Lazio, Papu Gomez è il primo nome per sostituire il partente Keita

Gomez sembra essere balzato in testa alle preferenze di Inzaghi e della società

Lazio, Papu Gomez è il primo nome per sostituire il partente Keita
Alejandro Gomez, zimbio.com

In casa Lazio tengono banco le situazioni che riguardano Biglia, De Vrij e Keita e forse non potrebbe essere diversamente. Tre dei protagonisti della scorsa stagione con Inzaghi sono molto vicini a salutare Formello per andare a vivere delle avventure diverse. Il regista è vicino al Milan, il difensore potrebbe avere estimatori all'estero, mentre per il senegalese la Juventus dovrebbe essere in vantaggio sui rossoneri.

In questo momento in casa Lazio l'obiettivo primario sembra essere proprio quello di andare a caccia del profilo giusto per sostituire Keita. Nelle ultime ore sembra che gli occhi di Tare, come quelli di molti dirigenti della nostra Serie A, si siano posati in casa Atalanta. Ancora una volta, quindi, è uno dei giocatori di Gasperini ad attirare le attenzioni di qualcun altro. Il nome è quello del Papu Gomez, già emerso in questi primi giorni di mercato, ma ora accostato con forza alla Lazio. Tanto che da ambienti romani filtra che fra l'argentino e la Lazio ci sarebbe già un accordo di massima per un eventuale contratto da sottoscrivere in biancoceleste. 1,5 milioni di euro a stagione e un posto garantito proprio al posto di Keita, ormai al passo d'addio dopo i tanti rifiuti al rinnovo di contratto proposto, a quanto sembra, dalla società.

Papu Gomez, zimbio.com
Papu Gomez, zimbio.com

Un affare non semplice, ma nemmeno impossibile per una serie di motivi. Chiaro che i Percassi e l'Atalanta non hanno intenzione di fare sconti e quindi la cifra per strappare il Papu a Bergamo si aggira sui 20 milioni di euro. Gasperini però vorrebbe avere ancora Berisha in porta nella prossima stagione e il portiere albanese è in prestito proprio dalla Lazio. Un elemento che potrebbe rivelarsi fondamentale anche per l'affare Gomez. La Lazio agevola la permanenza di Berisha all'Atalanta, ma in cambio potrebbe chiedere uno sconto sul cartellino di Gomez. La spinta decisiva a questa operazione potrebbe arrivare a giugno, quando gli agenti di Gomez potrebbero avere un contatto diretto con il presidente dell'Atalanta. Gomez non è l'unico nome tenuto sotto controllo da parte di Tare, ma in questo momento sembra essere il preferito da parte di Inzaghi e della società.