Milan-Napoli, chi vince può decollare in campionato verso l'Europa

Il posticipo di San Siro mette di fronte il Milan di Sinisa Mihajlovic e il Napoli di Maurizio Sarri. Bacca contro Higuain, ma non solo, tutto pronto per una grande partita.

Milan-Napoli, chi vince può decollare in campionato verso l'Europa
Carlos Bacca, attaccante del Milan

Sinisa Mihajlovic e Maurizio Sarri avrebbero potuto essere sulle panchine opposte rispetto a quelle in cui si siederanno questa sera. Questo è solo uno degli aspetti e degli incroci che Milan e Napoli fanno venire in mente. Un posticipo di lusso a San Siro, fra due squadre che vogliono tornare nell'Europa della Champions League, in quella a cinque stelle.

Qui Milan- Scelte di formazione di fatto obbligate per Sinisa Mihajlovic, soprattutto in attacco dove Balotelli non ha recuperato dal problema muscolare che lo ha condizionato per tutta la settimana. Neppure convocato, Balotelli si rivedrà solo dopo la sosta. In avanti quindi spazio alla coppia Bacca-Luiz Adriano che tanto bene ha impressionato nelle gare in cui sono stati impiegati. Alle loro spalle Bonaventura, mentre a centrocampo Montolivo giocherà davanti alla difesa con Bertolacci alla sua sinistra e il rientrante Kucka alla sua destra. L'unico piccolo ballottaggio riguarda la difesa. Antonelli è però in netto vantaggio rispetto a Calabria. De Sciglio a destra, Diego Lopez in porta, Ely e Zapata al centro completano le scelte di Mihajlovic.

Qui Napoli- Maurizio Sarri è partito dal tanto amato 4-3-1-2, ma con l'abbondanza di esterni di cui dispone ha virato su un 4-3-3 che sta dando risultati eccellenti. Certo se hai Gonzalo Higuain alcune cose sono più semplici, ma la compattezza della squadra e il gioco del Napoli sembrano in continuo miglioramento partita dopo partita. In porta Reina è recuperato e quindi partirà lui dal primo minuto. In avanti il trio fatto di gol, tecnica, velocità e imprevedibilità formato da Callejon, Higuain e Insigne.