Lazio, si ricomincia: uno sguardo al primo match della stagione contro l'Atalanta

Subito sfida difficile per i biancocelesti a Bergamo, e l’arbitro sarà Banti.

Lazio, si ricomincia: uno sguardo al primo match della stagione contro l'Atalanta
foto da web

Questa sera, alle 20:45, la Lazio inizia il suo campionato in trasferta contro l’Atalanta allo stadio Atleti Azzurri d’Italia. Primo impegno esterno della nuova stagione che appare subito insidioso, ma è certo che le difficoltà non spaventano la Lazio, specialmente se si va a dare uno sguardo all’estate turbolenta che la squadra ha passato, alle prese con il mercato, con la ricerca dell’allenatore e con il rifiuto di Bielsa, fino alla partenza di Antonio Candreva con destinazione Milano, sponda Inter, senza dimenticare i malumori esistenti tra tifoseria e società.

L’arbitro di questo primo match sarà Banti. I precedenti tra le due squadre, disputati a Bergamo, sono 48; 20 vittorie per i bergamaschi, 21 pareggi e 7 successi per la Lazio. Nell’ultima stagione finì 2-1 all’andata, gol di Biglia, autogol di Basta e gol di Gomez. Nel ritorno dell’Olimpico il risultato fu di 2-0 per i biancocelesti, doppietta di Miro Klose nel secondo tempo, che proprio in quell’occasione si sbloccò, realizzando un bellissimo girone di ritorno. Per i bergamaschi le mura di casa portano punti, nell’ultima stagione infatti su 45 punti, 30 sono stati presi in casa. L’Atalanta è la squadra che ha perso più volte all’esordio in A, 25, mentre la Lazio è la squadra che ha pareggiato più volte nella prima giornata di A, ben 28. La squadra bergamasca, dal 2008, non vince la prima partita in A, ottenendo solo 2 pareggi e 4 sconfitte. I biancocelesti hanno vinto 3 delle ultime 4 partite di esordio in A e sono la squadra che nella stagione di serie A 2015/2016 ha tentato più cross. Marco Parolo, nelle ultime 5 gare giocate contro l’Atalanta in serie A, ha segnato ben 4 gol. Per quanto riguardo le novità, nell’Atalanta gioca il fattore del nuovo allenatore, Gasperini, e tra i nuovi acquisti i più attesi sono Zukanovic e Paloschi. Alla guida della Lazio, invece, ritroviamo Simone Inzaghi, confermato dopo il caos Bielsa, e sguardi puntati sui nuovi innesti Lukaku, Immobile, Wallace.

Probabili formazioni:

Atalanta: 3-4-3; Sportiello; Masiello, Toloi, Zukanovic; Conti, Kurtic, Kessie, Dramè; D’Alessandro, Paloschi, Gomez; All. Gasperini.

Lazio: 4-3-3; Marchetti; Basta, De Vrij, Hoedt, J.Lukaku; Milinkovic, Biglia, Parolo; Lombardi, Immobile, Kishna. All. S. Inzaghi.