Milan-Juventus: le pagelle del Milan

Le pagelle dei rossoneri, che vincono una grande partita a San Siro e tornano a -2 dalla vetta.

Milan-Juventus: le pagelle del Milan
L'esultanza di Manuel Locatelli, autore del gol partita

Il Milan gioca una partita con la P maiuscola, batte la Juventus, torna -2 e riapre un campionato che per molti era già chiuso all'ottava giornata. Ecco le pagelle e i commenti alla prestazione rossonera

Gianluigi Donnarumma 7 - Non perfetto sul gol annullato a Pjanic, ma Rizzoli lo grazia, poi la solita prestazione di personalità e maturità (e ha solo 17 anni) e una parata strepitosa nel finale. Un po' ingenuo il giallo, ma glielo si perdona.

Ignazio Abate 6 - Nella prima parte di match si fa portare spesso al centro da Pjanic, lasciando spazi nella sua zona, poi con l'uscita di Dybala lo schieramento bianconero cambia e la sua prestazione migliora, anche se Alex Sandro ogni tanto lo mette alle strette.

Gabriel Paletta 7 - Prestazione da manuale in difesa: sicuro, preciso e sempre sul pezzo. Si propone anche in fase offensiva e Hernanes gli mura un bel tiro dal limite.

Alessio Romagnoli 6.5 - A volte si perde Dybala e poi Higuain sulle palle alte, ma per il resto gli attaccanti bianconeri dalle sue parti hanno ben poco spazio. Solita prestazione di spessore.

Mattia de Sciglio 6 - Non spinge tantissimo, anche se non era una partita da assalto all'arma bianca. Bene dietro.

Jurai Kucka 6 - Buona partita dello slovacco, anche lui senza infamia e senza lode. C'è da dire che l'inesistente centrocampo bianconero non gli crea molti grattacapi.

Manuel Locatelli 7 - Nel primo tempo stenta un po' in fase offensiva, e in impostazione perde qualche palla di troppo, ma nel complesso da sempre l'impressione di essere in partita. Nel secondo tempo tira fuori dal cilindro un missile che batte il miglior portiere degli ultimi vent'anni, basta e avanza per il sette. (Gustavo Gomez 6 - Entra e fa quello che deve fare, buona prestazione)

Giacomo Bonaventura 6.5 - Sempre pronto ad orchestrare le azioni d'attacco, mette in difficoltà Dani Alves che è costretto anche a prendersi il giallo.

Suso 7 - Parte bene e impegna Buffon con un gran tiro a giro, bene anche quando deve andarsi a prendere palla a centrocampo e giocarla. Cala un po' col passare dei minuti ma è sua l'azione sulla fascia che porta al gol di Locatelli. (Lapadula s.v. - Subentra nel finale e si gode il successo dal campo)

Carlos Bacca 5.5 - Un po' fuori dal gioco, soprattutto nel primo tempo. Fa movimento ma da lui non proviene mai nessun pericolo per la difesa bianconera. 

M'Baye Niang 6.5 - Nel primo tempo è spesso pericoloso sulla sinistra, nella ripresa cala un po', anche per via di un problema alla caviglia. Comunque buona partita

All. Vincenzo Montella 7 - La prepara benissimo, la gioca senza errori e porta a casa i tre punti. Concreto, come il suo Milan.

Arbitro: Nicola Rizzoli (assistenti Carriolato - Passeri) 5 - Partita non impossibile, buona la gestione dei cartellini. Oltre all'errore in sé sul fuorigioco è imperdonabile la gestione della cosa, indegna di un arbitro da finale mondiale.