Sampdoria ko nel finale, il Milan ritrova la vittoria: le voci del post partita

Un gol di Bacca a cinque minuti dalla fine regala al Milan il successo contro la Sampdoria..

Sampdoria ko nel finale, il Milan ritrova la vittoria: le voci del post partita
Sampdoria ko nel finale, il Milan ritrova la vittoria: le voci del post partita -twitter.com

Nell'anticipo della quarta giornata, il Milan torna a vincere battendo 1-0 la Sampdoria: i rossoneri si prendono i tre punti grazie alla rete di Bacca all'85' che entra dalla panchina e stende la Doria. Il Milan sale a quota sei punti agganciando in classifica proprio i blucerchiati.

Montella: "Prova di forza, Bacca è entrato nella maniera giusta"

Una vittoria che arriva dopo 2 sconfitte consecutive: "E' stata una gara molto difficile, lo sapevamo, complimenti alla Sampdoria, la squadra ha giocato con orgoglio -ha commentato il tecnico a Sky Sport- Ha vinto dopo una grande prova di forza. Nel secondo tempo credo che il Milan abbia meritato la vittoria". 

Bacca entra e fa sorridere Montella: "Sono contento di aver fatto giocare Lapadula che ha fatto una grande prestazione, sono contento per Bacca che è entrato con la giusta determinazione. C'è la soddisfazione di avere giocatori che subentrano dalla panchina e risolvono le partite. Un grande gol, un grande movimento. Bacca e Lapadula insieme? Per caratteristiche assolutamente sì, poi dipende dalle caratteristiche della squadra. Sicuramente uno vicino all'altro possono giocare insieme, ma non esterni perché sarebbe una forzatura". Martedì già si torna in campo: "C'è davvero poco tempo per pensare alle prossime partite. La squadra deve essere orgogliosa ma deve ricordarsi ciò che ha fatto per vincere la partita".

Giampaolo: "Non meritavamo di perdere"

Seconda sconfitta consecutiva per la Sampdoria: "L'errore sul gol è stato tecnico che ci ha penalizzato oltremodo perché non meritavamo di perderla -le parole del tecnico doriano a fine gara- I ragazzi hanno dato tutto e poi ci sono gli episodi che possono risultare determinanti. il Milan cerca sempre di giocare e qualcosa gliela devi concedere. Così poi perdi energia, certo, non si possono giocare sempre 95 minuti ad alta intensità. Penso che i risultati siano determinanti per portare avanti una certa mentalità. La strada deve essere quella. Attraverso il lavoro dobbiamo ancora migliorare. Io al Milan? Stasera la partita l'ho giocata dalla panchina giusta, e mi dispiace di aver perso. In alcune situazioni dobbiamo migliorare. Ho riportato Regini a sinistra ma non ha ancora le misure. Qualche cosa viene meno, su alcune cose dobbiamo migliorare".

Bacca: "Difficile stare in panchina"

A Marassi la decide ancora lui, Carlos Bacca: "Difficile per me stare in panchina ma rispetto la decisione dell'allenatore. Lavoro sempre per dare il massimo sul campo. Settimana? Rispetto tutte le decisioni dell'allenatore, penso sempre al bene della squadra. Lavoro sempre per dare il massimo, il gol fanno gli attaccanti, alla fine conta quanti gol hai segnato".