Soriano, il Milan propone alla Samp Josè Mauri e 10 milioni

Roberto Soriano continua ad essere un nome possibile per il Milan nell'ultimo giorno di mercato. I rossoneri offrirebbero soldi e una contropartita tecnica.

Soriano, il Milan propone alla Samp Josè Mauri e 10 milioni
Roberto Soriano, il Milan non abbandona il suo nome

Axel Witsel, ma non solo, il Milan sembra voler giocare su più tavoli per il centrocampo nell'ultimo giorno di mercato. La sensazione è che prima delle 23, il termine ultimo per le trattative, i rossoneri chiuderanno un altro acquisto a centrocampo. Lo chiedono i tifosi, lo chiede Sinisa Mihajlovic, si sono convinti di questa necessità anche Berlusconi e Galliani.

I nomi sono sempre quelli, l'italiano e il belga, storie diverse e profili da valutare. Soriano è il preferito di Mihajlovic, tutti lo sanno, ma sembra che Berlusconi non sia molto convinto di investire ancora su un giocatore che nella visione del presidente non cambia il centrocampo del Milan. La trattativa con la Sampdoria è si rallentata, ma mai tramontata del tutto. Anche perchè ai blucerchiati potrebbero interessare alcuni giocatori in uscita dal Milan. Si era parlato di Nocerino, gradito a Zenga, ma non si è trovata la quadratura del cerchio. Con Soriano, intanto, deciso ad aspettare il Milan e Mihajlovic, resistendo, fino ad ora, al pressing del Napoli. Il Milan intanto ragiona sulla nuova proposta da presentare alla Sampdoria proprio agli ultimi metri di questa maratona estiva di calciomercato.

L'idea di Galliani potrebbe essere 10 milioni più Josè Mauri. Sul classe 1996 ci sono gli interessi di Carpi, Chievo e Atalanta che lo vorrebbero in prestito per permettergli di giocare, proprio come vorrebbe il Milan. Possibile però che alla fine i rossoneri scelgano di provare ad inserirlo in un'eventuale trattativa per Soriano. Che intanto continua ad aspettare i rossoneri. Tutto o quasi per tornare a lavorare con Sinisa Mihajlovic.