Bologna - Juventus LIVE, Serie A in diretta (0-3): Pjanic-Mandzukic-Matuidi, la Signora vola

Diretta scritta - live e online - di Bologna vs Juventus. In tempo reale il match tra Bologna e Juventus, fischio d'inizio alle 15.

Bologna - Juventus LIVE, Serie A in diretta (0-3): Pjanic-Mandzukic-Matuidi, la Signora vola
Bologna
0 3
Juventus
Bologna: (4-3-3): Mirante; Mbaye, Gonzalez, Helander, Masina; Donsah (min. 65 Falletti), Pulgar, Poli; Verdi, Destro (min. 53 Petkovic), Okwonkwo (min. 70 Krejci). All. Donadoni
Juventus: (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Benatia, Barzagli, Alex Sandro; Khedira, Pjanic (min. 86 Marchisio), Matuidi; Douglas Costa (min. 70 Bernardeschi), Higuain, Mandzukic (min. 76 Dybala). All. Allegri
SCORE: 0-1, min. 27, Pjanic. 0-2, min. 36, Mandzukic. 0-3, min. 64, Matuidi.
ARBITRO: Luca Banti (sez. di Livorno). Ammoniti: Higuain (min. 31), Masina (min. 51), Mbaye (min. 60), Petkovic (min. 86).
NOTE: 17esima giornata della Serie A 2017-2018: in campo al Dall'Ara c'è Bologna-Juventus. Si comincia alle ore 15:00.

16.57 - Direi che è tutto. E allora un grazie a chi ci ha seguiti da parte di Gianluigi Sottile ed alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Vi ricordo il verdetto: Juventus batte Bologna per 0-3 con reti di Pjanic, Mandzukic e Matuidi!

16.55 - Non ce l'ha fatta il Bologna, probabilmente non ce l'avrebbe mai potuta fare, a rimontare due gol - che anzi, nel frattempo sono diventati tre - a questa Juventus sinteticamente perfetta. Gol anche di Matuidi nel secondo tempo di gestione di bianconeri, che anche abbassandosi hanno completamente azzerato i rischi, chiudendo sullo 0-3 una trasferta mai messa in discussione grazie ad una prestazione ottimale dei rappresentanti della Vecchia Signora, davvero brillante. Difficile dare un giudizio per i ragazzi di Donadoni, che oggi sono sembrati impotenti; dall'altro lato, Allegri stacca la Roma in classifica e va invece al secondo posto.

16.52 - Termina il match. Risultato di 0-3.

45' + 4' - Sugli sviluppi, nuovo corner per Verdi. Gol! Ma annullato... fallo in attacco di Mbaye sull'insidiosissimo tiro-cross di Verdi, l'africano ha travolto Szczesny.

45' + 3' - Bernardeschi scippato sulla corsia dopo un controllo un po' molle. Poi ritorna e chiude Verdi al limite dell'area, concedendo un tiro dalla bandierina.

45' + 2' - Higuain non potrà mai raggiungere questo lancio lungo, ma fa comunque un cenno di assenso verso il compagno. Mirante blocca.

45' + 1' - Dybala fermato, ancora, in area da Poli. Quattro i minuti di recupero.

90' - Higuain proprio non riesce ad entrare in partita pienamente: Mirante blocca questa sua conclusione col mancino, deviata.

89' - Dybala temporeggia sull'appoggio in area di Khedira, ma il campo finisce e l'occasione è sprecata.

88' - Dybala si accinge a battere questo corner. Lo fa con uno schema a cercare Bernardeschi fuori area, ma con un cross troppo corto.

87' - Lavora Petkovic dopo un bel controllo che ha tagliato fuori Benatia, Barzagli d'esperienza chiude.

86' - Petkovic è stato ammonito da poco per un fallo ai danni di Alex Sandro. Fuori Pjanic, il match-winner parziale della gara, dentro Marchisio.

85' - Bernardeschi chiude questo traversone dalla sinistra in calcio d'angolo. Buon atteggiamento.

84' - Il gioco è ovviamente ripreso, Verdi sventaglia per De Sciglio che respinge addirittura col petto.

83' - Un po' arrabbiato il Pipita per questo calcione subito.

82' - Higuain rimane per terra su un tocco involontario ai suoi danni di Helander. Pallone messo fuori per concedergli le cure mediche.

81' - Szczesny capisce la difficoltà di De Sciglio a gestire la pressione di Verdi ed esce in anticipo, spazzando via in fallo laterale.

80' - Sugli sviluppi, Helander ferma Alex Sandro concedendo un altro calcio d'angolo.

79' - MIRANTE SALVA TUTTO SU DYBALA! Higuain con un passaggio sublime restituisce in profondità il pallone a Dybala, il quale corre in profondità e tira col sinistro ad incrociare, grande intervento del portiere in corner!

78' - Pulgar ferma Dybala rimpallandogli il pallone addosso.

77' - Helander avanza, serve poi Masina, che viene chiuso da Bernardeschi.

76' - Ecco la sostituzione: dentro Paulo Dybala, fuori Mario Mandzukic - autore di una prestazione estremamente positiva. Lo slavo va direttamente negli spogliatoi, zoppicando.

75' - Barzagli si improvvisa attaccante, Gonzalez lo chiude, Sandro fa fallo su Mbaye per ristabilire l'ordine.

74' - ...perchè dovrebbe entrare Dybala. Anzi sarà così: aspettiamo il cambio. Intanto campioni d'Italia in 10 per poco, visto che - per ora - l'ex Atlético Madrid è rientrato in campo.

73' - Addirittura uscirà il 17 croato: è un problema importante. Brutta notizia, in vista della Roma: ora però le brutte notizie dovrebbero arrivare per i romagnoli...

72' - Benatia apre il gioco per Mandzukic, che però sembra abbia preso una botta - l'ennesima. Cure mediche richieste per lui.

71' - Sugli sviluppi del corner Higuain cerca ancora il gol: dal limite lo prova dopo un controllo perfetto, ma spara in curva.

70' - Fuori Douglas Costa - fra una settimana la Vecchia Signora giocherà contro la Roma -, dentro Bernardeschi. Dall'altro lato fuori il giovane Okwonkwo, sufficiente, ora l'esterno lo fa Krejci.

69' - De Sciglio sta benissimo e fa 40 metri palla al piede dopo un anticipo su Masina in scatto: il suo cross viene respinto da Masina, calcio d'angolo. Che partita per lui oggi!

68' - HIGUAIN TROVA MIRANTE! Controlla di destro e fa tutto il resto col sinistro, conclusione compresa: botta dalla lunetta che Mirante respinge alla sua destra!

67' - Benatia chiude Okwonkwo in un duello aereo.

66' - Matuidi chiuso da Gonzalez in fascia.

65' - Donsah lascia anche lui il campo: entra per lui Falletti.

64' - GOOOOOOOOOOL! MATUIDI! 0-3! Il primo in Serie A del numero 14 nasce da un cross di Alex Sandro respinto al limite, dove lui col collo sinistro calcia dritto per dritto e potente sul palo di Mirante, che non la vede neanche!

63' - Bella ripartenza guidata dal solito Douglas Costa, che allarga per Matuidi: il transalpino cerca un cross basso che viene respinto.

62' - Brutto passaggio di Benatia, Barzagli frena subito i rischi sull'intercetto di Masina.

61' - Pjanic deve battere, adesso, dalla sinistra. Vediamo che soluzione cerca. Opta per un traversone che viene respinto senza problemi.

60' - Calcio a palla lontana, un po' di frustrazione, da parte di Mbaye sul passaggio orizzontale di Mandzukic. Giallo per l'ex Inter.

59' - Alex Sandro fa una giravolta sul pallone rimpallato, tentando un cross poi sbilenco che Matuidi sporca, fra l'altro.

58' - Helander anticipa Higuain sul missile terra-aria definibile cross di Alex Sandro, concedendo un corner.

57' - Matuidi con qualche problema, De Sciglio risolve tutto. Palleggio, ancora.

56' - Okwonkwo riceve in area pressato da Benatia, che non è piacevole: il nigeriano cerca un controllo e conclusione senza far toccare terra al pallone, un appoggio a Szczesny.

55' - Continua a gestire il pallone la squadra piemontese, in maniera un po' sterile.

54' - Higuain controlla col petto sul rilancio di Szczesny, Donsah riesce a fermarlo. Mandzukic poi guadagna un fallo laterale.

53' - Prima sostituzione del match: ad uscire è destro, dentro Petkovic.

52' - Douglas Costa innescato da Higuain sulla destra, corre ma viene chiuso ancora bene in anticipo.

51' - Tunnel di Khedira su Donsah, in seguito Barzagli chiude Destro e Douglas Costa guadagna un fallo su Masina con un altro controllo folle. Giallo per l'italo-africano.

50' - Douglas Costa cerca una traccia interna per l'inserimento di Khedira, Helander in scivolata chiude.

49' - Pulgar ha applicato una protezione sulla caviglia destra: ora è rientrato in campo, vediamo se resisterà.

48' - Mandzukic sceglie Matuidi al limite, il francese cerca Douglas Costa al limite ma il brasiliano non riesce a liberare bene nessuno. Palla a Mirante.

47' - De Sciglio torna indietro con Barzagli che può dunque impostare la manovra.

46' - Lancio per Sandro, il suo cross viene respinto in calcio d'angolo. Higuain torna indietro, si appoggia su De Sciglio, tenta poi un cross: murato da Mbaye.

16.03 - Con un po' di ritardo, si riparte! Muove la sfera la Juventus.

16.01 - Bologna in campo, si aspetta la Juventus.

15.52 - Grande approccio, grande solidità, grande cinismo. Juventus in versione invincibile in quel di Bologna nel gelido pomeriggio del Dall'Ara, con parziale di 0-2 grazie alle reti di Pjanic e Mandzukic, con una prestazione terrificante che conferma tutti i progressi fatti da Madama da inizio anno. Solo qualche errore da parte dei singoli migliorabile per Allegri, mentre Donadoni dovrà chiedere maggiore personalità ai suoi, che stanno facendo fatica a rendersi pericolosi sin dall'inizio delle proprie azioni. Vedremo se ci saranno ribaltoni dopo la piccola pausa che ci concediamo adesso: al momento non ci sono margini.

15.47 - Termina il primo tempo. Parziale di 0-2.

45' - Non ci sarà recupero: una delle ultime giocate è quella di Douglas Costa, che con un paio di finte raccatta un buon fallo laterale.

44' - Bene Gonzalez nel disimpegno su Higuain - non un cliente comodo - e torna a gestire un possesso la compagine ospitante.

43' - L'italiano va invece verso la porta, Szczesny blocca senza troppi pensieri.

42' - Fallo di Alex Sandro su Mbaye in corsia, arriverà un cross in mezzo da parte di Verdi.

41' - Obiettivo chiaro adesso nell'ottica dei torinesi: far finire il primo tempo. Pallone finalmente perso, Douglas Costa non riesce a controllare il passaggio di De Sciglio.

40' - Matuidi corre verticalmente col pallone, con tre uomini addosso, poi cerca di sterzare e viene chiuso.

39' - Giropalla tranquillo adesso per la Vecchia Signora, che non ha motivo di forzare l'affondo.

38' - Alex Sandro piedi sulla linea di fondo innesca in mezzo Mandzukic che trova Higuain sempre dentro l'area, ma il controllo dell'argentino è difettoso.

37' - Calcio di punizione in favore di Mandzukic, ancora.

36' - GOOOOOOOOOOOL! MANDZUKIC! 0-2! Higuain fa la sponda d'estrno sul passaggio dalla destra, Pjanic va in diagonale per Mandzukic, il croato controlla di petto e col mancino incrocia da posizione favorevole! 0-2!

35' - De Sciglio ancora pulito ai danni di Verdi, buona prestazione per lui finora.

34' - Matuidi e Mandzukic limitano Poli sulla destra, serie di rimesse con le mani.

33' - Khedira la prende sul secondo palo, forse un po' poco convinto, Mirante blocca senza problemi.

32' - Possesso per gli emiliani adesso, Helander cerca la verticalizzazione ma De Sciglio legge bene. Bel lancio di Benatia poco dopo, De Sciglio controlla e Masina lo chiude in corner con una scivolata.

31' - Ammonito Higuain, dopo che era stato concessa la norma del vantaggio, per un fallo ad inizio azione su Pulgar.

30' - Khedira sbaglia il tocco al limite e spreca una possibile bella situazione per i suoi. Rinvio per Mirante.

29' - Mandzukic fa la sponda col tacco per Alex Sandro, ma il sudamericano è finito in fuorigioco.

28' - Tunnel di Mbaye a Mandzukic che non ci pensa tanto e lo butta a terra nel pressing, punizione.

27' - GOOOOOOOOOOOOL! PJANIC! 0-1! Praticamente dal vertice mancino dell'area, il bosniaco pesca l'incrocio sul primo palo e piega le mani a Mirante, che intuisce ma non ci arriva!

26' - Alex Sandro anche con due uomini addosso rimedia bene un calcio di punizione dal limite, ci aspettiamo un cross nel mezzo.

25' - Khedira perde un pallone velenoso, Donsah parte in avanti, dribbla e calcia col destro dalla lunetta: blocca in tuffo Szczesny.

24' - De Sciglio capisce prima la traccia banale di Masina, Douglas Costa parte ancora ma sbaglia forse la scelta, un po' troppo precipitosa.

23' - Tunnel di tacco per Alex Sandro che inizia l'azione dei suoi, ancora guidata da Douglas Costa, ancora leggermente impreciso in rifinitura.

22' - Masina trattiene Douglas Costa nettamente, c'è il fischio dell'arbitro.

21' - Fuorigioco di Khedira sul tocco di De Sciglio in avanti, era una situazione pericolosa dopo la respinta un po' corta di Helander.

20' - Douglas Costa fa tranquillamente venti metri in verticale, ma il suo tocco è un po' fuori misura.

19' - Alex Sandro di suola e di rimpallo, Mandzukic col tacco gli crea l'angolo per crossare, Pjanic cerca un tiro di prima dal limite col mancino che termina alto.

18' - Douglas Costa cerca un uno-contro-uno, ma torna poi indietro.

17' - Altro traversone raggiungibile soltanto da Szczesny, ricomincia ora l'azione.

16' - Verdi aiuta un po' i suoi a ripartire: due dribbling e palla ad Okwonkwo da centrocampo, l'africano cerca Poli ma l'ex Milan sbaglia il tocco.

15' - Helander alza la sfera, Benatia la raccoglie in isolamento. Altro numero di Douglas Costa, molto ispirato e cercato in questo avvio.

14' - Resiste ma fa fatica a disimpegnarsi la difesa locale, che se la cava con un rimpallo fra Costa ed Okwonkwo: rinvio dal fondo.

13' - Al contempo i rossoblù sembrano un po' compassati e qui abbassano il ritmo con un possesso palla orizzontale.

12' - Palla vagante in area, Mandzukic anticipa Mirante e si appoggia ad Alex Sandro, il cui cross viene respinto ancora; molto intensi gli ospiti in quest'avvio.

11' - Mbaye riesce a respingere il pallone dopo uno scontro fortuito fra Sandro e Pjanic.

10' - Szczesny rinvia lungo, qualche protesta per un tocco di mano di Mbaye sul colpo di testa precedente di Mandzukic: la VAR non è intervenuta. Forse gli estremi per il rigore c'erano.

9' - Douglas Costa taglia verso il centro palla al piede, De Sciglio si appoggia a Pjanic ma il cross del bosniaco non è all'altezza: sul secondo palo Mandzukic la tiene a fatica in campo, poi c'è un fallo di Alex Sandro su Verdi.

8' - Mbaye controlla male un buon pallone di Verdi dopo la bella giocata di Okwonkwo, Matuidi chiude e Mandzukic poi subisce un calcione di Pulgar - anche se ha rischiato parecchio.

7' - Pjanic spreca un quattro-contro-quattro toccando maldestramente il pallone sul suggerimento di Douglas Costa, che in realtà cercava Higuain al limite. Mirante gestisce.

6' - Sempre Benatia protagonista di un fallo a centrocampo nel pressing, punizione. E ancora il marocchino ferma la progressione di Donsah.

5' - Benatia si complica un po' la vita cercando di giocare il pallone, ma poi rimedia al suo errore toccando all'indietro, di testa dopo un rimpallo, per Szczesny.

4' - Destro cerca in verticale Okwonkwo dopo aver recuperato il pallone, passaggio fuori misura e Pjanic dalla sua metà campo cerca la profondità per Higuain, pescato però in posizione di fuorigioco.

3' - Masina riesce ad arginare l'iniziativa di Douglas Costa in due occasioni distinte, ma il possesso è ancora bianconero.

2' - Higuain cerca di mandare in porta Khedira con l'esterno piede, ma l'inserimento viene assorbito dagli avversari e il tocco diventa buono solo per Mirante.

1' - Subito un fallo in favore di Benatia sul duello aereo con Okwonkwo. Rimpallo sul lancio tentato in seguito da Matuidi, rimessa laterale per Sandro.

15.02 - Si comincia! Primo pallone mosso dal Bologna.

14.58 - Squadre in campo!

14.52 - Sarà la giornata del ritorno fra i convocati per Marko Pjaca, infortunato dalla fine dello scorso inverno...

14.50 - Ora però si torna negli spogliatoi: a breve inizierà Bologna-Juventus, non mancate!

14.40 - Squadre in campo per il riscaldamento...

14.30 - Out Bernardeschi e Dybala nei bianconeri, con Barzagli che vince il ballottaggio con Rugani. Dall'altro lato nessuna sorpresa, lanciato il giovane Orji Okwonkwo in attacco.

14.20 - La risposta della Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Benatia, Barzagli, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic. All. Allegri

14.10 - La formazione ufficiale del Bologna (4-3-3): Mirante; Mbaye, Gonzalez, Helander, Masina; Donsah, Pulgar, Poli; Verdi, Destro, Okwonkwo. All. Donadoni

14.00 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali del match.

Benvenuti alla diretta scritta - live e online - di Bologna - Juventus, incontro valido per la diciassettesima giornata della Serie A Tim 2017/2018. Si gioca allo Stadio Dall'Ara, fischio d'inizio alle ore 15, dirige Banti. 

LIVE Bologna - Juventus

La Juventus è al momento terza in classifica, ex aequo con la Roma - una partita in più per i giallorossi. La signora è a due lunghezze dall'Inter - odor di sorpasso dopo la sconfitta dei nerazzurri con l'Udinese - e a quattro dal Napoli capolista. 

Il Bologna si trova invece nella zona intermedia della graduatoria. 21 punti in saccoccia, un margine rassicurante sulla zona calda. La Spal, terzultima, è a quota 11, Donadoni può dormire sonni tranquilli. La parte sinistra della classifica resta nelle possibilità del gruppo felsineo. 

Dopo il pari con l'Inter - 0-0 casalingo - Allegri deve tornare al successo. La Juventus è in perfetta "linea di galleggiamento", in corsa su tre fronti, con intatti obiettivi. Deve però prestare attenzione, il tecnico, al fuoco amico. Le questioni Alex Sandro e Dybala rischiano di togliere tranquillità all'ambiente. 

Il match odierno con il Bologna assume valenza doppia per la Juventus, anticipa infatti il confronto al vertice con la Roma. Non perdere punti per strada, al tramonto del girone d'andata, appare condizione fondamentale. 

Defezioni pesanti nell'undici ospite. Allegri non può disporre di Buffon, Chiellini, Lichtsteiner e Cuadrado. Conferme sul modulo, 4-3-3, mutano gli interpreti. Douglas Costa ritrova maglia da titolare, parte da destra in un tridente rifinito da Mandzukic e Higuain. A meno di sorprese, altra panchina per Dybala. 

In mediana, Khedira, Matuidi e Pjanic. Marchisio deve quindi attendere, possibile spezzone nella ripresa per il centrocampista. A difesa di Szczesny, Barzagli e Benatia, con Sandro e De Sciglio in corsia. 

Juventus Twitter
Juventus Twitter

Diretta Serie A, LIVE Bologna - Juventus 

Bologna - Donadoni è reduce dalla sconfitta di San Siro con il Milan. 2-1 per gli uomini di Gattuso, prova discreta del Bologna, in grado di imbrigliare e spaventare a lungo il diavolo. 

Due i ballottaggi tuttora in essere. Okwonkwo deve respingere l'insidia Krejci, Torosidis si gioca la corsia di destra con Mbaye. Gonzalez e Helander formano la coppia a difesa di Mirante. A sinistra Masina. Pulgar è il perno nel mezzo, le mezzali sono Donsah e Poli. Destro è il terminale, Verdi garantisce qualità.