Lazio, ultime da Formello: 3-4-1-2 con Milinkovic trequartista

Le ultime di formazione sponda biancoceleste in vista della sfida di domani, Milan-Lazio. I convocati di Inzaghi: out Kishna e Biglia.

Lazio, ultime da Formello: 3-4-1-2 con Milinkovic trequartista
Foto da sslazio.it

La Lazio è partita nel pomeriggio per Milano. Nemmeno il tempo di sciogliere le gambe dopo la gara col Pescara che i biancocelesti devono affrontare la quinta giornata di campionato, dato che saranno impegnati nell'anticipo del turno infrasettimanale contro il Milan. Inzaghi valuta, osserva, sceglie. Si va verso la conferma della difesa a tre: in casa Lazio la notizia sicuramente più importante della giornata. Ad Inzaghi è piaciuta molto sia la Lazio contro la Juventus sia contro il Pescara, per questo il tecnico piacentino vuole insistere con questo assetto tattico. Con una leggera variazione: Milinkovic non mezz'ala ma trequartista dietro le due punte.

Il serbo è stato il migliore in campo contro il Pescara, si è meritato una conferma per la partita contro il Milan. Inzaghi gli concederà ancora più libertà nella zona di campo che preferisce, dietro le punte, sulla trequarti. I biancocelesti sfrutteranno sia i centimetri sia la fisicità di Milinkovic, che è bravo anche ad inserirsi e a giocare nello stretto. Il numero 21 laziale supporterà molto probabilmente la coppia d'attacco formata da Ciro Immobile (in ballottaggio con Djordjevic ma rimane favorito l'italiano) e Keita Balde Diao, destinato (prima o poi) ad avere una maglia da titolare. Sia con il Chievo che con il Pescara il senegalese ha dato riscontri molto positivi: Inzaghi di certo non rinuncerà alla sua qualità, alla sua voglia di fare. 

In difesa Inzaghi confermerà la difesa a tre. Interpreti? I soliti: Bastos, De Vrij e Radu. In assenza di Lucas Biglia, fermo ancora per un problema al polpaccio, la coppia di centrali di centrocampo sarà formata da Parolo e Cataldi, sugli esterni correranno Lulic e Basta. Inzaghi probabilmente darà un turno di riposo a Felipe Anderson, al suo posto scenderà in campo Basta. Col Pescara è uscito il brasiliano per far spazio al serbo, contro il Milan potrebbe esserci la staffetta al contrario. Non convocato ancora Kishna. Questa la lista di tutti i giocatori partiti per Milano:

Portieri: Marchetti, Strakosha, Vargic;

Difensori: Basta, Bastos, de Vrij, Hoedt, Lukaku, Patric, Radu, Wallace;

Centrocampisti: Cataldi, Felipe Anderson, Leitner, Lulic, Luis Alberto, Milinkovic, Murgia, Parolo;

Attaccanti: Djordjevic, Immobile, Keita, Lombardi.