Lazio, lo United insiste per Anderson

Il brasiliano ha stregato Van Gaal che già da quest'estate era piombato su di lui: Lotito resiste, ma il giocatore...

Lazio, lo United insiste per Anderson
Felipe Anderson, 22 anni

Felipe Anderson al centro del mercato targato Manchester United: dall'Inghilterra arrivano notizie poco confortanti per i tifosi biancocelesti; dopo la clamorosa offerta di qualche giorno fa rigettata (47 milioni di euro, che erano stati proposti anche l'estate scorsa), i Red Devils non mollano e tornano all'assalto. Stavolta si tratterebbe, secondo i media inglesi, di una cifra attorno ai 60 milioni, perché Van Gaal ha le idee chiare: se Depay in quel ruolo non rende, puntare tutto sul brasiliano che, da quest'anno, non é più un intoccabile, complice qualche problema fisico e una prima parte di campionato deludente.

Il giocatore dalla sua ha rilasciato delle dichiarazioni confortanti ("penso solo a fare bene alla Lazio e all'oro alle prossime Olimpiadi"), ma il dato che più preoccupa i tifosi biancocelesti é quello dell'ingaggio che lo United offrirebbe al ragazzo: 135mila euro a settimana, in pratica guadagnando in un mese e mezzo più di quello che oggi guadagna in un anno: una prospettiva clamorosa per lui, che ovviamente si porterebbe inoltre in un top club e in un campionato che é, a detta di molti, il più bello del mondo; o quantomeno, il più seguito.

I NUMERI - Anderson in brasile si impose da trequartista puro, poi in Nazionale addiritturà giocò da terzino (in Brasile tutto é possibile), e in Italia si é affermato da ala, collezionando 62 presenze in maglia biancoceleste e 14 gol, uno più bello dell'altro. E' doveroso considerare anche (in un 2015, nel bilancio totale, stellare) l'inizio di campionato del brasiliano: spento, poco convincente. Anderson ha fatto vedere a tratti il vero sè stesso ma non ha ancora ingranato: i tifosi adesso si aspettano da lui un girone di ritorno all'altezza di quello dell'anno scorso, con un nuovo rilancio, come avvenne l'anno scorso: tutti i gol e gli assist nella seconda parte della stagione, che gli hanno garantito, fra le altre, la considerazione del Manchester United. Anderson si muoverà verso l'Inghilterra? Lo scopriremo solo vivendo...