Lazio, operato De Vrij: fuori sei mesi

De Vrij si è operato al ginocchio. Un suo rientro sarebbe ipotizzabile ad Aprile. La Lazio interverrà sul mercato.

Lazio, operato De Vrij: fuori sei mesi
Lazio, operato De Vrij: stagione finita

Stefan De Vrij si è operato nella giornata di oggi al ginocchio sinistro. Un problema alla cartilagine che l'olandese si portava avanti da qualche anno, si è deciso di risolverlo con l'operazione. La Lazio, Stefano Pioli e il giocatore stavano cercando di temporeggiare, sperando che i fattori di crescita applicati alla cartilagine dessero buoni risultati. Evidentemente non è andata così (molte dinamiche rimangono riservate per diritto alla privacy), perchè De Vrij dopo tanti consulti in giro per l'Europa ha deciso di operarsi. Il bollettino medico, apparso oggi sul sito della Lazio, recita queste parole. 

"La S.S. Lazio comunica che l’atleta Stefan de Vrij è stato sottoposto questa mattina, presso la clinica AZ Monica di Anversa, ad intervento di microfratture del condilo femorale laterale e meniscectomia selettiva laterale in artroscopia del ginocchio sinistro.

L’intervento, eseguito dal Responsabile del Reparto di Ortopedia e Traumatologia sportiva, Dott. Lagae, è perfettamente riuscito ed i tempi di recupero previsti per la ripresa dell’attività agonistica sono di circa sei mesi."

Un fulmine a ciel sereno in casa Lazio. De Vrij, per un anno e qualche mese, è stato la colonna portante della difesa laziale, la sua assenza priverà la Lazio di molta sicurezza nel reparto arretrato. L'anno scorso è stato uno dei migliori, quest'anno insieme a tutta la squadra si sarebbe dovuto confermare. Mauricio, Gentiletti, Hoedt ed il giovane Prce compongono la batteria di centrali della Lazio. In quel ruolo è adattabile anche Radu, ma se Pioli vorrà avere garanzie difensive (che non sta avendo in quest'inizio di stagione) dovrà chiedere alla società un rinforzo di livello, da poter anche affiancare a De Vrij in un futuro (purtroppo) troppo lontano per far star sereni i tifosi laziali.