Lazio - Napoli, Reja: "Partiamo alla pari"

Sarà la gara tra Lazio e Napoli a decidere chi sarà l'avversaria della Roma in semifinale di Coppa Italia. Il tecnico goriziano si dice fiducioso e, dopo la partenza di Floccari, aspetta l'arrivo del portoghese Helder Postiga.

Lazio - Napoli, Reja: "Partiamo alla pari"
Edoardo Reja

"Hernane e Marchetti non si muovono da Roma". Subito chiaro in conferenza stampa Edy Reja. Il tecnico goriziano ha subito messo a tacere le voci che volevano un possibile addio tra la Lazio, l'asso brasiliano e il portiere della nazionale. Chi invece se ne è andato è Sergio Floccari. Il "Boia" di Vibo Valenti è stato fenduto a titolo definitivo, per 1,8 milioni, al Sassuolo dell'ormai ex allenatore Eusebio Di Francesco. A coprire l'assenza del calabrese dovrebbe arrivare il portoghese Helder Postiga, nome che sembra far piacere al tecnico ed un po meno ai tifosi: “Vogliamo un giocatore di spessore con esperienza internazionale di livello, che possa dare garanzie e possa giocare con Klose […] se arriva sono soddisfatto”. Nella conferenza stampa di oggi pomeriggio si è parlato anche dell'argentino Andujar. Il giocatore, di proprietà del Napoli, è in prestito al Catania che vorrebbe riportare Bizzarri (ex laziale) in Sicilia dato che a Genova non trova spazio.

Sulla partita di domani sera Reja si è espresso così: "Se giochiamo come abbiamo fatto contro la Juventus abbiamo buone possibilità di passare nonostante le assenze [...] dovremo stare attenti a Callejon e Insigne, giocatori che incutono sempre paura ma che hanno anche punti deboli che noi dobbiamo sfruttare [...] sono sicuro che fare una partita di gran ritmo e chiunque scenderà il campo darà il massimo perchè ci teniamo particolarmente". Il mister si è poi espresso anche sul giovane colombiano Perea che dovrebbe essere titolare con Anderson e Keita: "Perea ha risposto sempre presente, ha buone doti realizative ma anche per quanto riguarda i movimenti ha un'ottima resistenza".  Una Lazio che si appresta ad affrontare la gara del San Paolo senza pezzi da 90 come Klose e Biava. "Mai come questa volta la formazione la fa il medico" ha dichiarato Reja che dovrà fare a meno anche di Konko e Marchetti, entrambi non al top. Il tecnico goriziano vuole far scendere in campo solo chi sta al 100% ed è convinto che i ragazzi daranno il massimo. 

MERCATO- Come già detto la Lazio sembra voler prendere Postica ed Andujar, ma è un altro il nome che potrebbe arrivare alla corte di Reja, si tratta di Psalic. Ragazzo  croato classe '95 con buona tecnica in forza all'Hajduk Spalato. I biancocelesti sembrano averlo soffiato proprio al Napoli di Rafa Benitez

VARSAVIA- Chiudiamo con una buona notizia per i tifosi biancocelesti: sono stati infatti scarcerati anche gli ultimi due ragazzi arrestati a Varsavia. Nella giornata di oggi o domani dovrebbero far ritorno nella capitale.