Milan-Mr. Bee ormai ci siamo

Domani l'incontro decisivo tra il broker thailandese e Silvio Berlusconi che pare aver accettato l'offerta di 500 milioni per il 51% della società rossonera

Milan-Mr. Bee ormai ci siamo
Milan-Mr. Bee ormai ci siamo

Dopo quasi 48 ore di attesa è finalmente arrivata la telefonata tra Berlusconi e Mr. Bee durante la quale il presidente rossonero ha fissato per domani mattina l'incontro decisivo con il broker thainlandese per la cessione del pacchetto di maggioranza del Milan.

Giornata lunga quella di oggi con il pranzo tra il presidente e Adriano Galliani in cui il Cavaliere si è definitivamente convinto ad accettare la proposta. Sul fronte societario dovrebbero rimanere immutate le posizioni sia di Galliani che di Barbara Berlusconi mentre Bee Thaechaubol inserirà solo gradualmente suoi uomini all'interno della società. I media e coloro che sono vicini a Berlusconi raccontano di una forte indecisione se cedere o meno quello che è stato un gioiello di casa Berlusconi, raccolto 29 anni fa dalle aule di un tribunale e portato sul tetto del mondo. Anche all'interno della stessa famiglia c'erano diverse correnti di pensiero con da una parte la figlia maggiore Marina che spingeva per una cessione mentre Barbara avrebbe voluto che il padre rimanesse proprietario di maggioranza.

Così non sarà e nella giornata di sabato dovrebbe finalmente arrivare la tanto agognata fumata bianca che porterebbe alla fine di un'era ricca di successi e l'inizio, almeno così sperano i tifosi rossoneri, di un'altra gloriosa storia per il Milan.