Scatto Lazio, vicinissimo Nani

Trattativa in fase avanzata con il Valencia. Il trentenne portoghese mai così vicino alla Serie A.

Scatto Lazio, vicinissimo Nani
Scatto Lazio, vicinissimo Nani

Per un Keita Balde che ha fatto le valigie ed è sbarcato nel Principato di Monaco, c'è un Nani che è vicinissimo ad atterrare sulla Capitale, e vestirsi di biancoceleste. Poco tempo a disposizione prima della conclusione del mercato e il club laziale, per sostituire il senegalese ribelle, ha pensato all'esterno offensivo lusitano. Il presidente Claudio Lotito ed il direttore sportivo Igli Tare stanno lavorando al 'colpo grosso'. 

Nani sarebbe un nome importante, di livello, un innesto qualitativo non indifferente per una Lazio che è rimasta orfana di Keita, e che è costretta a convivere con i problemi fisici che stanno frenando in questa prima porzione di stagione Felipe Anderson. Il 30enne portoghese è in grado di ricoprire più ruoli nel reparto offensivo, dunque il suo arrivo 'sazierà' l'allenatore Simone Inzaghi che ha chiesto a chiare lettere un innesto di qualità in attacco per avere a disposizione una pedina in più da poter ruotare, considerando il fatto che la Lazio è impegnata anche in Europa League, dunque almeno fino a Natale è chiamata in campo ogni tre giorni.

Il nazionale del Portogallo non ha ancora giocato in questa stagione con il Valencia, poichè sofferente ad un ginocchio. Dunque, Nani non potrà di certo essere al cento per cento della condizione fisica, ma essendo un calciatore con una struttura fisica non troppo imponente, non impiegherà molto tempo per mettere benzina nelle gambe e 'consegnarsi' ad Inzaghi al top della forma. Il costo del cartellino si aggira intorno ai 10 milioni di euro, ma i buoni rapporti che la Lazio ha con il Valencia potrebbe anche comportare un piccolo abbassamento dell'esborso economico che Lotito dovrà sostenere per assicurarsi le prestazioni sportive del trequartista portoghese.

Oltre a Nani, in queste ore la Lazio sta provando a prendere anche Gonçalves del Benfica, giovante punta classe 1997 di cui si parla un gran bene. I contatti con il club della capitale portoghese vanno avanti, restano però circa ventiquattro ore per tentare di giungere alla fumata bianca. Il tempo stringe ed il duo Lotito-Tare non può più cincischiare.