Milan-Empoli, Mihajlovic pensa a Suso come trequartista

Questa sera a San Siro il Milan fa il proprio esordio in casa in questo campionato. Mihajlovic sta pensando di cambiare il trequartista del suo rombo.

Milan-Empoli, Mihajlovic pensa a Suso come trequartista
Sinisa Mihajlovic cerca i primi tre punti

La prima di campionato contro la Fiorentina non è stata certamente la partenza più semplice possibile, l'Empoli a San Siro sembra essere un avversario più alla portata dei rossoneri. L'anno scorso i toscani fecero una gran figura a San Siro, ma quest'anno Sarri, Valdifiori, Tavano e Hysaj non ci sono più. Non proprio sempice allora preparare la gara per Marco Giampaolo.

Il nuovo allenatore dell'Empoli è però convinto di poter comunque fare bene anche a San Siro dopo la sconfitta all'esordio in casa contro il Chievo: "Non dobbiamo snaturarci, ma pensare a giocare a calcio. Abbiamo un´occasione per riscattare la prestazione di domenica scorsa. Veniamo da una partita ben giocata nel primo tempo, poi abbiamo avuto un calo sia fisico che psicologico coinciso con i tre gol subiti. Adesso dobbiamo azzerare e pensare subito a ripartire. Il Milan è pur sempre il Milan e sulla carta ha i favori del pronostico. Mi aspetto una squadra che vuole vincere in casa: e noi dobbiamo andare in campo attenti e concentrati dalla nostra prestazione." Consapevolezza dei propri mezzi e serenità, ecco la ricetta di Giampoalo. Quella di Mihajlovic è invece diversa. Vuole un Milan che torni di nuovo ad essere corto, compatto, aggressivo, a giocare a due tocchi muovendo bene la palla. Tutto quello che non è stato fatto a Firenze, ma su cui il tecnico serbo lavora ininterrottamente dal suo primo giorno a Milanello.

Dal campo

Mihajlovic pensa a due cambi nella formazione rispetto ad una settimana fa. Uno forzato, l'altro dettatto da una valutazione dell'allenatore serbo. Ely è squalificato e perciò in difesa c'è un posto a disposizione a fianco del confermato Romagnoli. Mihajlovic ha scelto di puntare su Zapata e il colombiano è pronto a scendere in campo dal primo minuto. Centrocampo confermato, mentre sulla trequarti ecco la possibile, probabile, sorpresa. Honda in panchina e Suso lanciato da Mihajlovic al primo minuto. Con una richiesta precisa: far arrivare palloni giocabili alla coppia , confermata, tutta sudamericana Bacca-Luiz Adriano. In casa Empoli, invece, si riparte dal modulo di gioco della scorsa stagione, il 4-3-1-2. Saponara, l'ex della sfida, agirà da trequartista alle spalle della coppia formata da Maccarone e Pucciarelli. In difesa torna Tonelli dalla squalifica al centro del reparto.

Probabili formazioni

MILAN (4-3-1-2) - Lopez; De Sciglio, Zapata, Romagnoli, Antonelli; Bertolacci, De Jong, Bonaventura; Suso; Bacca, Luiz Adriano. Allenatore: Mihajlovic.

EMPOLI (4-3-1-2) - Skorupski; Zambelli, Tonelli, Barba, Mario Rui; Zielinski, Dioussè, Croce; Saponara; Maccarone, Pucciarelli. Allenatore: Giampaolo.