Terminata Lazio - Roma in Coppa Italia 2016/17 (2-0): Decidono Milinkovic ed Immobile!

Terminata Lazio - Roma in Coppa Italia 2016/17 (2-0): Decidono Milinkovic ed Immobile!
Lazio
2 0
Roma
Lazio: (3-5-2): Strakosha; Bastos, De Vrij, Wallace; Basta, Parolo, Biglia, Milinkovic-Savic (min. 90 + 1 Murgia), Lukaku (min. 80 Crecco); Felipe Anderson (min. 67 Keita Baldè), Immobile.
Roma: (3-4-2-1): Szczesny; Manolas, Fazio, Rudiger; Bruno Peres (min. 86 Totti), Paredes (min. 64 Perotti), Strootman, Emerson Palmieri; Salah (min. 69 El Shaarawy), Nainggolan; Dzeko.
SCORE: 1-0, min. 29, Milinkovic-Savic. 2-0, min. 78, Immobile.
ARBITRO: Massimiliano Irrati (ITA). Ammoniti: Parolo (min. 41), Rudiger (min. 72), Strakosha (min. 76), Biglia (min. 90 + 3).
NOTE: Semifinali d'andata della Coppa Italia 2016/17: in campo all'Olimpico di Roma ci sono Lazio e Roma. Si comincia alle 20:45.

22.45 - Direi che è tutto. E allora un grazie da parte di Gianluigi Sottile ed alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Vi ricordo il verdetto: Lazio batte Roma per 2-0, decidono le reti di Milinkovic-Savic ed Immobile!

22.43 - La Lazio vince con merito una partita preparata tatticamente al meglio e affrontata dagli 11 nella miglior maniera possibile, con tutto il sacrificio di una squadra magari con meno mezzi tecnici rispetto alla Roma, ma che ha dimostrato nei 90' tutto un altro atteggiamento. Due gol tutto sommato semplici dei due migliori in campo, Milinkovic-Savic e Immobile, su due grandi appoggi dei due uomini di qualità: nell'ordine Felipe Anderson e Keita Baldè, rispettivamente messi dall'inizio e a partita in corso. Perfezione tattica, 2-0 e finale più vicina che mai per i biancocelesti, con il ritorno che si giocherà fra un mese.

22.40 - Termina il match. Risultato finale di 2-0.

90' + 7' - Fazio svetta su un cross ma sbaglia l'ultimo pallone del match.

90' + 6' - Perotti trova il muro umano Wallace, scatenato in questo finale. Immobile in contropiede prova a sorprendere da centrocampo Alisson, ma la piazza troppo alta.

90' + 5' - Basta chiude benissimo, sarà addirittura rinvio dal fondo per Strakosha.

90' + 3' - Biglia spende il fallo tattico dopo un errore di Crecco che ha perso una clamorosa occasione di ripartenza. Wallace respinge due volte.

90' + 1' - Murgia sostituisce il migliore in campo, Sergej Milinkovic-Savic. Standing ovation.

90' - Addirittura 6 i minuti di recupero. Accolto fra i fischi l'annuncio.

88' - Addirittura Rudiger con un cross di mancino che però viene respinto; avvia allora il contropiede Keita Baldè con una tipica azione dalla sinistra convergendo verso il centro: tiro a giro di destro, blocca Alisson.

86' - Prezioso lavoro di Milinkovic-Savic, migliore in campo. Entra dentro Totti, è uscito Bruno Peres, uno dei più positivi fra i suoi.

84' - Crecco pescato in fuorigioco, un po' ingenuo nella situazione.

83' - Laziali momentaneamente in 10, anche se adesso uno zoppicante Immobile sta rientrando sul rettangolo verde.

81' - STRAKOSHA PERFETTO NEL RIFLESSO! Sinistro da fuori di Emerson deviato all'interno dell'area, la traiettoria angolata viene modificata ed il portiere albanese ferma la botta rasoterra solo con un grande tuffo! Calcio d'angolo.

80' - Dentro un prodotto del settore giovanile, Crecco. Fuori Lukaku: grande partita del belga.

78' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! IMMOBILE! 2-0! Keita Baldè lasciato tutto solo da Manolas: dal fondo, la palla rasoterra è perfetta per il centravanti che raddoppia e chiude il match con un tocco facile facile!

77' - Bruno Peres mette dentro: El Shaarawy cerca la rovesciata, difficilissima, blocca Strakosha.

76' - Strakosha prende un giallo per perdita di tempo.

75' - Milinkovic-Savic prova a scatenare Keita Baldè nello spazio, ma trova l'opposizione del terzetto difensivo avversario. Tira Bruno Peres dai 30 metri, largo e debole.

74' - El Shaarawy a terra sulla trequarti ma il direttore di gara è una maschera e non accenna minimamente all'ascolto delle proteste dell'italo-egizio.

72' - Rudiger guadagna un fallo laterale e spintona Immobile che perdeva tempo: ammonizione per il tedesco.

71' - Alisson con un brivido in uscita su Keita Baldè che era da solo, ma non c'è nulla. Ancora conclusione del senegalese, che ottiene soltanto un calcio d'angolo.

69' - Altro cambio giallorosso: arriva El Shaarawy, gli fa spazio un evanescente Salah.

68' - Immobile pescato in off-side era arrivato al gol. L'arbitro però lo ha ovviamente fermato. Punizione.

67' - Dentro Keita Baldè, fuori Felipe Anderson. Forze fresche per le ripartenze laziali.

66' - Dzeko prende con la capoccia un cross dalla trequarti: Bastos non lo riesce a contenere, il bosniaco però non riesce a segnare. Alto.

64' - Dentro Perotti, che rileva un insicuro e spento Paredes nella sostituzione.

63' - Emerson va da solo, dalla trequarti, verso la porta: fermato, ma poi i biancocelesti buttano via il pallone in fallo laterale.

62' - Calcio d'angolo che batterà a breve Biglia.

60' - PALO ESTERNO PER SALAH! Calo di concentrazione dei "padroni di casa" che lasciano all'egiziano la possibilità di concludere dalla sinistra verso il primo palo, il legno è soltanto quello esterno, ma che brivido!

59' - PAROLO! FUORI DI POCHISSIMO! Altra palla regalata dalla Roma a centrocampo, Anderson innesca Immobile che perde l'uno-contro-uno con Manolas: ne nasce una palla da fuori per Parolo che tira potente e fuori per centimetri!

57' - Wallace a terra sul pressing di Salah. Altro mancato fischio, arbitraggio all'inglese nella ripresa. Soltanto 7 i falli fischiati sino ad adesso, in quasi un'ora di gioco.

55' - Ruvido Dzeko su Milinkovic: il direttore di gara non vede, battuta con le mani per i giallorossi.

54' - Nuovamente corner sull'ottima fase difensiva di Bruno Peres ai danni di Lukaku.

53' - Milinkovic-Savic con la testa, Immobile con l'esterno morbido e Lukaku con la corsa: così, da una battuta di Strakosha, la Lazio ha ottenuto un altro calcio d'angolo.

51' - Nuova iniziativa per il fantasista Felipe Anderson che si gira al centro e tira: fuori non di molto ma debole, Alisson controlla verso la rimessa dal fondo.

50' - Paredes ha fra le sue armi il tiro da fuori: questa volta ci prova, ma la spara molto alta.

49' - Manovra della Roma con un cross di Peres, allontana De Vrij.

47' - Milinkovic-Savic usa le grandi leve ed ottiene un corner. Fischio a favore della difesa.

46' - Anderson va al dribbling anzichè chiudere l'1-2 con Lukaku. Brutta scelta, il belga andava verso la porta.

21.48 - Si riparte! Sfera della Roma.

21.40 - Primo tempo d'intensità e decisamente strano, come quello di ogni derby della Capitale (e non solo). Decide la rete di Milinkovic-Savic; mezzo gol però va assegnato a Felipe Anderson, autore di un assist splendido che ha spaccato la retroguardia giallorossa, un po' compassata come tutti gli 11 scesi in campo per rappresentare la Lupa che, al netto di qualche palla messa dentro per Dzeko, non è riuscita a proporre il suo gioco. Adesso una piccola pausa: ci vediamo dopo!

21.31 - Termina il primo tempo. Parziale di 1-0.

45' - De Vrij argina Dzeko in area. Non è da tutti.

44' - Molto alto il ritmo, così come il numero degli errori. Stavolta Nainggolan non azzecca il passaggio ma la manovra laziale termina con il passaggio sbagliato di Anderson, in bocca ad Alisson.

43' - Strootman cerca la verticalizzazione per Salah ma trova la chiusura di Bastos. Al netto di qualche errore tattico o di scelta tutto sommato buona la prova dei 3 dietro.

41' - Parolo stende Nainggolan in fascia: era diffidato, salterà il ritorno delle semifinali.

40' - Bruno Peres ferma Felipe Anderson e guadagna pure rimessa con le mani. Sono stati anche compagni, i due, in Brasile. T

39' - Milinkovic-Savic aiuta anche in ripiegamento difensivo, qui chiude Bruno Peres. Errori svariati in disimpegno, alla fine i biancocelesti concedono corner.

37' - DZEKO! LARGO DI UN SOFFIO! Ancora alle spalle di De Vrij il taglio dello slavo, che al volo col mancino la mette rasoterra sull'esterno della rete!

36' - Ancora Immobile attivo che stavolta, dopo una mini-percussione, sbaglia l'appoggio verso Lukaku.

34' - Immobile fa tutto da solo in contropiede dopo aver messo in difficoltà Fazio: 60 metri tagliando da destra verso sinistra sfera al piede, la conclusione di mancino dal limite è sbagliata. Rinvio dal fondo.

32' - Manolas chiude bene sulla sinistra. Fallo laterale.

31' - DZEKO LA METTE ALTA PER CENTIMETRI! Cross tipico per la testa dello slavo che scappa via a De Vrij e prova a girarla verso il secondo palo, mandandola però oltre il bersaglio!

29' - GOOOOOOOOOOOOOOL! MILINKOVIC-SAVIC! 1-0! Felipe Anderson di gran carriera scappa sulla sinistra, cross basso e a rimorchio arriva Milinkovic-Savic che spara sul primo palo e manda i suoi in vantaggio!

28' - Calcia a giro Immobile dalla sinistra: alto e largo, tentativo complicato.

27' - Fazio sbaglia ed innesca Felipe Anderson: il brasiliano poi palla al piede si addormenta e subisce il recupero del centrale italo-sudamericano al limite.

25' - IMMOBILE! Ancora Alisson! Milinkovic innesca la punta italiana che dal limite calcia verso il secondo palo: Alisson respinge, poi Lukaku spara in tribuna!

24' - Nainggolan passa di forza e conclude: debole e centralissima la botta, facile per Strakosha.

23' - De Vrij dopo un clamoroso liscio di Wallace rinvia in una situazione di potenziale 2v1 con Salah e Strootman... che brivido!

21' - ALISSON SALVA SU MILINKOVIC! Lukaku con un bel traversone, svetta dalla lunetta Milinkovic-Savic che trova la pronta risposta del portiere brasiliano sul secondo palo!

20' - Sugli sviluppi, Bastos gestisce di petto il cross di Rudiger e Strakosha ferma il tutto con un bloccaggio.

19' - Immobile viene steso sulla verticalizzazione di Bastos, tutto regolare per l'arbitro.

18' - Provvidenziale De Vrij nell'anticipo su Dzeko, che era tutto solo al centro dell'area dopo un cross in girata di Nainggolan.

16' - Rudiger alza il muro su Lukaku: altro giro alla bandierina biancoceleste.

14' - Dopo una prima respinta, Emerson col mancino contro-crossa e trova la testa di Fazio: blocca Strakosha in volo.

13' - Strakosha rilancia, Fazio c'è sulla battuta. Dominante l'argentino sui colpi aerei. In seguito, Wallace rischia con un colpo di testa verso le sue spalle da dentro l'area, Salah però fa scorrere e guadagna un corner.

11' - Milinkovic-Savic sbaglia sugli sviluppi. Tutti i 20 di movimento si stanno muovendo in poco spazio e difficilmente riescono a fraseggiare con qualità.

10' - Emerson Palmieri provvidenziale nel frenare il traversone di Parolo dopo una scivolata di Strootman che aveva concesso alla mezzala italiana la possibilità di andare sul fondo. Corner.

9' - Lancio fuori misura per Felipe Anderson; esce Alisson. Contro-giocata e Salah si trova da solo con Strakosha che però è in anticipo sulla profondità.

8' - Wallace imita l'avversario precedentemente menzionato con una spazzata rugbistica.

6' - Fazio riceve sulla corsia ed è fuori luogo: il pressing lo costringe all'appoggio fuori, in rimessa con le mani in favore degli oppositori.

4' - Il pubblico "di casa", comunque, vista la solita contestazione dei tifosi romanisti, si fa sentire. Fischi proprio in questa fase rivolti ai giallorossi.

2' - DZEKO! PALLA ALTA! Bel triangolo Emerson-Nainggolan: il brasiliano arriva al cross dal fondo e trova il bosniaco che, complice una deviazione, la mette fuori! Corner. Sugli sviluppi nuovo calcio d'angolo.

1' - Subito errore e palla in fallo laterale sulla destra per gli "ospiti", inizia la transizione offensiva.

20.46 - Si parte! Muove il primo pallone la Lazio.

20.44 - SQUADRE IN CAMPO!

20.35 - Adesso si ritorna negli spogliatoi: a breve il calcio d'inizio di Lazio-Roma. Non mancate!

20.25 - Il riscaldamento di entrambe le squadre è già iniziato da qualche minuto, lo stadio è al momento relativamente vuoto. Per un derby ci si aspetta più atmosfera...

20.15 - Una novità da un lato e una dall'altro: i biancocelesti scelgono Bastos e non Hoedt in difesa; i giallorossi rispondono con Paredes preferito a De Rossi a centrocampo.

20.05 - La risposta della Lazio (3-5-2): Strakosha; Bastos, De Vrij, Wallace; Basta, Parolo, Biglia, Milinkovic-Savic, Lukaku; Felipe Anderson, Immobile.

19.55 - L'undici della Roma (3-4-2-1): Szczesny; Manolas, Fazio, Rudiger; Bruno Peres, Paredes, Strootman, Emerson Palmieri; Salah, Nainggolan; Dzeko.

19.45 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali del match.

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed online di Lazio-Roma, match valido per l'andata delle semifinali della Coppa Italia 2016-2017, il cui calcio d'inizio - previsto per le ore 20:45 - verrà fischiato dall'arbitro Massimiliano Irrati.

QUI LAZIO

I biancocelesti vengono dal successo in campionato sull'Udinese, ultimo risultato utile di una serie lunga 6 partite, iniziata dopo la sconfitta allo Juventus Stadium contro i campioni d'Italia. Buon momento per una squadra che però non riesce a concretizzare completamente la mole di gioco creata.

Il derby rappresenta un trampolino di lancio emozionale per i laziali, che vedono nella Coppa Italia l'unica possibilità di ottenere un trofeo in questa stagione, oltre ovviamente all'importanza della stracittadina, la gara più sentita dell'anno nella Capitale. Bisognerà dare il massimo per vincere.

Immobile esulta dopo il suo gol segnato all'Udinese. | lazialita.com
Immobile esulta dopo il suo gol segnato all'Udinese. | lazialita.com

Squalificati Radu e Lulic, mancherà anche Marchetti, non in perfette condizioni da inizio stagione. Dopo un leggero infortunio Milinkovic-Savic è stato invece recuperato e dovrebbe scendere in campo in un atipico 3-5-2, che verrebbe proposto per la prima volta in un match così importante, in sfavore del solito 4-3-3.

Nel suo schieramento Inzaghi dovrebbe partire da Strakosha fra i pali; davanti a lui agiscono da centrali Wallace, De Vrij (che ha parlato qualche giorno fa) e Hoedt (favorito su Bastos). Esterni Basta e Lukaku, in mediana Parolo, Biglia e Milinkovic-Savic. In avanti, Anderson ruota attorno a Immobile.

Il 3-5-2 di Inzaghi. | VAVEL.com via footballuser.com
Il 3-5-2 di Inzaghi. | VAVEL.com via footballuser.com

QUI ROMA

I giallorossi hanno passato il turno in Europa League nonostante la sconfitta al ritorno col Villarreal e si sono pesantemente confermati in campionato, battendo per 1-3 l'Inter con una grandissima prestazione, che lancia psicologicamente al meglio la Lupa per questo attesissimo match.

Oramai le rotazioni sono conosciute a tutti e permettono a questa squadra di vantare un secondo posto in Serie A a +5 dal Napoli (ieri sera sconfitto dalla Juventus nell'altra semifinale d'andata), oltre alla ben avviata cavalcata europea di cui abbiamo già detto. Una stagione d'oro!

I calciatori della Roma festeggiano dopo uno dei gol segnati nell'ultimo turno di campionato, contro l'Inter. | minutemediacdn.com
I calciatori della Roma festeggiano dopo uno dei gol segnati nell'ultimo turno di campionato, contro l'Inter. | minutemediacdn.com

Lazio Roma derby live

Difficilmente questa sera si vedrà qualcosa di diverso dal normale 3-4-2-1: sarà importante segnare, visto che questa gara è virtualmente in trasferta. Recuperato Emerson Palmieri, assente nell'ultimo duello milanese; out invece Florenzi, alle prese con una nuova rottura del crociato.

Spalletti dovrebbe confermare Alisson fra i pali, come al solito in Coppa Italia. Davanti a lui compongono il trio Manolas, Fazio e Rudiger. Bruno Peres ed Emerson Palmieri come tornanti, mezzali De Rossi e Strootman. In attacco, Nainggolan e Salah supportano l'unica punta, Edin Dzeko.

La risposta di Spalletti, 3-4-2-1. | VAVEL.com via footballuser.com
La risposta di Spalletti, 3-4-2-1. | VAVEL.com via footballuser.com

PRECEDENTI

Ogni derby è a sè, ma i numeri aiutano: in TIM Cup sono soltanto 3 i precedenti: il primo nei quarti del 1998 (vittoria biancoceleste per 4-1); poi la doppia vittoria giallorossa nelle semifinali del 2003. Più recentemente, i romanisti hanno vinto l'ultima stracittadina per 2-0 con reti di Strootman e Nainggolan.

Strootman festeggia la sua rete nell'ultimo derby vinto per 2-0 dalla sua squadra. | tuttosport.com
Strootman festeggia la sua rete nell'ultimo derby vinto per 2-0 dalla sua squadra. | tuttosport.com