconeri agli inglesi di Pochettino.

Champions League, Juventus-Tottenham: le reazioni di giocatori ed allenatore
Champions League, Juventus-Totteham: le reazioni di giocatori ed allenatore | Twitter Forza Juve 2017

Dopo le parole a caldo di Pavel Nedved, in fondo soddisfatto dall'urna di Nyon, arrivano tramite sociale anche quelle dei giocatori bianconeri, oltre che di Massimiliano Allegri, colui che dovrà studiare e preparare il piano tattico per affrontare al meglio il Tottenham. Il mister livornese, che in una settimana è riuscito a battere il Napoli di Sarri e costringere al pari l'Inter di Spalletti, qui dominando per gran parte della partita, è il primo a commentare il sorteggio di Champions League e per farlo si affida all'ormai solito Twitter, contenitore dei pensieri del tecnico bianconero nei post-partita: "Ci aspetta Wembley, uno dei templi sacri di questo sport. Gli Spurs sono giovani e hanno talento, ma se saremo Juve ce la faremo". Un tweet che fa trasparire una certa contentezza da parte del mister della Juventus, rincuorato dai proiettili calibro cinquanta con scritto sopra Paris Saint Germain e Manchester City schivati. 

Si affida a Twitter anche Sami Khedira, centrocampista bianconero, che descrive i due match di andata e ritorno come incontri duri. Il tedesco è l'unico nella rosa della Juventus ad aver vinto la Champions League ed anche se in questo momento è un po' fuori forma, con Matuidi quasi sempre preferitogli, sarà uno dei giocatori chiave per la prossima primavera. 

Commenta il sorteggio anche un altro componente del centrocampo della Juventus, Claudio Marchisio, che come sua abitudine si affida ad Instagram. Il giocatore bianconero rievoca i ricordi dell'amichevole estiva persa dalla sua squadra per 2-0, con Kane ed Eriksen a siglare le due reti. 

 

Ready for this! London calling #UCLdraw #UCL #ForzaJuve #championsleague

Un post condiviso da Claudio Marchisio (@marchisiocla8) in data: