Lazio: grandi manovre in attacco, Benassi per il centrocampo

Il club biancoceleste a caccia di un bomber. L'ultima idea è quella di Carlos Bacca, più agevoli le piste che portano a Pavoletti e Caicedo.

Lazio: grandi manovre in attacco, Benassi per il centrocampo
Source photo: fantamagazine.com

Pazza idea Carlos Bacca, per la Lazio di Simone Inzaghi, a caccia di un profilo offensivo adatto da affiancare a Ciro Immobile. Per meglio affrontare la difficile, prossima stagione, infatti, i biancocelesti non dovranno farsi trovare impreparati, evitando di sottovalutare una competizione continentale lunga e difficile. Secondo le ultime news provenienti dal mercato, dunque, Lotito e Tare starebbero seriamente pensando al colombiano, giunto ormai al termine della sua esperienza con il Milan. Dotato di un buon dribbling e di un raro fiuto sotto porta, Bacca potrebbe giungere a Roma solo dopo la cessione di Keita, conteso da Inter e Juventus. 

Tra le soluzioni meno quotate in avanti, piace l'attaccante Felipe Caceido dell'Espanyol, forte fisicamente ma nel contempo molto agile, come conferma anche il soprannome con cui è conosciuto, la Pantera. In Italia, invece, si pesca in casa Napoli, dove Pavoletti è ormai diventata la terza scelta di Maurizio Sarri, dopo Dries Mertens ed Arkadiusz Milik. In ultimo, Tare starebbe valutando l'ipotesi-Janssen, attaccante che non ha affatto brillato con il Tottenham. Valutato una quindicina di milioni, l'olandese arriverebbe nella Capitale solo in caso di estrema necessità, essendo la soluzione meno caldeggiata. 

Il primo nome per il centrocampo biancoceleste, invece, è quello di Marco Benassi, non più incedibile per il Torino di Urbano Cairo. Dopo l'acquisto di Lucas Leiva, Simone Inzaghi ha infatti chiesto un profilo per rimpolpare la zona mediana del campo, leggermente povera di alternative nella scorsa stagione. Il classe '94, che da mezzala ha fatto vedere le cose migliori, darebbe respiro ai titolarissimi Milinkovic-Savic e Parolo, provando anche a spuntarla come titolare. In caso di ingaggio, Benassi aumenterebbe e non poco il tasso tecnico laziale, impoveritosi dopo l'addio dichiarato di Lucas Biglia ma migliorato in esperienza e dinamicità grazie a Leiva.