Baresi crede in questo Milan: "Crisi? Pazienza ed i risultati arriveranno"

L'ex capitano rossonero ha analizzato la crisi del diavolo: "Questo Milan ha grandi margini e giocatori importanti. Hanno bisogno di sentire la fiducia intorno a loro"

Baresi crede in questo Milan: "Crisi? Pazienza ed i risultati arriveranno"
Baresi crede in questo Milan: "Crisi? Pazienza ed i risultati arriveranno"

Il Milan non sta attraversando certo un buon momento, Franco Baresi a margine della presentazione del Trofeo Berlusconi, insieme a Francesco Toldo,  ha detto la sua sull’attuale momento della squadra riponendo fiducia nel lavoro della società rossonera e soprattutto su Sinisa Mihajlovic: "Sarà di nuovo Derby dopo il '92, Trofeo Luigi Berlusconi, manifestazione molto sentita dalla famiglia Berlusconi. Il Derby in campionato è stato equilibrato ma siamo solo all'inizio, il Milan ha cambiato molti giocatori e il mister, c'è ancora tempo per migliorarsi e avvicinarsi ai primi. La partita di Torino arriva dopo la sosta, dovranno cercare di fare risultato. Questo Milan ha grandi margini e giocatori importanti. Hanno bisogno di sentire la fiducia intorno a loro. A Torino i rossoneri potranno far bene, bisogna essere fiduciosi. Dobbiamo cercare di fare risultato, perché non pensavamo di essere in questa posizione all'inizio dell'anno.Credo che il nostro presidente voglia lo spettacolo. Alla lunga credo che giocando bene alla fine i risultati arriveranno. Torino è un campo sempre molto ostico. E' una partita molto, molto importante per ritrovare un po' di fiducia e di stima"

 L'ex capitano e storica bandiera del Milan ha elogiato Alessio Romagnoli nonostante il problematico avvio di stagione: "Romagnoli è uno dei talenti più importanti del nostro campionato: è giovane e credo che abbia un futuro importante davanti. Mancini ha fatto qualche risultato in più di noi, il miglior Inter però non si è ancora visto, come il miglior Milan. Romagnoli sappiamo che è giovane, ha qualità e ha dimostrato di avere la personalità giusta, con chi giocherà lo deciderà il nostro mister. Abbiamo diversi difensori, da Zapata a Mexes ad Alex ed Ely, Mihajlovic deciderà al momento chi meriterà di più.Balotelli agli Europei? Non sono il ct. Io credo che Mario debba giocare, mettersi a disposizione, fare bene e poi credo che Conte tenga in considerazione tutti. Il tempo ce l'ha per farsi vedere e farsi valutare nel migliore dei modi", Derby di Expo, grande evento e grande successo per il nostro paese"