Lazio, cammino perfetto verso la Supercoppa

La squadra di Inzaghi è pronta ad affrontare la Juventus. A Malaga l'ultima prova prima dell'assalto al primo trofeo stagionale.

Lazio, cammino perfetto verso la Supercoppa
Lazio, cammino perfetto verso la Supercoppa

Si chiude con la vittoria di misura sul Malaga il precampionato della Lazio. I biancocelesti si aggiudicano la 33esima edizione del Trofeo Costa del Sol grazie al gol di Immobile e chiudono l'estate con il bilancio di sette vittorie su altrettante amichevoli giocate. La squadra di Inzaghi ha cambiato poco e nulla rispetto alla scorsa stagione con l'innesto di Lucas Leiva al posto di Biglia e quello di Marusic a contendere il posto a Basta e questo si nota subito vedendola giocare. 

Gli schemi sono rodati, i giocatori si trovano a memoria e a dimostrarlo ci sono le belle vittorie ottenute su Spal, Bayer Leverkusen e Malaga. Ieri sera Inzaghi ha potuto schierare l'undici ideale, con il tanto chiacchierato Keita al posto di Felipe Anderson, tenuto a riposo precauzionale, ed ha sicuramente ottenuto delle risposte molto positive. Proprio lo spagnolo è apparso tra i più in forma, regalando fiammate decisive e qualche scelta egoista di troppo davanti al portiere avversario, ma il giocatore decisivo della Lazio è già Lucas Leiva. L'ex Liverpool è sicuramente la nota più positiva di questo scorcio di precampionato e nell'amichevole di ieri ha dato prova di poter sostituire alla grande Biglia, suo infatti il lancio illuminante per Immobile. La sua capacità di impostazione e di creazione del gioco non è cambiata dopo anni di gioco come mediano di rottura e con due mezzali d'eccellenza come Parolo e Milinkovic-Savic può giostrare la palla come meglio desidera, lanciando Felipe Anderson e Lulic sulle due fasce di competenza. 

Per un centrocampo che funziona alla grande e un attacco che vede il suo punto focale, Immobile, in ottima forma e non risente delle grane che Keita sta portando alla dirigenza, dovrebbe essere escluso dalla sfida con la Juventus, la difesa è ancora da registrare. Ieri sera qualche disattenzione di troppo ha rischiato di compromettere la partita e ripetere certi errori contro il nuovo attacco di campioni della Juventus potrebbe risultare fatale. Altra nota negativa proveniente dalla soleggiata Malaga è l'infortunio di Radu. Il difensore rumeno è stato sostituito da Bastos al 36' del primo tempo e lo staff della Lazio lo monitorerà costantemente nel corso della settimana per farlo avere a disposizione a Simone Inzaghi.