Berlusconi: "Niente nomi sul mercato, ma torneremo grandi"

Silvio Berlusconi questa mattina si è recato a Lugano per curare personalmente alcuni dettagli della cessione del Milan a Mr. Bee. All'uscita il Presidente rossonero si è confidato alle televisioni svizzere.

Berlusconi: "Niente nomi sul mercato, ma torneremo grandi"
Silvio Berlusconi, Presidente del Milan

Silvio Berlusconi ha parlato ai microfoni di alcune televisioni svizzere questa mattina. Il Presidente del Milan, infatti, si è recato a Lugano per curare personalmente alcuni dettagli legati alla cessione del 48% del Milan a Mr. Bee. Sul tavolo, pare, anche i primi progetti concreti per lo sviluppo dle brand rossonero in Asia. 

Ecco le parole di Silvio Berlusconi, come sempre a tutto campo quando si tratta di Milan: "È andato tutto bene, non credo sia necessario ritornare qui. Arriverà Dani Alves? E Ibra? Nomi non ne faccio, altrimenti li brucio e le trattative vanno in fumo. Il Milan è parte del mio cuore, tornerò ad investire. Posso assicurare, ha aggiunto, che il Milan tornerà grande. È spesso una questione di cicli, ma l’ultimo scudetto è di soli 5 anni fa…Torneremo vincenti, torneremo in Europa con me il Milan ha vinto 5 Coppe dei campioni, in questi anni la Juve delle cinque finali disputate ne ha vinta solo una…"

"Abbiamo messo a punto i piani di lavoro in una completa collaborazione. Abbiamo anche chiarito i tempi necessari. Le otto settimane previste? Cerchiamo di fare molto prima e c’è la possibilità di farlo. Abbiamo dato la prima lettura al contratto definitivo. E abbiamo anche la possibilità di operare sul mercato per il rafforzamento del Milan che è la cosa primaria. 150 milioni per il mercato? Non so quanto sarà necessario, ma quello che sarà necessario ci sarà."