Silvio Berlusconi rivela: "Sarri era candidato alla panchina del Milan"

Le parole del presidente rossonero: "Devo fare i complimenti alla squadra del Napoli che ha giocato benissimo e complimentissimi al campione Higuain che ha segnato 36 gol".

Silvio Berlusconi rivela: "Sarri era candidato alla panchina del Milan"
Silvio Berlusconi, ilsecoloxix.it

Silvio Berlusconi, presidente del Milan, è intervenuto nel pomeriggio ai microfoni di Julie Italia. L'ex presidente del Consiglio ha iniziato facendo i complimenti al Napoli per l'ottima annata: "Devo fare i complimenti alla squadra del Napoli che ha giocato benissimo e complimentissimi al campione Higuain che ha segnato 36 gol, mi è dispiaciuto un po' perché ha battuto il record di Nordahl del '49/50 che giocava nel Milan". E poi ha rilevato che Maurizio Sarri era tra i candidati per sostituire Inzaghi sulla panchina del Milan lo scorso anno: "Devo fare i complimenti a Sarri, è vero che era stato nella rosa degli allenatori che noi abbiamo considerato lo scorso anno per il Milan".

Il numero uno rossonero ha poi concluso: "Al Napoli e alla città e ai loro straordinari tifosi che il loro sindaco sia in grado di regalare un nuovo stadio. Quello che c'è adesso, il San Paolo, è mal ridotto e ha la pista di atletica che tiene il pubblico molto lontano dal campo di gioco. Io, che vado spesso a San Siro, quando vengo a Napoli non riesco a gustarmi la partita perché c'è una distanza molto rilevante tra le tribune e il campo di gioco. L'altro augurio di tutto cuore che faccio al Napoli è di vincere la Coppa dei Campioni".