Milan, il punto sul mercato in uscita: Suso verso il Genoa

Manca poco all'apertura della sessione invernale di calciomercato: il Milan studia già i movimenti del mercato in uscita, per sfoltire la rosa. Il primo a partire sarà  Suso, ma la lista dei partenti è lunga.

Milan, il punto sul mercato in uscita: Suso verso il Genoa
Milan, Suso verso il Genoa

Non solo acquisti, dove si sprecano tutti i nomi possibili per ridare lustro al centrocampo, in palese difficoltà in questo avvio di stagione; ma anche esuberi. C'è qualcuno di troppo nel Milan, e quel qualcuno è Suso. L'esterno spagnolo, quasi mai utilizzato da Mihajlovic, era in procinto di partire già dalla scorsa estate, ma questa volta si fa sul serio: il Genoa è vicinissimo ad ottenerlo in prestito, con la speranza del Milan di rivederlo ripercorrere le orme di Niang, approdato sotto il grifone acerbo, per poi ritrovarlo come un elemento imprescindibile nella formazione. 

Il prestito è imminente, Gasperini ritroverà un esterno che potrebbe fare al caso suo. Assieme a Suso, potrebbe approdare in Liguria anche Antonio Nocerino, ormai ai margini del progetto di Mihajlovic. Il centrocampista italiano è stato a lungo seguito dal Bologna, ma l'ingaggio frena i felsinei, che hanno virato su Josè Mauri, apprezzato da Donadoni, che l'ha allenato al Parma. 

Ma non solo Suso, la lista dei partenti è infinita, a partire da Diego Lopez, ormai soppiantato dal giovanissimo Donnarumma, e Nigel De Jong, non più a suo agio nel centrocampo rossonero. Sul portierone spagnolo, aleggia il mistero: le pretendenti non mancano e in caso di cessione, il Milan sarebbe pronto a sondare Marchetti e Sirigu, ma l'agente dello spagnolo è certo della permanenza di Diego Lopez sotto l'ombra di San Siro almeno fino a giugno.

Su De Jong suonano le sirene della Premier League: il sorprendente Leicester di Ranieri cerca un centrocampista di rottura per rimpiazzare lo scontento Inler e il profilo di De Jong è l'ideale per i Foxes. Occhio alla concorrenza tedesca, l'olandese è stato corteggiato dal Werder Brema e Schalke 04