Milan, Luiz Adriano: "Merito di giocare qui"

L 'attaccante rossonero riabbraccia i compagni dello Shakhtar a Bergamo: "Avevo nostalgia e volevo rivederli tutti. Lucescu si è congratulato con me”

Milan, Luiz Adriano: "Merito di giocare qui"
Milan, Luiz Adriano: "Merito di giocare qui"

Luiz Adriano ha approfittato dei giorni liberi concessi da Sinisa Mihajlovic per salutare i suoi ex compagni dello Shakhtar Donetsk: nel ritiro della squadra ucraina, a Bergamo ( per le amichevoli contro Atalanta e Carpi ) l'attaccante rossonero ha dichiarato: "Ho un sacco di ricordi, sono felice di aver riabbracciato i miei vecchi compagni di squadra. Avevo nostalgia e volevo rivederli tutti. Sapevo che venendo qui avrei riso e scherzato e così è stato. Lucescu si è congratulato con me, ha detto che ho iniziato bene la stagione al Milan e che merito di giocare in questa squadra". Luiz Adriano infine ha regalato al suo ex tecnico e a tutti gli elementi della colonia brasiliana della squadra la sua maglia del Milan.

Mircea Lucescu, tecnico dello Shakhtar Donetsk, al termine della partita contro l'Atalanta ha dichiarato: "L'arrivo di Luiz è stato una sorpresa per me. Sono molto felice, anche perché quando ha firmato per il Milan non l'abbiamo visto da un giorno all'altro. Ha colto l'occasione per venire a rivederci e ci siamo scambiati delle impressioni. E' bello quando i giocatori ricordano i bei tempi". 

Luiz Adriano è stato l’acquisto meno reclamizzato ma anche il più produttivo: nelle prime tre uscite ufficiali del Milan è andato a segno per due volte ed ora vuole segnare anche nel derby.