Milan, ci risiamo: il problema rimane sempre il centrocampo

I rossoneri faticano a costruire il gioco: idee confuse in mezzo al campo e nessuna certezza..

Milan, ci risiamo: il problema rimane sempre il centrocampo
Milan, ci risiamo: il problema rimane sempre il centrocampo

"May - Day- May-Day!Huoston abbiamo un problema".  Il Milan  non ha brillato neanche contro il Carpi domenica sera, uno zero a zero che smentisce le parole di Sinisa Mihajlovic che alla vigilia aveva paragonato la sua squadra alla Juventus e messo differenze con l'Inter solo per acquisti e tempo di crescita. Il match di Modena ha confermato le grosse difficoltà di realizzazione, il Milan non ha ancora superato i problemi di gioco e personalità che lo affliggono da inizio stagione. 

Già, il problema del Milan, a detta di tutti, è stato sempre il centrocampo. L'indecisione e la mancanza di certezze in mezzo, sono solo alcuni dei tanti problemi di questa squadra, priva di gioco e senza una vera idea di manovra. Cè da dare tempo a questo gruppo? Forse, ancora in costruzione e senza continuità. Parlare di Champions così diventa difficile, soprattutto dopo una prestazione altalenante. Non trova continuità di risultati, nonostante la mancanza di impegni europei. E anche domenica sera, nonostante la formazione sia stata la stessa che ha strapazzato la Sampdoria di Montella con l'eccezione di De Sciglio al posto dell'infortunato Antonelli, ha pareggiato, con tutto il rispetto, contro il Carpi

I tifosi del Milan si aspettavano un altro rinforzo a centrocampo, un giocatore di qualità che potesse aiutare la manovra. L'identikit corrispondeva a Witsel, Moutinho poteva essere un'alternativa, con Soriano ultima spiaggia. Invece sono arrivati: Juraj Kucka ed Andrea Bertolacci. Il centrocampista slovacco è stato l’ultimo acquisto del Milan nel corso della scorsa sessione estiva del calciomercato. Un’operazione low cost per Adriano Galliani che ha speso circa 3 milioni di euro per un giocatore che sarebbe andato in scadenza di contratto a giugno 2016. Sicuramente non è il colpo che i tifosi si aspettavano, ma Kucka con l’impegno e la grinta sta cercando di far ricredere tutti sulle sue qualità. Non c’è pace invece per Andrea Bertolacci, fermo ancora una volta per infortunio: si tratta già del terzo k.o. stagionale per il centrocampista. I venti milioni di euro spesi dal Milan per il giocatore fino ad oggi non hanno ripagato: troppi infortuni hanno condizionato l’inizio di campionato dell’ex giocatore del Genoa. 

Al Milan continua a mancare qualità in mezzo al campo, l'errore è stato fatto sul mercato. Giocatori come Witsel, o almeno Soriano, sarebbero serviti eccome.