Il Milan espugna il Bentegodi e vola al 2° posto: le voci del post partita

Il Milan vince 3-1 contro il Chievo Verona e aggancia la Roma al secondo posto superando Napoli e Lazio.

Il Milan espugna il Bentegodi e vola al 2° posto: le voci del post partita
Il Milan espugna il Bentegodi e vola al 2° posto: le voci del post partita

Nel posticipo domenicale dell'ottava giornata di Serie A, il Milan batte 3-1 a Verona il Chievo e agguanta la Roma al 2° posto. I rossoneri conquistano la quinta vittoria in campionato. Una sfida intensa e divertente al Bentegodi: a decidere la gara sono Kucka, Niang e un tiro deviato di Bacca. Inutile la rete dell'1-2 gialloblù, firmata dall'ex Birsa.

Vincenzo Montella: "Oggi ho visto la gioia nei ragazzi"

Il Milan di Vincenzo Montella continua a fare sul serio: "Il Chievo oggi ha pressato con molta continuità- le sue parole a Sky Sport- noi potevamo fare meglio nella costruzione, non ero molto contento. Ma era inevitabile che loro spendesero molto e alla fine è uscita la qualità del Milan. E' stata una gara vinta strategicamente con merito".

Sul gruppo: "E' un gruppo sano, si stanno liberando dai fantasmi passati, anche per loro prestazioni e non per altri motivi. Avevano bisogno di sentirsi importanti, quando la testa è libera c'è anche più intensità. Stiamo provando dai primi giorni d'allenamento nel fare un calcio propositivo e un po' rischioso. Ancora i ragazzi non hanno una certa leggerezza visto il trascorso, queste vittorie possono permettergli di potersi esprimersi meglio rispetto a come fatto negli ultimi anni. Oggi ho visto una gioia nei ragazzi più nitide delle altre volte".

Ora il Milan si è portato al secondo posto del campionato alle spalle della Juventus e a pari punti con la Roma: "Lo sento il profumo d'Europa, sabato giocheremo con la Juve tra le squadre più forti d'Europa". Su Lapadula preferito a Bacca: "Gianluca ha tanta energia, ne spreca tanta, ne potrebbe sprecare meno in preparazione della partita. E' un attaccante moderno che piace molto ai giovani allenatori come me. Chi gioca contro la Juve tra Bacca e Lapadula? Magari tutti e due, chissà"

Anche Gianluca Lapadula è intervenuto a Sky Sport nel postpartita: "Sono molto contento per la squadra, era importante dare continuità. Non bisogna mollare mai, c'è stata una bella prestazione, siamo sulla strada giusta. Io? L'importante è il collettivo, sono contintissimo ma la priorità è la squadra. La prima cosa è la prestazione, poi sono sicuro che i gol arriveranno".

 Maran: "I due gol ci hanno segnato"

Rolando Maran ha analizzato a caldo la sconfitta contro il Milan ai microfoni di Sky Sport: "Fino al gol subito abbiamo fatto la gara che volevamo. Il Milan nei primi due tiri in porta ha trovato il sette. Rimane una buona gara, soprattutto nel primo tempo, con grandi ritmi dove siamo stati spesso pericolosi. L'1-2 a cavallo dell'intervallo ci ha un po' segnato. Lo specchio della partita è il terzo gol, che fa capire che oggi".

E ancora: "Il primo tempo l'abbiamo fatto meglio nettamente noi, poi è cambiato tutto a cavallo dell'intervallo. L'autostima c'è, altrimenti non affronti le partite in questo modo. Sappiamo quale è l'obiettivo, cerchiamo di fare le cose per bene e migliorare tutti i giorni"