Il Milan batte la Lazio per 2-0: le voci dei protagonisti

Il Milan ha battuto 2-0 la Lazio nell'anticipo della quinta giornata di Serie A. Andiamo a sentire le voci dei protagonisti nel post partita.

Il Milan batte la Lazio per 2-0: le voci dei protagonisti
twitter.com

Il Milan batte 2-0 la Lazio con un gol per tempo: nel primo va in rete Bacca, nella ripresa Niang, che chiude i conti dal dischetto. Tre punti importanti per la formazione rossonera che, per la seconda partita consecutiva, non subisce gol. Male la squadra di Inzaghi che inizia bene, ma poi non si rende quasi mai pericolosa. 

Montella: "Bene per i giovani che dimostrano le loro qualità sul campo"

Notte al 2° posto per il Milan di Montella: "C'è contentezza, quando si vince va tutto bene- le sue parole a Sky Sport- Purtroppo bisogna cercare di essere equilibrati. Ho visto un gruppo coeso, sta diventando squadra. I giocatori che stanno giocando meno sono partecipativi e questo alla lunga sarà un vantaggio per il Milan e per loro stessi". Classifica?  classifica: "Dispiace aver perso con l'Udinese, non lo meritavamo. Un pareggio sarebbe stato prezioso. La classifica bisogna guardarla con poca convinzione, ci sono altre cose da guardare".

E ancora: "I giocatori non sono totalmente liberi mentalmente, questo ancora ci manca un po'. Sicuramente queste vittorie avvicinano i nostri tifosi alla squadra e questo i giocatori ne potranno beneficiare" Chiusura su Bacca: "Nella prima partita ha fatto tre gol, poi ci sta di non avere tante occasioni. La squadra è con lui, si è sacrificato, ha fatto bene".

Anche Riccardo Montolivo commenta la vittoria contro i biancocelesti: "Abbiamo bisogno di vittorie, questo successo ci aiuta molto, contro una diretta concorrente. Siamo stati bravi, dobbiamo continuare così. Il nostro obiettivo è tornare in Europa. La partita è stata complicata, la abbiamo affrontata con la testa giusta. Fischi? Il pubblico è molto esigente con me, anche perché ho la fascia da capitano. Ci sarà qualcuno a cui non piacerò mai, me ne farò una ragione ma se la faranno anche loro". 

Inzaghi: "Rammarico per non aver vinto, contento della personalità della squadra"

Lazio positiva in avvio, poi il calo: "Nel primo tempo si è vista un’ottima Lazio, che ha giocato di squadra- le sue parole a Premium- Dovevamo andare in vantaggio, ma abbiamo preso un gol un po’ rocambolesco. Abbiamo provato a recuperare, ma nella ripresa non siamo stati organizzati come nel primo tempo. Siamo venuti qui e non abbiamo fatto giocare il Milan, penso non abbiano fatto nessuna azione corale."

"Abbiamo giocato con personalità, ma abbiamo perso. Non ho rimpianti per la formazione scherata. Abbiamo fatto un'ottima gara, ma in una partita del genere non puoi permetterti di prendere un gol così. Siamo venuti a San Siro con personalità, sono contento ma allo stesso tempo rammaricato per il risultato. Era un match importante, ma l'abbiamo perso".