Argentina, Biglia non sottovaluta la Bolivia e afferma: "Gioco altri due anni in Europa"

Il centrocampista biancoceleste porta l'attenzione sulla prossima gara di qualificazione al Mondiale 2018 e parla del suo futuro in Europa.

Argentina, Biglia non sottovaluta la Bolivia e afferma: "Gioco altri due anni in Europa"
foto da web

Dieci sono i giocatori biancocelesti impegnati, in questi giorni, con gli appuntamenti delle rispettive nazionali. Tra questi troviamo Lucas Biglia, che  è alle prese con il girone sudamericano di qualificazione al Mondiale del 2018 in Russia. L'Argentina del ct Martino ora ha 8 punti in classifica, dopo la bellissima vittoria in rimonta contro il Cile per 1-2, in cui il centrocampista biancoceleste ha disputato un’ottima gara.

Per Biglia e compagni questa vittoria vendica la sconfitta della scorsa estate, in cui il Cile vinse aggiudicandosi la finale di Coppa America. L’argentino ai microfoni dei media sudamericani ha dispensato parole per riportare la concentrazione in vista della prossima gara della nazionale contro la Bolivia, avversario abbordabile, in classifica è a soli 3 punti, ma da non sottovalutare: “Non dobbiamo basarci sulla carta, anche se è vero che nelle ultime due partite abbiamo ottenuto sei punti. Bisogna sempre cercare di dare il meglio. Dobbiamo pensare che ogni partita è la più importante e scendere in campo per vincerla. Se ragioniamo in questo modo raggiungeremo grandi risultati”.

Alla domanda sulla Coppa America che inizierà il prossimo giugno, l’argentino ha le idee chiare, per lui è prima fondamentale pensare alla Bolivia e alle altre gare che lo attenderanno e poi potrà concentrarsi anche sugli impegni che per ora appaiono lontani. Per quanto riguarda il suo futuro, il centrocampista biancoceleste fa sapere che: “La mia intenzione al momento è quella di giocare un altro paio di anni in Europa e di proseguire la mia carriera in Italia. Mi trovo molto bene lì”.