Lazio, si lavora ai rinnovi di Radu e Marchetti. Idee olandesi in entrata

Oggi il primo incontro con l'entourage del portiere per prolungare il proprio accordo. Risalgono le quotazioni anche di Radu, mentre Lotito cerca Clasie e Willems.

Lazio, si lavora ai rinnovi di Radu e Marchetti. Idee olandesi in entrata
Lazio, si lavora ai rinnovi di Radu e Marchetti. Idee olandesi in entrata

La Lazio comincia a muovere le carte per prepararsi al meglio alla prossima stagione: la chance di tornare a giocare la Champions è ghiotta e la squadra di Pioli non vuole lasciarsela scappare. Ma giocare in Europa significa aver impegni più frequenti e dunque avere bisogno di ampliare la rosa per renderla più competitiva. Ma prima di pensare al mercato in entrata, già cominciato con l'acquisto di Hoedt a gennaio a parametro zero, Lotito vuole blindare i senatori.

In questi giorni sono due i prolungamenti di contratto che il presidente biancoceleste sta discutendo: quello di Federico Marchetti e quello di Stefan Radu. Per il portiere filtra ottimismo, l'ex Cagliari è diventato un punto fermo della Lazio dopo i dissapori che l'avevano portato anche fuori rosa. Il suo futuro dovrebbe però essere ancora a tinte bianche e azzurre. Diverso invece il discorso per il terzino rumeno: nei giorni scorsi la trattativa sembrava essersi arenata a un punto di non ritorno e la Sampdoria si era informata per provare a portarlo a Genova, ma ora si continua a discutere e la volontà di entrambe le parti è arrivare a un lieto fine.

Nel frattempo Lotito sta provando a sondare un paio di piste olandesi per il mercato in entrata: dopo Hoedt, De Vrij e Braafheid la colonia Oranje in casa Lazio potrebbe arricchirsi di altri due protagonisti, ancora una volta suggeriti da Joop Larsen, direttore del settore giovanile biancoceleste. L'idea più concreta al momento è quella di Jordi Clasie, centrocampista del Feyenoord, stessa società da cui arriva De Vrij: mediano completo e capace di giocare sia in fase di impostazione che da interno, il suo prezzo si aggira intorno agli 8 milioni. Un rinforzo in mezzo pare necessario, soprattutto un vice-Biglia adatto, visto che Cataldi e Parolo faticano un po' in quella posizione.

Un'altra strada (che non precluderebbe quella che porta a Clasie) porta ad Eindhoven, più precisamente nel PSV, dove gioca Jetro Willems, terzino sinistro classe 1994 cercato anche da diverse big europee nelle scorse estati. Nativo di Curacao, nazione costitutiva dei Paesi Bassi che si trova di fronte al Venezuela, ha debuttato giovanissimo in nazionale, giocando da titolare gli europei del 2012 e attirando tante attenzioni su di se, per poi ricadere nell'oblio per colpa di diversi problemi fisici. Nel PSV ha comunque fatto bene, mostrando ottima attitudine difensiva e tanta spinta: uno stantuffo che costerebbe intorno ai 10 milioni di euro, tanti per un terzino. In caso di mancato rinnovo di Radu, la trattativa si aprirebbe sicuramente, ma prima bisogna aspettare e capire quale sarà il futuro del rumeno. Una cosa è certa: la Lazio lavora per essere ancora più competitiva.