Le parole di Inzaghi prima della match contro la Juventus

Le parole di Inzaghi in conferenza stampa alla vigilia del match contro i bianconeri.

Le parole di Inzaghi prima della match contro la Juventus
Fonte foto: SSLazioTwitter

Parla Inzaghi alla vigilia del match contro la Juventus. Partita importante per la Lazio che vuole continuare la striscia di risultati positivi e che per farlo deve giocare una partita all'altezza contro i bianconeri. Squadra di Max Allegri che viene da un pareggio a Bergamo contro l'Atalanta e che sicuramente ha fame di vittoria.

"Abbiamo avuto questa sosta   - inizia il tecnico piacentino - e abbiamo cercato di lavorare allenandoci nel migliore dei modi con chi non è partito per la nazionale. Tornerà Bastos ma non so se giocherà dall'inizio.

Sui precedenti Inzaghi si sofferma: "Abbiamo studiato qualcosa a livello tattico dal 13 Agosto. Dovremo essere umili e avere furore agonistico con determinazione. Troveremo una Juve arrabbiata e uno stadio difficile dove loro lì sono imbattibili. Faremo la nostra gara con personalità"

L'allenatore della Lazio continua analizzando il fattore campo: “Le altre volte lì non abbiamo fatto bene, loro sono di un altro livello. Per vincere dovremo fare una partita perfetta”.

Un Inzaghi che spende alcune parole anche sul campionato: “Penso che la Juve abbia perso dei giocatori di anno in anno ma li ha sempre sostituiti e ha sempre vinto. Sarà una Juve da vertice anche quest’anno. -  continua il tecnico - Il Napoli si è avvicinato tanto alla Juve ma restano loro i favoriti”.

L'allenatore dei biancocelesti fa intuire anche alcune scelte di formazione: "Nani sta lavorando molto bene è rimasto qui con noi. Ha lavorato con intensità giusta. Tra domani e giovedì verrà impiegato, se lo sta guadagnando sul campo. Non gli regalerò nulla ma adesso è davvero pronto."

In conclusione, non manca il punto sugli infortunati: “Wallace sapevamo che non lo avremmo ritrovato dopo la sosta, con lui dobbiamo avere attenzione ed essere cauti. E’ un giocatore importante che vuole giocare, ma deve stare sereno, lo aspetteremo. Lukaku e Patric hanno avuto qualche problema. Speriamo recuperino in tempo."

Gara quindi preparata al dettaglio per la Lazio che intende dare filo da torcere alla squadra di Max Allegri.