Balotelli si allena insieme al gruppo. Più vicina la convocazione contro il Verona

Mario Balotelli nella giornata di ieri ha abbandonato il lavoro personalizzato per ricominciare ad allenarsi con il resto dei compagni. Mihajlovic potrebbe chiamarlo già per Domenica.

Balotelli si allena insieme al gruppo. Più vicina la convocazione contro il Verona
Mario Balotelli, da ieri al lavoro con il resto della squadra

Il sorriso di Mario Balotelli è idealmente quello di Sinisa Mihajlovic e di tutto l'ambiente Milan. L'attaccante ieri ha smesso di lavorare a parte da solo e si è riunito al resto dei compagni agli ordini dell' allenatore serbo.

Una notizia positiva perchè significa che a livello medico SuperMario è guarito e adesso serve solo recuperare la migliore condizione fisica in vista del rientro in campo. Come lui aveva promesso il rientro arriverà prima della sosta di Natale del campionato. I tempi di recupero dall'operazione per risolvere la pubalgia sono stati rispettati, anche perchè lo stesso Balotelli ha lavorato duramente in queste settimane per tornare al più presto ad aiutare i suoi compagni. Fino ad ora, infatti, solo una manciata di presenze in questa stagione con il Milan, l'ultima lo scorso 27 Settembre nella sconfitta a Marassi contro il Genoa di Gasperini. Da quel momento la pubalgia che non da tregua e la scelta di operarsi lo scorso 18 Novembre a Monaco di Baviera. Adesso, a circa un mese di distanza, il peggio sembra essere ormai alle spalle e Balotelli è pronto per tornare.

Un'opzione importante in più per il 4-4-2 di Sinisa Mihajlovic. Balotelli potrebbe sposare bene le proprie caratteristiche di seconda punta tecnica e fisica con quelle di Luiz Adriano o Bacca, prime punte che amano agire soprattutto all' interno dell'area di rigore. Il rientro di SuperMario ovviamente avverrà in maniera graduale, ma il primo passo, il ritorno fra i convocati già per la sfida di Domenica pomeriggio contro il Verona, non sembra essere solo semplice utopia.