Live Lazio - Bologna, risultato partita Serie A 2015/2016 (2-1)

Live Lazio - Bologna, risultato partita Serie A 2015/2016  (2-1)
Live Lazio - Bologna, diretta risultato partita di Serie A 2015/2016
Lazio
2 1
Bologna
Lazio: (4-3-3): Berisha; Basta, Gentiletti, de Vrij, Radu; Parolo, Biglia (Cataldi 52'), Lulic (Milinkovic-Savic 61'); Candreva (Felipe Anderson 77'), Kishna, Keita.
Bologna : (4-3-1-2): Mirante, Ferrari, Rossettini, Oikomonou, Masina; Crimi (Pulgar 46'), Crisetig (Diawara 83'), Brighi, Brienza, Mancosu, Acquafresca (Destro 77').
SCORE: 2-1 BIGLIA 17', KISHNA 23' - MANCOSU 43'
ARBITRO: Rocchi. Ammonisce: Brighi (B), Milinkovic-Savic (L).
NOTE: Partita valida per la prima giornata del campionato di Serie A 2015/2016. Allo stadio Olimpico di Roma si affrontano Lazio e Bologna; il calcio d'inizio è previsto per le 20.45

Per la giornata di oggi è tutto. Alessandro Cicchitti e la redazione calcio di Vavel Italia Vi ringraziano per aver seguito in nostra compagnia l'anticpo della prima giornata di Serie A tim 2015/2016 tra Lazio e Bologna. A risentirci con il meglio del campionato italiano, live su Vavel Italia. 

22.50 - Per quanto riguarda il Bologna, si è vista una squadra che deve crescere ancora dal punto di vista dell'attenzione e della personalità. Nel primo tempo è stato fatto davvero pochissimo; Rossi ha ancora tante cose da perfezionare.

22.45 - Da valutare, nella Lazio le condizioni di Biglia uscito per infortunio nel primo tempo. Il capitano della Lazio rischia di saltare il Leverkusen mercoledì sera. 

22.40 - I gol tutti nel primo tempo: ha aperto le marcature Biglia, - poi uscito per infortunio - e ha raddoppiato Kishna. Poi è arrivato il gol della speranza di Mancosu, ma nella ripresa il Bologna non è riuscito a riacciuffarla. 

94' - FINISCE QUI! VINCE LA LAZIO ALL'ESORDIO DAVANTI AL SUO PUBBLICO. 2-1 IL FINALE DI UN MATCH CHE SEMBRAVA ESSERE IN GHIACCIO NELLA PRIMA MEZZ'ORA, E CHE INVECE STRADA FACENDO SI E' RIVELATO OSTICO. 

93' - Siamo entrati nell'ulitmo del 4 minuti di recupero. Ultime speranze per il Bologna.

90' - BOLOGNA PERICOLOSISSIMO!! BRIGHI HA SPARATO UN GRAN DESTRO, MA GENTILETTI HA RESPINTO A BERISHA BATTUTO. SUL PROSEGUIMENTO DELL'AZIONE CI HA PROVATO ANCHE BRIENZA DI TESTA, MA BERISHA NON SI E' FATTO SORPRENDERE ALLUNGANDO IL PALLONE IN CORNER.

90' - Grande giocata di Destro che guadagna fallo + l'ammonizione a Radu.

88' - Mattia Desto pizzicato in off side. Nulla di fatto per il Bologna. I minuti passano, ma non sta accadendo più nulla in campo. La Lazio controlla senza troppi patemi.

83' - Esce Crisetig, che non recupera dai crampi; al suo posto fa il suo ingresso in campo il giovanissimo Diawara, classe 97'.

81' - Crampi per Crisetig. Gioco fermo.

77' - Subito Felipe Anderson sugli scudi: Uno due con Keita, poi tiro a giro sul secondo palo, ma il pallone finisce fuori di poco. 

76' - Gran botta di Cataldi, potente ma centrale. Respinge ancora Mirante. 

75' - E' arrivato il momento dei due numeri 10: entrano Felipe Anderson e Mattia Destro, rispettivamente per Candreva e Acquafresca!

72' - CANDREVA! VICINISSIMO AL SUPER GOL IL NAZIONALE AZZURRO! Grande azione personale di Candreva, che salta due uomini, rientra sul destro e calcia con potenza e precisione sul secondo palo. Mirante c'è è sventa il bolide a lato.

69' - Subito ammonito Milinkovic - Savic. E' il primo tra i giocatori della Lazio a finire tra i cattivi di Rocchi

66' - Ancora pericolosa la Lazio, stavolta con Keita. Tiro a giro dai venti metri, allungato oltre la traversa da Mirante.

65' - Nuova fiammata da parte della Lazio, ancora con l'ispiratissimo Kishna. Palla respinta con il corpo da Oikonomou decisivo in quest'occasione. 

64' - Sta prendendo sempre più campo il Bologna che negli ultimi minuti ha preso il pallino del gioco a centrocampo.

61' - Secondo cambio nella Lazio: dentro Milinkovic -Savic per uno spento Lulic.

55' - OCCASIONE POTENZIALMENTE COLOSSALE PER MANCOSU! L'attaccante del Bologna ha sfruttato un brutto errre di Cataldi che gli ha spianato la strada verso la porta di Berisha. Il controllo del bolognese però, è stato pessimo ed ha permesso a Gentiletti il recupero. 

54' - Matteo Brighi viene ammonito per aver commesso un fallo a centrocampo su Candreva.

53' - Azione personale di Candreva che rientra sul destro e calcia sul secondo palo. La palla però finisce alta sopra la porta di Mirante. 

51' - Lucas Biglia viene portato fuori dal terreno di gioco in barella; niente da fare per lui molto molto dolorante. Al suo posto entra Cataldi

50' - Biglia è a terra. Il centrocampista argentino è molto dolorante a una caviglia, ma non ha subito nessun colpo da altri avversari. 

47' - Ci prova subito Keita, ma il suo tiro finisce alle stelle. 

46' - INIZIATA LA RIPRESA! SI RIPARTE DAL 2-1 IN FAVORE DELLA LAZIO!!!

21.48 - C'è un cambio all'intervallo per il Bologna di Delio Rossi: esce Crimi, sostituito dal sudamericano Pulgar

21.45 - Ed infine, ecco il gol del 2-1 firmato da Mancosu. Con la bellissima rete dell'attaccante ex Trapani, il Bologna torna in partita, dopo aver disputato un brutto primo tempo. Tutto può ancora succedere. 

21.40 - Questo, invece è il gol del momentaneo 2-0 messo a segno da Kishna! Per il giovane olandese è il primo gol in Serie A nella notte del suo esordio. 

21.37 - Ecco il preciso piatto sinistro di Biglia che ha portato in vantaggio i biancocelesti. 

21.33 - Finisce qui un primo tempo dominato per quaranta minuti dalla Lazio che si era portata in vantaggio di due reti grazie a Biglia e Kishna. Proprio all'ultimo però, è arrivato il gol, tanto bello quanto importante di Mancosu che ha ridato speranze al Bologna. Nel secondo tempo sarà partita vera. 

45' - 1 minuto di recupero. 

43' - GGGGGOOOOOLLLLLLL! MANCOSU RIAPRE IL MATCH! GRAN GOL DELL'ATTACCANTE BOLOGNESE! IL 30ENNE EX TRAPANI SFUGGE ALLA MARCATURA DI RADU E SI IMMOLA VERSO LA PORTA DI BERISHA CHE VIENE FREDDATO CON UNA SBERLA POTENTISSIMA: TRAVERSA-GOL, 2-1. MATCH RIAPERTO.

42' - Ci prova anche Keita Balde ma la pala finisce altissima dopo una bella combinazione con Kishna. 

40' - Squadre che negli ultimi minuti si sono allungate. Il Bologna sta tentando di imbastire qualche manovra offensiva, ma in questo modo inizia a concedere troppi spazi agli attaccanti della Lazio, che in contropiede possono essere letali.

35' - Buona azione sull'out di sinistra da parte del giovane Masina che guadagna angolo per il Bologna. 

31' - Sassata di Basta dalla distanza! Mirante ci arriva con la punta delle dita e mette in angolo. Lazio padrona del campo!

30' - Fendente di Candreva, teso ma troppo centrale. Palla controllata da Mirante

28' - Ci prova Brienza con una punizone calciata senza troppe pretese. Palla lenta e bassa, facile preda per Berisha

26' - Bologna surclassato in questi primi 25 minuti da una grande Lazio. Prima Biglia con il sinistro dal limite, poi Kishna con il destro secco sul primo palo hanno indirizzato la partita sui binari biancocelesti.

23' - GGGGGOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL KISHNA! RADDOPPIO DELLA LAZIO! HA SEGNATO IL NUOVO ARRIVATO, KISHNA BRAVO A CAPITALIZZARE IL CROSS DI UNO SCATENATO CANDREVA, RESPINTO IN MODO MALDESTRO DALLA DIFESA BOLOGNESE. 2-0 LAZIO!!!

20' - Acquafresca prova a dare la sveglia ai suoi: difesa della palla, sinistro, poi destro e tiro immediato. Pallone controllato senza problemi da Berisha

17' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL!!!!!!! BIGLIA! LAZIO IN VANTAGGIO! IL GOL DEL NEO CAPITANO, LUCAS BIGLIA!!!! SINISTRO CHIRURGICO CHE SI SPEGNE ALL'ANGOLINO. NULLA DA FARE PER MIRANTE! 1-0 LAZIO DOPO 17 MINUTI.

14' - BOLIDE DI CANDREVA DISINNESCATO DA MIRANTE. Primo missile della serata scagliato da Candreva. Il gran destro del numero 87 è stato respinto in angolo da un attentissimo Mirante. 

13' - Buono lo spunto di Keita che guadagna il corner. Attento Ferrari nella marcatura del 14 laziale.

10' - Prima occasione per la Lazio!!! Ottimo cross di Kishna a trovare l'inserimento di Candreva che dalla zona sinistra dell'area di rigore ha provato a schiacciare di testa. Palla sull'esterno della rete. Mirante era comunque in traiettoria. 

8' - Serpentina centrale di Keita fermato all'ingresso dell'area di rigore da Oikonomou. Prova ad accendersi la stella di Keita Balde Diao!

4' - Bella combinazione tra Kishna e Radu sulla corsia di sinistra. Il cross del romeno viene raccolto da Antonio Mirante

3' - Prova ad accendersi Candreva, ma la sua imbucatra per Keita è preda dell'attento Rossettini

1' - Subito ottimo Bologna: Masina con intraprendenza vola sulla fascia sinistra dove mette in difficoltà Basta: il cross del giovane classe 94' viene raccolto da Crimi il cui tiro finisce alto sopra la traversa. Bell'avvio dei bolognesi. 

1' - SI PARTEEEEEEEEE! INIZIATA LAZIO - BOLOGNA!!!!

20.43 - Squadre in campo; suona il nuovissimo inno ideato appositamente per il campionato italiano: O Generosa!

20.40 - Le squadre sono nel tunnel che porta sul terreno di gioco dell'Olimpico! Ci Siamo, ancora pochi minuti e poi inizierà il campionato di Lazio e Bologna!

20.35 - Le squadre sono già rientrate negli spogliatoi, dopo il riscaldamento sul terreno dell'Olimpico. Slae l'attesa per il secondo anticipo del campionato di Serie A 2015/2016: Lazio - Bologna

20.30 - Pioli stupisce un po tutti lasciando in panchina il gioiello Felipe Anderson. Al suo posto ci sarà l'esordio dell'olandese Kishna. Nel Bologna esordio dal primo minuto per Crimi a centrocampo, mentre in avanti Destro partità dalla panchina: con Acquafresca ci sarà Mancosu.

BOLOGNA: (4-3-1-2): Mirante, Ferrari, Rossettini, Oikomonou, Masina; Crimi, Crisetig, Brighi, Brienza, Mancosu, Acquafresca. All: Delio Rossi

LAZIO: (4-3-3): Berisha; Basta, Gentiletti, de Vrij, Radu; Parolo, Biglia, Lulic; Candreva, Kishna, Keita. All: Pioli

20.15 - Sono arrivate le formazioni ufficiali di Lazio e Bologna. Ecco le scelte di Pioli e Rossi

20.10 - Poca affluenza per il momento all'Olimpico. Manca più di mezz'ora all'inizio del campionato di Lazio e Bologna, ma non è atteso il pubblico delle grandi occasioni per il match di questa sera. 

20.05 - Ci sarà Lucas Biglia confermato capitano biancocelste, nonostante il ritorno di Stefano Mauri. Pioli si affida al regista argentino per scardinare la difesa del Bologna. 

20.00 - Siederà in panchina, almeno in avvio di match Mattia Destro, arrivato all'inizio della settimana dopo una lunga trattativa con la Roma. Per Destro, accolto come una star a Bologna c'è aria di Derby dato che l'attaccante di Ascoli Piceno ha militato nella Roma per 3 stagioni, senza però mai segnare alla Lazio. 

20.00 - C'è grande attesa per vedere all'opera la sfida tra i due numeri 10; da una parte Felipe Anderson, dall'altra il neo arrivato Mattia Destro

19.55 - Tutto pronto anche nello spogliatoio del Bologna, che torna in Serie A dopo una sola stagione di B. Per i ragazzi di Delio Rossi c'è subito un incontro di cartello, con la Lazio all'Olimpico di Roma.

19.50 - Ecco le prime immagini che arrivano dallo spogliatoio della Lazio. I biancocelesti vogliono partire subito alla grande, con un risultato positivo davanti al pubblico di casa. 

19.45 - Buonasera amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta scritta, live ed di Lazio - Bologna partita valida per la prima giornata del campionato di Serie A 2015/2016. La Lazio vuole partire con il piede giusto, proprio come aveva finito tre mesi fa, in quel di Napoli. Per il Bologna invece, si tratta del ritorno in Serie A dopo una stagione in Serie B. L'acquisto di Destro ha riportato entusiasmo e voglia di vincere in una piazza ambiziosa e passionale come Bologna, ora non resta altro che passare la parola al campo. Si gioca allo Stadio Olimpico di Roma; Il calcio d'inizio è previsto per ore le 20.45. Da  Alessandro Cicchitti e dalla redazione calcio di Vavel Italia, l'augurio di una buona serata in nostra compagnia. 

Ci Siamo! Finalmente torna la Serie A! Dopo mesi e mesi di chiacchiere, speculazioni, polemiche e calciomercato, finalmente si torna a giocare per i 3 punti. Nel secondo anticipo della prima giornata, va in scena un match di grande importanza ed interesse con protagonista la Lazio di Pioli, che potrebbe risentire sia dal punto di vista mentale che fisico del playoff di Champions con il Leverkusen. Dall'altra parte c'è il Bologna, tornato subito in Serie A, dopo una stagione nell'inferno della B. A guidare i rossoblu ci sarà un tecnico che di Lazio se ne intende, l'ex Delio Rossi; ex, proprio come Stefano Pioli che sulla panchina bolognese si è scoperto grande allenatore.

Nel Bologna ci sarà il nuovo colpo di mercato, quel Mattia Destro che non vede l'ora di tornare ad esultare dopo un'annata sfortunata. La Lazio invece, senza Klose e Djordjevic, si affida a Keita, già decisivo in Champions. 

Le Probabili Formazioni 

Pioli deve pensare anche al ritorno dei play off di Champions contro il Leverkusen, per questo sono attese alcune modifiche alla formazione tipo della Lazio, che comuqnue non avrà Klose, fresco di infortunio muscolare alla coscia e Marchetti, operato settimana scorsa.

Nessun dubbio per quanto riguarda il portiere che sarà Berisha. Davanti all'albanese la Lazio si schiererà col 4-3-3: Basta, Gentiletti, Mauricio (in ballottaggio con De Vrij) e Radu formeranno la linea difensiva. Davanti alla difesa, Pioli non ha ancora scelto i dubbi su chi schierare. Biglia garantisce maggiori sicurezze, ma Pioli vorrebbe preservarlo per la Champions, per questo stanno salendo le quotazioni di Cataldi. Nei ruoli di intermedi a centrocampo, agiranno Parolo e Lulic, mentre il tridente sarà formato da Candreva, Keita e Felipe Anderson.

Nel Bologna di Rossi non dovrebbero esserci molte sorprese rispetto alla squadra che ha perso in Tim Cup con il Pavia, settimana scorsa. Rossi non potrà contare su Mbaye squalificato e sugli indisponibili Rizzo e Zuculini. L'arrivo di Destro ha scatenato le fantasie dei tifosi che ora possono sognare in grande grazie al bomber di Ascoli Piceno che Delio Rossi sembra intenzionato a schierare dal primo minuto contro la Lazio. 

4-3-1-2 per il Bologna che schiera Mirante tra i pali. Difesa confermata, nonostante la brutta prova con il Pavia: sugli esterni ci saranno Ferrari  e Masina, mentre la coppia centrale sarà composta da Oikonomou e Rossettini. A centrocampo dovrebbero giocare Crisetig con Brighi e Pulgar, mentre Brienza nella posizione di trequartista dovrà ispirare le giocate di Destro ed Acquafresca, sempre caldo quando vede la Lazio. 

Lazio: (4-3-3): Berisha; Basta, Mauricio, Gentiletti, Radu; Parolo, Biglia, Lulic; Candreva, Keita, Felipe Anderson. All.: Pioli

Bologna: (4-3-1-2): Mirante; Ferrari, Oikonomou, Rossettini, Masina; Brighi,Crisetig, Pulgar; Brienza; Destro, Acquafresca. All.: D. Rossi

Le Parole della Vigilia 

Alla vigilia del match che aprirà il campionato della Lazio, il tecnico biancoceleste, Stefano Pioli, ha parlato della dura stagione che aspetta i suoi uomini con la qualificazione alla Champions ancora tutta da conquistare, e l'inizio di campionato sempre pieno di insidie e trabocchetti.

Ecco le sue dichiarazioni a riguardo: “Prendiamo il calendario così com’è, vogliamo affrontare nel modo giusto la partita. La squadra sta bene, vogliamo i 3 punti ma non sarà facile. Tra vincere e perdere c’è una linea sottile, ma siamo vogliosi di partire con il piede giusto”. L'ex tecnico del Bologna è carico, lo fa percapire anche in conferenza stampa, quando traccia gli obbiettivi stagionali: "Vogliamo confermarci e rimanere in Europa; sappiamo che le avversarie si sono rinforzate, ma crediamo di essere competitivi e di essere all’altezza. Non dobbiamo cambiare la nostra mentalità, vogliamo giocare un calcio intenso, una partita alla volta. Martedì abbiamo assaggiato questo tipo di calcio, vogliamo avere lo spirito dei tempi migliori, poi trarremo le conclusioni”. Poi qualche battuta anche a riguardo del calciomercato, del ritorno di Mauri e di Klose: “Sono contento del ritorno di Mauri intanto, è un giocatore che ci completa il reparto offensivo, ci dà molte soluzioni, può giocare esterno, trequartista e anche la punta centrale. Per ora abbiamo 8 giocatori offensivi, compreso Morrison. Abbiamo esperti, giocatori pronti e giovani che possono già darci affidabilità. Poi è vero che il mercato ancora non è finito”. Infine, il tecnico laziale si è concentrato sui rivali del Bologna, e sulla possibile formazione che intende schierare: “Temo tutti gli avversari, sono pericolosi, li conosciamo bene. Ci siamo preparati nel modo migliore. Hanno entusiasmo così come noi, dopo un precampionato difficile abbiamo ottenuto un risultato importante. Dobbiamo dare continuità - ha detto Pioli, che poi punzcchiato sulla formazione da mettere in campo, ha risposto così: “Abbiamo ancora due allenamenti, poi deciderò. La squadra ha recuperato bene, il risultato positivo ha dato fiducia. Dobbiamo pensare a domani, per preparare al meglio il ritorno con il Leverkusen dobbiamo fare bene domani” - poi continua - “Quando dico che sto pensando di mettere la formazione migliore è perché devo valutare la condizione. Ma ora più giochiamo, meglio è. Molti calciatori potranno giocare domani e crescere come ritmo e intensità”.

Anche il tecnico sfidante, Delio Rossi, ha parlato del match difficile che attende il Bologna all'Olimpico. Queste le sue parole alla vigilia del match: "Parte una nuova e stimolante avventura - ha esordito Rossi - sono molto curioso di vedere come ci presentiamo a questo esordio, le mie certezze derivano dal lavoro svolto durante tutta l'estate". E' un Delio Rossi come sempre carico a molla per il suo ritorno in A, alla guida della squadra bolognese, che avverte: "Servirà il massimo dello spirito e dell'applicazione contro un avversario che certamente è di grande livello, - spiega - il mio Bologna dovrà giocare con molta umiltà ma al contempo con un po' di sana arroganza, come di chi ha tutto da guadagnare da partite del genere. I miei ragazzi sanno di dovere entrare immediatamente nel clima-campionato: siamo un organico giovane, con ragazzi che hanno tante qualità, e andranno sempre sostenuti, seguiti con forza". Infine, l'ex tecnico della Lazio, si sofferma sulla sfida incrociata con Pioli, che era stato sulla panchina del Bologna prima di arrivare alla Lazio: "Ha un merito importante - ha detto Rossi - oltre al fatto che la sua Lazio gioca un buon calcio: è riuscito a coinvolgere tutti i giocatori che ha, e credono assolutamente in quello che fanno".

I Precedenti tra le due squadre

Sono 61 i match disputati tra Lazio e Bologna all’Olimpico. Il bilancio è nettamente a favore dei biancocelesti, vittoriosi in 34 occasioni, contro i 16 pareggi e le sole 11 affermazioni rossoblu. Numeri poco incoraggianti per i bolognesi che nelle ultime quattro sfide di campionato con la Lazio non sono riusciti a segnare nemmeno un gol, pareggiando per due volte per 0-0, prima di essere sommersi di reti nel 6-0 passato agli annali, anche grazie ai 5 gol messi a segno da Miro Klose.

Dalla sua parte la Lazio, ha anche l’ottima tradizione nei match inaugurali del campionato, dove la squadra capitolina non perde in casa dal 2002, quando il Chievo sbancò l’Olimpico per 3-2. Al contrario della Lazio invece, il Bologna non ha vinto in nessuno degli ultimi cinque esordi in Serie A, ottenendo 2 pari e 3 sconfitte.