Lazio, Inzaghi annuncia: "Biglia potrebbe giocare, con il Sassuolo per la continuità"

Il tecnico biancoceleste annuncia a sorpresa il recupero del centrocampista argentino, in anticipo rispetto ai tempi ipotizzati.

Lazio, Inzaghi annuncia: "Biglia potrebbe giocare, con il Sassuolo per la continuità"
Simone Inzaghi, cittaceleste.it

La Lazio di Simone Inzaghi è una delle squadre forse più in forma del momento in campionato e l'ultima dimostrazione è arrivata con la rotonda vittoria sul Cagliari. Squadra giovane e il tridente Keita-Immobile-Felipe Anderson che sta iniziando ad integrarsi al meglio e con risultati piuttosto interessanti. Contro il Sassuolo, però, Inzaghi chiede una prova di maturità per cercare continuità di prestazioni e risultati.

Questo uno dei messaggi che arrivano dal tecnico durante la conferenza stampa della vigilia: "Dobbiamo dare seguito alle ultime positive prestazioni e dobbiamo preparare la sfida nel migliore dei modi, consapevoli di aver accumulato anche una certa stanchezza. Oggi valuterò chi sta meglio e farò le mie scelte, di certo è la sfida più difficile delle tre. E' una partita importantissima, dobbiamo concentrarci solo sul Sassuolo, che ha qualche infortunio e defezione come la abbiamo noi. Dovremo cercare di prendere spunti dalla sconfitta dell'anno scorso, dobbiamo proseguire il cammino e fare risultato." Magari con un Lucas Biglia in più, recuperato a sorpresa: "Sta molto bene, ha lavorato a pieno regime negli ultimi due giorni. Ha anticipato i tempi di due settimane, oggi ci parlerò e poi prenderemo una decisione."

Festeggiamenti durante Lazio-Cagliari, repubblica.it
Festeggiamenti durante Lazio-Cagliari, repubblica.it

Negli ultimi giorni sono arrivati parecchi elogi per questa Lazio e Inzaghi è convinto possano essere uno stimolo per la squadra a fare ancora meglio: "Un pungolo, abbiamo ricevuto tanti consensi già nelle scorse settimane e abbiamo risposto bene contro il Cagliari, mettendo la partita in discesa dopo l'ultima mezz'ora. Aver convinto anche i critici è una bella soddisfazione, io conosco solo il lavoro come medicina, ma conosco quest'ambiente e so come funziona. Bisogna essere pronti a tutto, io ho cercato di fare del meglio con un gruppo che conoscevo sin dal ritiro. Dobbiamo continuare così e approfittare del momento positivo." Magari per migliorare ancora la classifica, ma attenzione a questo Sassuolo: "Il Sassuolo ha un allenatore molto preparato e ha una rosa che gioca insieme da quattro o cinque anni, quindi si conoscono a memoria. Davanti sono veloci, già da oggi dovremo cercare di concentrarci al massimo, siamo in un bel momento e vogliamo continuare."