Milan, parla l'agente di Pasalic: "Era emozionato. Acquistarlo? Si potrebbe fare ma…"

Parla l'agente del centrocampista classe ’95 in prestito al Milan dal Chelsea: "E' pronto anche per fare novanta minuti, ma nel Milan ultimamente giocano tutti bene e quindi anche lui è conscio che bisogna lottare per trovare spazio".

Milan, parla l'agente di Pasalic: "Era emozionato. Acquistarlo? Si potrebbe fare ma…"
Milan, parla Ag. Pasalic: "Era emozionato. Acquistarlo? Si potrebbe fare ma…" - twitter.com

Il Milan, battendo ieri pomeriggio per 1-0 il Pescara, ha superato il Napoli ed è salito al terzo posto in classifica.

E' stata una partita molto importante anche per Mario Pasalic che finalmente ieri ha fatto il suo esordio in serie A. Il centrocampista croato ha mostrato di avere il giusto carattere, come ha sottolineato Vincenzo Montella a fine gara. I colleghi di MilanNews.it hanno contattato il suo agente, Vincenzo Cavaliere, per commentare l'esordio di Pasalic: "Era emozionato perché non vedeva l’ora di indossare la maglia del Milan. Gli allenamenti stanno andando bene ed è onorato dalle parole che ha espresso Montella prima della partita col Pescara, quando ha sottolineato che lo comprerebbe. Sono parole importanti. E’ entrato bene in campo nella ripresa, ha fatto vedere carattere e tecnica perché ha tirato di destro e sinistro, si è trovato bene nel centrocampo del Milan e secondo me può essere utile alla causa rossonera. Col Pescara è arrivato un risultato molto importante e quindi è stata una domenica felice per Mario".

Pasalic ha saltato gran parte della preparazione, ma finalmente ora è pronto e può diventare l’uomo in più di Vincenzo Montella: "Fisicamente sta bene, la forma l’ha acquisita durante questi due mesi a Milanello. E’ pronto anche per fare novanta minuti ma nel Milan ultimamente giocano tutti bene e quindi anche lui è conscio che bisogna lottare per trovare spazio. Ieri il mister ha avuto una certezza: può contare su Mario che ha già tanta esperienza internazionale". 

Il talento scuola Chelsea ha sicuramente attirato Vincenzo Montella che vorrebbe acquistarlo in via definitiva in estate: "L’idea del mister di acquistarlo dal Chelsea come progetto di squadra giovane ci sta tutto. Se il Milan può comprarlo a gennaio? E’ una situazione che potrebbe realizzarsi però decide il club inglese. E’ un po’ prematuro parlare di questo".