Mihajlovic ha risposto presente sul campo, il Milan sul mercato un po' meno

Il mercato invernale del Milan si è chiuso con il solo ritorno di Kevin Prince Boateng. Diverse le uscite completate, ma probabilmente Sinisa Mihajlovic avrebbe meritato qualcosa di più.

Mihajlovic ha risposto presente sul campo, il Milan sul mercato un po' meno
Sinisa Mihajlovic, nessun regalo dal mercato

In molti lo dicevano già da diversi giorni, per qualcuno Galliani stava trattando qualche nome in gran segreto, la realtà è che alla fine il Milan non è intervenuto sul mercato in entrata per regalare qualche rinforzo a Sinisa Mihajlovic in vista del girone di ritorno e dell' assalto alle posizioni che valgono l'Europa della prossima.

L'allenatore serbo non ha però nulla da rimproverarsi almeno a livello personale. La rosa non è sicuramente di altissimo livello, eppure il suo lavoro sembra stia iniziando a farsi vedere. Intanto tutto il gruppo si è sempre schierato dalla sua parte, con numerose dichiarazioni pubbliche a suo favore anche nei momenti più delicati. E poi ci sono i numeri a testimoniare come il Milan stia trovando un minimo di continuità di risultati sul medio periodo. Nelle ultime 9 partite giocate in campionato è arrivata una sola sconfitta e ora le posizioni che valgono l'Europa sono più vicine, soprattutto dopo la bella e importante vittoria nel derby contro l'Inter. Tutti questi motivi avrebbero dovuto spingere la società ad un ulteriore sforzo sul mercato per cercare di migliorare quei ruoli al momento occupati da giocatori adattati, su tutti l'esterno destro di centrocampo. Invece nulla. Galliani ha rimesso sotto contratto Boateng e il ghanese è l'unica faccia nuova rispetto al girone d'andata. Per il resto diverse uscite, anche se la maggior parte non hanno portato milioni nelle casse rossonere, visto che gli accordi per i vari Cerci, Suso ed El Shaarawy sono stati chiusi in prestito e con De Jong si è arrivati ad una risoluzione consensuale, via probabile anche con Antonio Nocerino.

Ancora una volta, quindi, la società Milan non ha risposto presente come in molti si sarebbero aspettati. Giusto dire che in estate è già stato fatto tanto a livello di investimenti, ma proprio perchè la squadra è ancora in corsa per due obiettivi stagionali la dirigenza rossonera avrebbe dovuto dare un segno concreto di sostegno a Sinisa Mihajlovic.