Milan, Luiz Adriano e Rodrigo Ely verso l'addio a gennaio

L'obiettivo della dirigenza rossonera è chiaro: alleggerire la rosa e fare spazio ad eventuali nuovi arrivi.

Milan, Luiz Adriano e Rodrigo Ely verso l'addio a gennaio
Milan, Luiz Adriano e Rodrigo Ely verso l'addio a gennaio - International Business Times

In casa Milan si sta già pensando al mercato di gennaio: closing o non closing, prima di prendere qualcuno bisognerà sfoltire la rosa di Vincenzo Montella. Gli uomini a disposizione del tecnico rossonero son ben 28: per una squadra come il Milan, che non gioca le Coppe europee, un numero eccessivo. Quindi a gennaio ci saranno sicuramente dei tagli per alleggerire la rosa e fare spazio ad eventuali nuovi arrivi.

Secondo La Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina, i primi partenti saranno brasiliani, ovvero Rodrigo Ely e Luiz Adriano: il difensore non ha giocato finora nemmeno un minuto e l'attaccante è stato scavalcato nelle gerarchie ed ora è dietro a Bacca e Lapadula.

Dalla Spagna, arriva l'indiscrezione che il Siviglia sarebbe sulle tracce proprio di Luiz Adriano: il club spagnolo prima dovrà liberare una casella di extracomunitario e poi, molto probabilmente, si farà sotto per l’ex Shakhtar Donetsk che sta vivendo una stagione ai margine della squadra di Vincenzo Montella. Secondo Goal.com ci potrebbe essere l'opzione Flamengo per un ritorno in Brasile, ma non è ancora arrivata un'offerta ufficiale. Il Milan comunque vorrebbe liberarsi del suo ingaggio da circa 3 milioni di euro.  

Anche Vangioni ed Honda potrebbero lasciare Milanello tra un mesetto: il terzino argentino è già finito nel mirino di Palermo e Genoa, il giapponese è richiesto sia in America che in Cina. 

Questi giocatori hanno voglia di cambiare aria, in quanto con Montella stanno trovando pochissimo spazio. Il tecnico rossonero ha utilizzato quasi sempre gli stessi giocatori in questi mesi perchè, secondo lui, le alternative in panchina non sono all’altezza dei titolari.