Bacca-Luiz Adriano, contro il Napoli tocca di nuovo a loro. Ely con Zapata al centro della difesa

Le scelte di Sinisa Mihajlovic in vista del Napoli cominciano a delinearsi a due giorni dal posticipo di San Siro. In attacco tocca ancora ai due sudamericani, al posto di Romagnoli ci sarà Ely.

Bacca-Luiz Adriano, contro il Napoli tocca di nuovo a loro. Ely con Zapata al centro della difesa
Carlos Bacca, con il Napoli torna lui dal primo minuto

Ritorno al passato, ad un recentissimo passato che però aveva dato sensazioni molto positive a tutto l'ambiente. Mario Balotelli potrà recuperare al massimo per la panchina dopo il problemino fisico che lo ha colpito in questi giorni. In avanti allora torna la coppia formata da Carlos Bacca e Luiz Adriano che tante buone impressioni aveva lasciato.

L'intesa fra i due sudamericani sembrava in crescita partita dopo partita, ma nelle ultime due gara Balotelli aveva diviso l'ex Siviglia e l'ex Shakhtar. La convivenza con il numero 45 non è stata semplice per nessuno dei due, contro il Napoli un'altra occasione per giocare e segnare assieme. Luiz Adriano lavora di sponda, Bacca parte da più lontano, ma dentro l'area di rigore entrambi possono essere letali. Per innescarli però sarà fondamentale il lavoro dei centrocampisti. Anche qui Mihajlovic sembra avere pochi dubbi, più legati al posizionamento che non alla scelta degli uomini da mandare in campo dal primo minuto contro il Napoli di Sarri. De Jong tornerà a sedersi in panchina, ci saranno, invece, Montolivo, Bertolacci, Bonaventura e Kucka. Il capitano è l'unico sicuro del proprio posto davanti alla difesa, gli altri potrebbero variare la loro posizione in campo in funzione degli altri. Se Bonaventura dovesse fare il trequartista, Kucka andrebbe a sinistra e Bertolacci a destra. Nel caso in cui il 24 ex Genoa agissa alle spalle delle punte ecco che Kucka andrebbe a destra con Bonaventura sull'altro lato.

Con Diego Lopez in porta qualche cambiamento anche in difesa. Uno forzato perchè Romagnoli sarà squalificato contro il Napoli. Saranno allora Zapata e Rodrigo Ely a doversi occupare di Gonzalo Higuain. Per quanto riguarda gli esterni il solo sicuro di un posto è Mattia De Sciglio. Se dovesse essere confermato Calabria a destra De Sciglio andrebbe a sinistra. Mihajlovic però potrebbe riproporre dal primo minuto Antonelli, completamente recuperato dopo il problema muscolare patito nella gara contro l'Empoli. In questo caso l'ex Genoa andrebbe a sinistra, con De Sciglio che tornerebbe sulla destra.