Juventus, senti Khedira: "Se mi chiedessero di rinnovare firmerei subito"

Il tedesco allontana l'idea di un approdo in America in MLS, la fame per l'Europa è ancora tanta.

Juventus, senti Khedira: "Se mi chiedessero di rinnovare firmerei subito"
Twitter Juve_France

Sami Khedira è uno dei centrocampisti più in forma della Juventus, ma il suo futuro in bianconero è sempre più chiacchierato, soprattutto in vista della prossima estate. Il giocatore tedesco ha concesso una lunga intervista a Sky Sport, parlando del presente del futuro, oltre che del probabile arrivo di Emre Can a Torino. 

La Juventus, per la seconda volta in questi sei anni di dominio è al secondo posto al giro di boa, sintomo di un campionato con più difficoltà rispetto al passato: "Quest’anno è differente rispetto all’anno scorso e a due anni fa. In vetta della Serie A infatti ci sono tanti top team, tutti allo stesso livello: penso al Napoli sicuramente, ma anche alla Roma, all’Inter, alla Lazio… E ovviamente la Juventus. Per questo motivo sarà ancora più difficile riuscire a vincere lo Scudetto: dobbiamo lavorare più duramente di prima per provare a portarlo a casa. È importante giocare con concentrazione, restare focalizzati sull’obiettivo: secondo me comunque sarà più complicato ripetersi in questa stagione rispetto al passato"

Khedira è arrivato in bianconero dopo delle stagione problematiche a livello muscolare, ma a Torino sembra aver finalmente trovato la via giusta, che gli ha permesso di disputare oltre quaranta partite in un anno. Anche per questo motivo, il teutonico, si sorprende quando legge il suo nome accostato alla MLS, il campionato americano: "Adesso ho 30 anni, ma dico che l'età è solo un numero. Un uomo deve essere attento a se stesso e sapere cosa vuole: è questione di attitudine, io ho ancora tanta fame voglio vincere tutto e stare nel calcio europeo per tanti anni ancora. Non so perchè si dica del'MLS, ho giocato 46 partite ad alto livello nell'ultimo anno, come mai mi era capitato. Sono nel momento migliore della mia carriera, perchè dovrei andarmene? Ti posso assicurare che ora e nemmeno in estate è un'opzione percorribile".

Un altro motivo per cui il suo futuro non sarà in MLS è la grande ambientazione avuta in bianconero, per cui firmerebbe immediatamente un nuovo contratto: "Sono molto felice qui alla Juventus, sono arrivato due anni e mezzo fa, non è stato facile cambiare mentalità, ma ora so cosa vuol dire Juventus e cosa vuol dire il calcio italiano. Amo la città, i tifosi per il loro affetto, la Juve, Se mi chiedessero di rinnovare direi subito di sì. Sono felice e gioco al top, sarebbe un'opportunità da cogliere".

Khedira conclude poi con due consigli sugli acquisti per il centrocampo, entrambi tedeschi, uno più affermato dell'altro: "Emre Can? Lo conosco bene, è giovane ma è potente e molto talentuoso. Ma vista l'età deve imparare, deve cresere. Fossi la Juve se ci fosse la possibilità lo prenderei al volo, ora è anche libero dal contratto. C'è Denis Geiger che mi piace molto: gioca nell'Hoffenheim, ha 19 anni e sento parlare di lui da quando è nelle giovanili. L'ho visto contro il Liverpool ad Anfield, non ha giocato bene tutti i palloni, ma mi ha stupito per come è entrato in campo e per la personalità che ci ha messo. E l'ha fatto ad Anfield".