Lazio: un occhio alla Supercoppa ed...altri due a de Vrij e Keita

Dopo l'ottima fase di preparazione estiva, la Lazio continua a sondare il mercato a caccia di colpi per potenziare la rosa. Tengono banco, infine, le questioni inerenti Keita e de Vrij.

Lazio: un occhio alla Supercoppa ed...altri due a de Vrij e Keita
Source photo: corrieredellosport.it

Buoni spunti in amichevole, per la Lazio, che nel Trofeo "Costa dol Sol" ha battuto il Malaga grazie ad un goal del solito Ciro Immobile, all'ottava rete in questa sessione estiva di preparazione. La settima vittoria su sette amichevoli non fa dormire sogni tranquilli, però, alla dirigenza laziale, decisa a puntellare la rosa con acquisti di qualità per sopperire alle cessioni.

Ufficializzato Felipe Caicedo quattro giorni fa, i biancocelesti continuano a sondare il mercato, con un occhio alla Supercoppa italiana, che domenica vedrà i ragazzi di Inzaghi sfidare la Juventus, vogliosa di riscatto dopo la beffa della scorsa edizione, persa ai rigori contro il Milan. Al di là delle possibili trattative, comunque, in società tiene banco il caso-Keita, fortemente voluto dai bianconeri che, a prescindere, dovranno rimandare dopo domenica qualsiasi trattativa. Lotito chiede trenta milioni, Marotta è fermo a venti più cinque di bonus. Aggiornamenti, dunque, nelle prossime giornate.

Parlando della cosiddetta pre-season, molto importanti le parole del difensore WallaceLazio Style Channel: "Abbiamo lavorato benissimo, ci siamo impegnati molto in questa pre-season. Siamo contenti di chiudere bene, ora ci aspetta una settima buona per continuare quanto di buono fatto fino ad ora". Passaggio obbligato, poi, sulla sfida di domenica contro la Juventus: "Domenica ci aspetta una partita importante e ci faremo trovare pronti, daremo il massimo. Ho giocato novanta minuti e ora sono stanco, ma sto acquisendo la miglior condizione, abbiamo ancora una settimana per continuare questo bel lavoro che stiamo facendo.Noi abbiamo tanto bisogno del supporto dei nostri tifosi, con loro al nostro fianco faremo una grande campionato".

Altra situazione spinosa, per Lotito, quella inerente de Vrij, in scadenza nel 2018 e fortemente voluto da moltissimi club italiani ed europei. Secondo le ultime indiscrezioni, l'olandese avrebbe parlato con la Seg, concordando di non rinnovare per essere poi libero di accasarsi senza vincoli. La Lazio, per convincere il difensore, proverà a far leva sull'importanza di questa stagione sportiva, vitale per tutti quei calciatori nel giro delle Nazionali. La prossima estate, infatti, partiranno i Mondiali ed eventuali presenza saltuarie potrebbero pregiudicare la convocazione dell'olandese.