Qui Milanello, Mexes e Josè Mauri iniziano in gruppo il primo allenamento della giornata

Sinisa Mihajlovic comincia a recuperare qualche giocatore, fra chi rientra dagli impegni con le Nazionali e infortunati che piano piano tornano a disposizione.

Qui Milanello, Mexes e Josè Mauri iniziano in gruppo il primo allenamento della giornata
Philippe Mexes, sulla via del recupero

La pausa per i vari impegni delle Nazionali può dirsi esaurita e allora in casa Milan si comincia a pensare e lavorare sul serio in vista del derby di Domenica sera. Contro l'Inter Mihajlovic dovrà fare a meno di alcune pedine importanti come Antonelli, Menez, Niang e Bertolacci, l'unica nota stonata emersa dalle partite di qualificazione ad Euro 2016.

A questo punto a Milanello si aspetta che poco alla volta tutti i giocatori tornino a disposizione del tecnico serbo. Nel primo allenamento della giornata che si è svolto questa mattina hanno cominciato il lavoro insieme al gruppo sia Josè Mauri che Mexes. Il primo, reduce dall'impegno con l'Under 21 di Di Biagio, senza però essere sceso in campo, è a disposizione, ma i sorrisi arrivano anche per il difensore francese. Mexes soffre da qualche settimana di un'infiammazione al ginocchio che però sembra essere in via di guarigione. Già nella giornata di ieri il francese ha svolto le due sedute con il resto della squadra ad eccezione della partitella finale, continuando invece a lavorare in maniera specifica per risolvere il proprio problema. Non giocherà comunque contro l'Inter visto che accanto a Romagnoli il ballottaggio è fra Ely, di ritorno dalla squalifica, e Zapata.

Bertolacci a parte, il Milan non ha dovuto pagare con infortuni e stop la pausa per le Nazionali. Da oggi in poi, però, a Milanello la parola d'ordine è una sola: derby.