Lazio, questione di rigore: battuta 2-1 l'Atalanta

I biancocelesti si impongono sulla Dea dopo essere andati in svantaggio su gol di Petagna. A ribaltare tutto il pareggio nel finale di primo tempo di Milinkovic-Savic e il rigore di Immobile nella ripresa.

Lazio, questione di rigore: battuta 2-1 l'Atalanta
Immobile, decisivo il suo rigore, it.eurosport.com
Lazio
2 1
Atalanta
Lazio: LAZIO (3-4-3) : MARCHETTI; BASTOS, DE VRIJ, RADU; F.ANDERSON (81' WALLACE), BIGLIA, PAROLO, LULIC; MILINKOVIC-SAVIC, IMMOBILE, LUIS ALBERTO (55' PATRIC). ALL.: S.INZAGHI
Atalanta: ATALANTA (3-4-1-2) : BERISHA; A.MASIELLO, CALDARA, ZUKANOVIC (78' D'ALESSANDRO); A.CONTI, KONKO (27' GRASSI), FREULER, SPINAZZOLA; KURTIC (74' PALOSCHI); PETAGNA, A.GOMEZ. ALL.: GASPERINI
SCORE: 0-1, 21' PETAGNA; 1-1, 45' MILINKOVIC-SAVIC; 2-1, 68' IMMOBILE (R)
ARBITRO: PAIRETTO (ITA) AMMONITO : IMMOBILE, PAROLO, LULIC, BIGLIA; A.CONTI, GRASSI
NOTE: Si gioca allo stadio Olimpico di Roma alle ore 15, match valido per la ventesima giornata della Serie A 2016/17, la prima del girone di ritorno.

La Lazio di Simone Inzaghi rimonta l'Atalanta di Gasperini e si prende tre punti importanti per continuare la propria rincorsa all'Europa, rispondendo così alla vittoria dell'Inter di ieri sera. Per i nerazzurri, invece, uno stop che può essere visto come un normale incidente di percorso.

Lazio reduce dalla vittoria di misura ottenuta al 90' contro il Crotone e che ha bisogno di continuare la striscia per rimanere attaccata alla zona Champions; Atalanta decisa ad ottenere la terza vittoria consecutiva (dopo quelle su Empoli e Chievo) e a non perdere il piazzamento Europa League. Inzaghi schiera i suoi con un 3-4-3, Lulic esterno sinistro di centrocampo, davanti a lui c'è Luis Alberto, a destra in avanti Milinkovic-Savic e al centro Immobile; Gasperini propone il suo classico 3-4-1-2, Konko a centrocampo insieme a Freuler, solita coppia offensiva Gomez-Petagna.

Inizio di partita scoppiettante: al 3' Immobile calcia da posizione centrale, palla di poco a lato. Stessa sorte un minuto dopo per il diagonale sinistro di Gomez in contropiede; al 14', invece, Luis Alberto in girata da posizione defilata colpisce il palo in seguito a deviazione di Berisha. Dopo poco più di 5 minuti azione veloce dei nerazzurri, Freuler mette il pallone al centro dell'area e Petagna al volo col destro insacca il vantaggio ospite. La Lazio prova la reazione riportandosi in avanti, ma le occasioni non arrivano; quando il risultato parziale sembra scritto, ecco che al 45' un cross di Lulic viene finalizzato perfettamente da Milinkovic-Savic con un colpo di testa angolato. Pareggio giusto dopo la prima frazione.

Il pari di Milinkovic-Savic, ilgiorno.it
Il pari di Milinkovic-Savic, ilgiorno.it

Nel primo quarto d'ora della ripresa sono gli ospiti ad andare maggiormente vicino al gol, prima con Kurtic che calcia a lato da buona posizione e poi con Gomez che, defilato, non riesce a superare Marchetti da pochi passi. Al 68', però, è la Lazio a passare in vantaggio e a completare la rimonta : l'arbitro Pairetto valuta rigore il contatto in area fra Immobile e Berisha, lo stesso attaccante ex Torino si presenta sul dischetto e firma il 2-1. L'Atalanta subisce il colpo, nei minuti successivi sono ancora i padroni di casa a sfiorare il terzo gol ancora con Immobile (gran conclusione da fuori area deviata in corner da Berisha) e con Milinkovic-Savic (servito al centro dell'area spara alle stelle mancando la doppietta personale).

Termina 2-1 il confronto, partita divertente, nella quale alla fine la Lazio ha meritato la vittoria, Atalanta che non esce ridimensionata, ma che poteva dare di più. Lazio che in classifica sale a quota 40 punti, quarta ad un punto dal Napoli; Atalanta ferma a 35, ora settima, scavalcata dall'Inter.