Balotelli-Milan, ore cruciali per un possibile clamoroso ritorno in prestito

La notizia è lanciata da Sky Sport nella notte di ieri. Mihajlovic ha incontrato Mario Balotelli a Firenze e il Milan pensa ad un incredibile ritorno in rossonero.

Balotelli-Milan, ore cruciali per un possibile clamoroso ritorno in prestito
Mario Balotelli, il Milan sta pensando di riprenderlo in prestito

Mario Balotelli di nuovo al Milan. Possibilità a concreta e reale, non fantamercato come poteva sembrare fino a qualche ora fa. E' Sky Sport, attraverso il proprio esperto di mercato Gianluca Di Marzio, a scuotere il mercato italiano dell'ultima settimana con una notizia che ha obiettivamente del clamoroso. 

La proposta al Milan di riprendere Super Mario sarebbe arrivata direttamente da Mino Raiola qualche giorno fa ed evidentemente non è stata scartata a priori da Galliani. Neppure da Mihajlovic, tanto è vero che il serbo ha voluto incontrare di persona Balotelli nel ritiro del Milan a Firenze assieme ad un suo vice. Colloquio confermato indirettamente dal fatto che Balotelli sia stato visto in tarda serata a Prato, poco distante da dove il Milan stasera esordirà in campionato. Segnale forte questo di come il Milan stia davvero pensando, valutando e ragionando sulla possibilità di riavere Balotelli ad un anno di distanza dalla sua cessione al Liverpool. La scorsa estate i Reds sborsarono ben 20 milioni di euro per portare Balotelli via dal rossonero e fargli riabbracciare la Premier League. La soddisfazione era totale per tutte le parti in causa. Il Milan incassava per fare un minimo di mercato e si liberava di un giocatore discontinuo e poco maturo di testa, Raiola sottolineava come fosse stato "un errore riportare Balotelli in Italia"  e il Liverpool pensava di aggiungere gol e talento al proprio reparto offensivo. Oggi Balotelli è di fatto fuori rosa, Rodgers non punta su di lui e allora, nell'anno dell'Europeo, Raiola è al lavoro per provare a trovargli una soluzione. 

Che a questo punto potrebbe essere il Milan. Solo alle condizioni dei rossoneri naturalmente. Prestito gratuito con ingaggio dimezzato per Balotelli. La proposta esiste e già in questa giornata potrebbe arrivare la scelta finale, di comune accordo, di Berlusconi, Galliani e Mihajlovic. Per il serbo sarebbe un'altra sfida nella sfida di riportare in alto il Milan. Farlo insieme ad un giocatore che a 25 anni ha già sprecato tante occasioni. Sinisa però potrebbe essere convinto di potercela fare, basandosi sull'esperienza che ha avuto da vice di Mancini quando Balotelli era all'Inter. Contro il parere di molti se non di tutti, Mihajlovic potrebbe davvero provarci. Con molto da guadagnarci e poco da perderci.