Diretta partita terminata Milan - Juventus 2016 Serie A (1-2): prima Alex, poi Mandzukic e Pogba

Diretta partita terminata Milan - Juventus 2016 Serie A (1-2): prima Alex, poi Mandzukic e Pogba
Nella gara d'andata, Bacca braccato da Marchisio smista un pallone. | Google.
Milan
1 2
Juventus
Milan: (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Honda (min. 74 Adriano), Montolivo, Kucka, Bonaventura; Bacca, Balotelli (min. 77 Boateng).
Juventus: (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Rugani; Lichsteiner (min. 81 Cuadrado), Pogba, Marchisio, Asamoah (min. 85 Evra), Alex Sandro; Morata (min. 67 Zaza), Mandzukic.
SCORE: 1-0, min. 18, Alex. 1-1, min. 27, Mandzukic. 1-2, min. 65, Pogba.
ARBITRO: Daniele Orsato (ITA) ammonisce Asamoah (min. 19), Mandzukic (min. 50), Balotelli (min. 51), Alex (min. 59), Kucka (min. 61), Zaza (min. 86), Antonelli (min. 89).
NOTE: 32esima giornata del Campionato di Serie A TIM 2015/16: al Meazza in Milano va in scena Milan-Juventus. Si comincia alle ore 20:45.

22.52 - Direi che abbiamo concluso. E allora da San Siro è tutto, un grazie enorme da parte di Gianluigi Sottile a nome di tutta la redazione di VAVEL Italia e alla prossima, sempre qui! Ricordiamo il verdetto finale: Juventus batte Milan 1-2 grazie alle reti di Mandzukic e Pogba.

22.50 - Un bello spot per il calcio italiano quello di stasera: una gran partita a livello agonistico e tecnico fra Milan e Juventus con i bianconeri che alla fine la spuntano grazie alla giocata di un campione, del campione, Paul Pogba. Il titolo di uomo partita va comunque a Buffon per un paio di interventi clamorosi... immortale per davvero. Onore al Milan che ha difeso benissimo l'onore uscendo battuta a testa altissima contro la squadra più forte d'Italia. Che bella partita!

22.45 - FINISCE QUI! JUVENTUS BATTE MILAN 1-2!

90' + 5' - Difende palla la Juventus.

90' + 4' - Cuadrado guadagna una preziosissima punizione. Da una distanza interessante, peraltro.

90' + 3' - Zaza mantiene palla sulla bandierina ma commette fallo. Punizione rossonera.

90' + 2' - Spinge in cerca del pareggio il Milan: Boateng con una gran botta manca il bersaglio non di molto.

90' + 1' - 5 minuti di recupero.

90' - Fallo in attacco di Mandzukic.

89' - Ammonito Antonelli per fallo su Cuadrado.

88' - Kucka sporca un pallone a Sandro ma la palla è del Milan.

86' - Giallo per Zaza.

85' - Dentro Evra per il ghanese che non sembra star bene.

84' - A breve dentro Evra per Asamoah nei bianconeri.

83' - Si accascia Asamoah, uscirà a breve.

81' - Dentro Cuadrado per Lichtsteiner.

80' - Asamoah difende la palla dal pressing e guadagna fallo.

79' - Ancora una volta palla ai bianconeri.

77' - Pronto Lemina ad entrare, Locatelli è ritornato a sedersi in panchina. Dentro Boateng per Balotelli.

75' - Palla gestita dai bianconeri che provano a smorzare i ritmi.

73' - Pronto all'ingresso il giovanissimo Locatelli. Intanto Zaza sbaglia sulla ricevuta di un pallone. Dentro  Adriano per Honda.

71' - Punizione sul settore sinistro per i rossoneri. Corner.

70' - Prova la reazione il Milan.

68' - Lancio lungo da parte del Milan, palla recuperata dai bianconeri.

67' - Alvaro Morata chiede la sostituzione per infortunio. Dunque termina la partita dello spagnolo. Entra Zaza.

65' - POGBAAAAAAAAAAA! 1-2! Cross sul secondo palo e il francese con un colpo da biliardo trova il vantaggio Juventino!

65' - Corner per la Juventus.

64' - Alex stende Sandro (scusando il gioco di parole) e rischia tanto il doppio giallo.

62' - Cross di Pogba respinto, tira Asamoah con la voleè che finisce alta di... parecchio.

61' - Altro contropiede bellissimo dei bianconeri fermato con un fallo: stavolta è il turno di Kucka di essere ammonito.

60' - Parte Pogba...PALO! Tiro (quasi) perfetto dai 25 metri che impatta il legno! Che sfortuna per i bianconeri!

59' - Giallo per Alex, Morata se ne stava andando. E adesso punizione da posizione interessantissima.

57' - Azione insistita della Juve ma nulla di fatto. Adesso il pressing di Honda sfocia in un fallo.

55' - Cross di Balotelli, impatta (male) Alex.

54' - Disimpegno forzato per la Juve con fallo di Bonucci e punizione sulla destra da 33 metri circa.

53' - BALOTELLI! Kucka serve l'italiano che tira di prima intenzione da fuori e manca il bersaglio!

51' - GOL! No! Annullato! Tiro di Bacca, parato, respinta di Balotelli sulla traversa con di nuovo Buffon miracoloso, e Balotelli segna ma di mano! Ammonito l'italiano!

50' - Abate a terra dopo un contatto con Mandzukic, che viene ammonito.

49' - POGBA! Il francese si libera dal pressing e lascia partire il sinistro: palla fuori non di molto.

48' - Pogba perde palla, poi chiude l'azione rossonera.

46' - Fallo immediato su Mandzukic da parte di Alex (che dovrebbe quantomeno essere ammonito).

21.55 - Si ricomincia! Primo pallone della ripresa al Milan.

21.40 - Abbiamo assistito a un bel primo tempo fra Milan e Juventus: i rossoneri con la forza dell'onore hanno giocato alla pari dei campioni d'Italia e tramite un forte pressing stanno ottenendo un buon pari. I bianconeri soffrono molto questo tipo di gioco da parte dei rossoneri ma provano a imporsi e quando allungano gli avversari sanno rendersi pericolosi. Adesso una breve pausa, a dopo!

21.38 - Si conclude la prima frazione.

45' + 2' - Sventagliata verso Pogba.

45' + 1' - LICHTSTEINER! Di nuovo! Pogba fa tutto da solo, lancia lo svizzero che tira larghissimo! Che chance per la Juve!

45' + 1' - Due minuti di recupero. Possesso rossonero.

45' - Ultimo giro d'orologio. Mandzukic lotta su un pallone, poi Kucka e fallo di Morata.

43' - Manovra lenta della Juventus sull'incessante pressing del Milan.

41' - Montolivo con una finezza inizia l'azione rossonera.

40' - Azione insistita del Milan.

38' - Balotelli! Alle stelle.

37' - Punizione dai 25-27 metri per il Milan, fallo di Mandzukic che era appena rientrato.

36' - Gioco interrotto brevemente: di nuovo Mandzukic a terra. Si ricomincia. Bianconeri nuovamente in 10.

34' - Fuorigioco di Lichtsteiner segnalato dall'assistente. Morata aveva segnato ma a gioco fermo.

33' - Honda! Tiro da fuori del giapponese che impegna Buffon. Libera Bonucci.

32' - Adesso gestisce la palla la Juventus, che prova la manovra.

30' - Possesso palla rossonero. Partita molto bella da vedere.

29' - La Juve recupera il pallone, bianconeri in fiducia.

27' - GOOOOOOOL! MARIO MANDZUKIC! 1-1! Rilancio di Buffon, sponda di Mandzukic, Morata restituisce ed il croato è glaciale e firma l'1-1!

27' - Rimessa laterale per la Juventus, che sta spingendo in cerca del pari.

25' - MARCHISIO! Contropiede Asamoah-Pogba-Marchisio con i tre centrocampisti in azione, la sventola dell'italiano che impegna Donnarumma in corner!

24' - Fallo in attacco di Mandzukic su Antonelli.

22' - LICHTSTEINER! 1-2 con Morata su una palla recuperata, lo svizzero al centro dell'area colpisce non troppo bene, blocca Donnarumma!

21' - Fallo di Pogba in pressing su Kucka.

19' - Ammonito Asamoah.

18' - GOOOOOOOOOOOOOOL! ALEX! 1-0 MILAN! Cross perfetto di Balotelli e il brasiliano con una fucilata la sblocca!

17' - Rugani mura un cross di Balotelli, calcio d'angolo per il Milan.

16' - Possesso palla rossonero. Ha iniziato meglio il Milan.

14' - BUFFON! Grande parata sul tiro angolatissimo di Balotelli! Rasoterra il tiro dell'italiano, e sulla respinta un muro! Grandissima parata di Buffon!

13' - Azione della Juventus interrotta dal break rossonero: fallo dal limite da parte di Pogba. Punizione interessante sia per Balotelli che per Bonaventura.

11' - Tutti giù per terra: nella trequarti rossonera a terra un bianconero e due padroni di casa. Punizione per il Milan.

10' - Alex commette il terzo fallo della sua partita. Richiamo da parte di Orsato, il prossimo sarà giallo.

8' - ABATE! Tiro-cross del terzino milanista che impegna il portierone bianconero, che salva di poco! Rischio...

7' - Alex Sandro prova a lanciare Morata in profondità con un tocco difficilissimo, palla in fallo laterale per i rossoneri.

5' - Bonucci-Barzagli in due chiudono Balotelli. Meglio messa la Juventus in campo.

4' - Alex argina Morata che si allarga molto, e in questi frangenti si sente la mancanza in campo (momentanea) di Mandzukic. Rientra adesso il croato.

2' - Sangue in vista per Mario Mandzukic dopo un contatto con Alex. Vedremo gli sviluppi, bianconeri in 10.

1' - Palla lunga alla ricerca di Mandzukic, errore e fallo laterale per il Milan.

20.51 - Si comincia! Primo pallone alla Juventus!

20.49 - Entrambe le squadre nella loro divisa classica con pantaloncini bianchi per il Milan, neri per la Juve.

20.47 - Minuti di commozione a San Siro per la commemorazione di Cesare Maldini. Rispetto.

20.45 - SQUADRE IN CAMPO!

20.35 - Manca ormai pochissimo al fischio iniziale di Milan-Juventus. Seguiteci! Ricordiamo che nel Milan è stata confermata la sorpresa Balotelli in attacco; mentre la Juventus ha scelto Asamoah al posto di Sturaro.

20.25 - Bonucci a Sky sul perchè questa partita odierna è difficile: "Perchè abbiamo raggiunto un distacco importante dal Napoli, stasera bisogna aumentarlo. E' fondamentale vincere perchè settimana prossima ci saranno 3 partite in 7 giorni e lì ci giocheremo lo scudetto ma adesso testa a stasera. Guardiamo in casa nostra, quello che conta è come giochiamo noi perchè se giochiamo come sappiamo troveremo un Milan cattivo ma una Juve peggiore. Battutine su di me? Mi ci sono fatto una risata. Le critiche mi spronano sempre e darò il massimo".

20.15 - Squadre in campo per il riscaldamento. Ecco una foto delle squadre che approcciano al campo.

20.05 - FORMAZIONE UFFICIALE DELLA JUVENTUS:

(3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Rugani; Lichsteiner, Pogba, Marchisio, Asamoah, Alex Sandro; Morata, Mandzukic.

19.55 - FORMAZIONE UFFICIALE DEL MILAN:

(4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Honda, Montolivo, Kucka, Bonaventura; Bacca, Balotelli.

19.45 - Pochi minuti all'annuncio delle formazioni ufficiali di Milan-Juventus, ultime conferme e ve le comunicheremo.

Buon pomeriggio a tutti, seguaci di VAVEL.com e benvenuti alla diretta scritta, rigorosamente live ed, di Milan-Juventus, match della 32esima giornata del Campionato di Serie A TIM in diretta dallo stadio Meazza in Milano.

Questa sfida ci dirà tanto sul futuro del Milan: i rossoneri difatti sono in piena crisi e in settimana sono stati in ritiro dopo aver ottenuto 2 punti nelle ultime 4 partite, contro avversari fra l'altro nemmeno imbattibili. Il sogno Champions per la banda Mihajlovic è sfumato ma almeno resta l'orgoglio da difendere e tutta la voglia di dimostrare il proprio valore ai tifosi: tuttavia queste volontà dovranno affrontare la corazzata bianconera che ha vinto 21 delle ultime 22 partite, è 6 punti sopra al Napoli e non ha alcuna intenzione di commettere passi falsi e riaprire il discorso 5° titolo di fila che al momento sembra archiviato.

Le certezze sono tutte dal lato dei detentori del titolo ma il Milan ha tantissime ragioni per fare guerra, una di queste il pressing del Sassuolo a un solo punto di distacco dai rossoneri (con anche gli scontri diretti in favore ai neroverdi). Inoltre questo match è un antipasto di quella che sarà il 21 Maggio all'Olimpico di Roma la finale della TIM Cup.

L'esultanza di Dybala per il gol dell'1-0 all'andata. | Google.
L'esultanza di Dybala per il gol dell'1-0 all'andata. | Google.

All'andata il sigillo di Dybala su assist di Alex Sandro firmò l'1-0 dei bianconeri allo Juventus Stadium.

Un esultanza del Milan di questa stagione. | Google.
Un esultanza del Milan di questa stagione. | Google.

QUI MILAN - La crisi è sicuramente inoltrata per il team rossonero che non vede più la luce fuori dal tunnel. Una sfida storica come Milan-Juve può essere sicuramente un rilancio ma la portata dell'avversario rende l'impresa al limite del possibile: servirà il miglior Milan stagionale per portare a casa i 3 punti.

Per quest'impresa Mihajlovic in ritiro ha scelto Donnarumma fra i pali; in difesa Abate, Zapata, Romagnoli e Antonelli; a centrocampo esternamente Honda e Bonaventura con in mezzo Kucka e Montolivo; al fianco di Bacca in attacco troveremo uno fra Luiz Adriano e Balotelli, col brasiliano leggermente favorito.

L'esultanza dei bianconeri dopo il gol di Cuadrado nel Derby all'ultimo secondo. | Google.
L'esultanza dei bianconeri dopo il gol di Cuadrado nel Derby all'ultimo secondo. | Google.

QUI JUVENTUS - La batosta di Monaco è solo un lontano ricordo per la Juventus che adesso è più vicina che mai al titolo e non ha intenzione di commettere alcun passo falso per essere sicura di ottenere ancora una volta la leadership a fine stagione.

Allegri ha annunciato in conferenza stampa che Dybala non sarà della partita, e dunque sulla formazione pochi dubbi: Buffon in porta; in difesa Barzagli, Bonucci e Rugani; Lichtsteiner ed Alex Sandro esterni, in mezzo Sturaro sostituisce lo squalificato Khedira al fianco di Marchisio e Pogba; Morata a fare coppia con Mandzukic in attacco.

Nella gara d'andata Pogba supera Bonaventura. | Google.
Nella gara d'andata Pogba supera Bonaventura. | Google.

PRECEDENTI - Questa partita racconta 86 precedenti, di cui 28 in favore del Milan, 22 della Juventus e i restanti pareggi. Da ormai 6  confronti i bianconeri hanno sempre vinto gli scontri diretti con i rossoneri, l'ultima volta grazie al prima citato gol di Dybala. L'ultima vittoria rossonera risale alla stagione 2012-2013 con il gol di Robinho su rigore che firma il definitivo 1-0.