Milan, parla Galliani: "Vincere la Coppa Italia cambierebbe la stagione"

L'ad rossonero è stato intervistato stamane da Radio 1 Rai: "Stavamo marciando ad un ritmo molto buono poi sono arrivati 2 punti in 4 partite e ci stiamo chiedendo come mai".

Milan, parla Galliani: "Vincere la Coppa Italia cambierebbe la stagione"
Adriano Galliani, Gazzetta.it

Dopo la deludente sconfitta di ieri a Bergamo (il Milan è stato battuto per 2-1 dall'Atalanta ndr) Adriano Galliani questa mattina ha concesso un’intervista a Radio 1 Rai.

La crisi del Diavolo ora è conclamata: "Stavamo marciando ad un ritmo molto buono poi sono arrivati 2 punti in 4 partite e ci stiamo chiedendo come mai. La finale di Coppa Italia potrebbe cambiare la storia di questa stagione. Abbiamo due partite con la Juventus, prima in campionato e poi in Coppa". 

Chiusura sulla scomparsa di Cesare Maldini, bandiera milanista e grande uomo dentro e fuori dal campo: "Cesare Maldini è stato il Milan per quello che ha fatto lui e per quello che ha fatto suo figlio - ha dichiarato l'ad rossonero- Un uomo elegante, un difensore di fascia poi diventato libero. E’ stato il primo italiano ad alzare al cielo la Coppa dei Campioni. Era una persona fantastica. Lui e Paolo sono un caso più unico che raro, assolutamente irripetibile. Voglio ringraziare tutti i tifosi italiani che ieri gli hanno reso omaggio, in particolare quelli dell’Inter. Stiamo già parlando con Berlusconi per organizzare qualcosa di grande per ricordarlo. L’intera squadra del Milan sarà presente ai suoi funerali".