Milan - Crotone in Serie A 2016/17

Milan - Crotone in Serie A 2016/17
Milan
2 1
Crotone
Milan : (4-3-3): Donnarumma, Abate, Paletta, Romagnoli, De Sciglio, Pasalic, Locatelli, Sosa (73' Luiz Adriano), Suso, Lapadula (90' Kucka), Niang (81' Honda). All. Montella. A disp. Gabriel, Plizzari, Gomez, Vangioni, Antonelli, Zapata, Poli, Bertolacci.
Crotone: (4-3-3): Cordaz, Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella (75' Sampirisi), Rhoden (88' Simy), Capezzi, Crisetig, Stoian (71' Palladino), Trotta, Falcinelli. All. Nicola. A disp. Cojocaru, Festa, Dussenne, Fazzi, Salzano, Barberis.
SCORE: 0-1, 26' Falcinelli. 1-1, 41' Pasalic. 2-1, 86' Lapadula
ARBITRO: : Marco Di Bello. Ammoniti: Rosi (C), Locatelli (M), Rohden (C), Sosa (M), Stoian (C), Kucka (M). Note: All'8' del secondo tempo Niang fallisce un calcio di rigore.
NOTE: Stadio "San Siro" di Milano.

È tutto per la diretta testuale Milan-Crotone. Andrea Tommaso Indovino vi saluta e vi augura un buon proseguimento di Domenica con la programmazione VAVEL.COM

Il Milan vola a 32 punti in classifica (secondo posto solitario in attesa del derby di Roma), mentre il Crotone resta ultimo a quota 6.

È FINITA !!! Il Milan batte 2-1 il Crotone in rimonta. Al gol di Falcinelli ha risposto Pasalic nel primo tempo. Di Lapadula la rete decisiva all'86' minuto di gioco.

45+4' Il Crotone non è ha più. Il Milan mette in cassaforte la vittoria e si attende solo il triplice fischio dell'arbitro.

45+2' Ammonito Kucka che era diffidato. Salterà il match Roma-Milan della prossima settimana.

45' Montella concede la standing ovation a Lapadula. Applausi scroscianti per lui che viene sostituito da Kucka. Sono concessi 4 minuti di recupero.

43' La mossa della disperazione per Nicola si chiama Simy. Entra in campo al posto di Rohden.

41' GOOOOOL DEL MILAN: Rapace Lapadula che al centro dell'area sfrutta un errato disimpegno di Trotta e di destro trafigge Cordaz. Nell'esultanza Lapadula si toglie la maglia e si becca il giallo.

40' Azione tambureggiante del Milan. Dolcissimo cross di Abate per Lapadula che fa sponda per un compagno al centro dell'area ma la difesa del Crotone libera.

39' Honda ai 25 metri si prepara per il tiro ma perde l'equilibrio e l'azione sfuma.

36' Esce tra i fischi Niang. Al suo posto Honda. Le prova tutte Montella.

35' Dieci minuti più eventuale recupero alla fine del match. Partita aperta a qualsiasi risultato.

32' Ceccherini prima sbaglia l'impostazione regalando palla a Pasalic, poi è miracoloso a salvare su Luiz Adriano che era lanciato verso la porta difesa da Cordaz.

30' Grande partita di sacrificio per Falcinelli. Oltre al gol, tanto cuore nella prestazione del centravanti crotonese.

28' Bella azione sull'asse Locatelli-Sosa. Cross al centro di quest'ultimo ma esce e blocca Cordaz. Esce il Principito, entra Luiz Adriano.

27' Intensifica il riscaldamento Luiz Adriano, pronto per entrare in campo.

24' Grande occasione per il Crotone. Ficcante contropiede degli uomini di Nicola, è ancora Rohden a rifinire per Trotta che calcia in porta ma trova pronta la respinta di Donnarumma.

23' Ammonito Stoian, il centrocampista crotonese ha avvertito anche piccoli problemi muscolari. Uscirà dal terreno di gioco per far posto a Palladino.

21' Confusionarie le azioni offensive del Milan, sia Suso che Niang non riescono a rifornire Lapadula che non sta confermando l'ottima prestazione della settimana scorsa ad Empoli.

19' Molti falli in mezzo al campo, la partita si sta leggermente innervosendo. Ammoniti Rohden e Sosa.

16' Azione di alleggerimento del Crotone firmata da Rosi, che guadagna un importante calcio d'angolo. Nessun esito il tiro dalla bandierina seguente.

14' Niang beccato in fuorigioco. Ha tardato il rientro dall'offside e l' azione offensiva che sfuma per il Milan. L'attaccante colored rossonero sembra piuttosto nervoso.

11' Ritmi altissimi, bella partita tra due squadre che stanno giocando a viso aperto. 

8' Dal dischetto calcia Niang ma è superba la respinta di Cordaz. Occasione fallita per il Diavolo, è sempre 1-1 al Meazza.

7' RIGORE PER IL MILAN!!!! Contatto in area Crisetig-Lapadula. Per l'arbitro è calcio di rigore. Decisione non facile da prendere, il contatto non è chiarissimo, restano dubbi.

6' Problemi fisici per De Sciglio che resta a terra sofferente. Sembra poter proseguire il match.

4' Flipper nell'area crotonese, sia Abate che Lapadula da due passi non riescono a scaraventare il pallone in rete. Clamoroso cosa ha sbagliato da due passi l'attaccante ex Pescara. Si resta sull'1-1.

2' Il Milan sembra sceso in campo con l'obiettivo di portare a casa i tre punti. Inizia la fase di riscaldamento il giapponese Honda.

Fischio d'inizio di Di Bello, parte il secondo tempo a "San Siro".

SECONDO TEMPO

In tribuna un sorridente Bacca firma autografi e si "selfa" con alcuni giovani tifosi.

È FINITO IL PRIMO TEMPO, 1-1 IL RISULTATO PARZIALE.

45' Calcio di punizione per il Milan, libera la difesa del Crotone.

41' GOOOL DEL MILAN!!! Pareggio del Milan con Pasalic che sugli sviluppi del susseguente corner realizza di testa la rete dell'1-1

40' Lancio di Paletta che pesca Niang in posizione regolare. Controllo macchinoso e azione che sfuma. Niang si è fatto anticipare in angolo.

39' Regge la "Maginot" calabrese. Il punteggio arride ancora al Crotone quando mancano 5 minuti al termine del primo tempo.

38' Galliani in tribuna è scuro in volto. Non è contento della prestazione dei rossoneri.

35' Fa incetta di calci d'angolo il Milan, terzo consecutivo battuto dagli uomini di Montella.

34' Non arrivano molti palloni giocabili per Lapadula, che per adesso è stato ingabbiato dalla coppia dei difensori centrali ospiti.

32' Il Milan ha reagito, ma attacca in modo confusionario ed il Crotone tiene abbastanza agevolmente.

29' Meta di Sosa, tiro dai 30 metri ma palla in curva.

27' Occasione Milan per il pareggio, ma De Sciglio in area di testa non inquadra la porta. Bella partita, ritmi vertiginosi, si corre a mille all'ora.

26' GOOOOL DEL CROTONE. Contropiede del Crotone, Rohden si area serve Falcinelli che fredda Donnarumma. È 0-1.

23' Dagli sviluppi di un corner palla a Stoian ma conclusione totalmente sballata.

22' Si è consumata la prima parte del primo tempo. Il punteggio è sempre quello di partenza, 0-0 tra Milan e Crotone.

21' Errato disimpegno della difesa crotonese, ne approfitta Niang che si invola verso la porta avcersaria e tira ma sbaglia. Sfera altissima.

20' Aumenta di giri il motore Milan. Suso è una vera e propria spina nel fianco della difesa calabrese.

18' Pasalic serve Lapadula che tira a giro. Blocca Cordaz.

17' I tifosi del Milan si fanno sentire, incitano a gran voce i loro beniamini.

14' Calcio di punizione dai 35 metri per il Milan. Calcia Sosa, palla nel mucchio, ha liberato la difesa ospite.

13' Azione di rimessa dei pitagorici. Calcia in corsa Falcinelli, blocca a terra Donnarumma.

12' Si assiste al "tiki taka" milanista. Tanto possesso palla, ma spazi tutti chiusi.

10' Partita godibilissima. Rapidi capovolgimenti di fronte stanno rendendo frizzante questa prima fase di match

8' Occasione da gol per il Crotone. Dai 25 metri calcia Capezzi ma è ottimo l'intervento di Donnarumma che in tuffo devia in calcio d'angolo.

7' Il Crotone si difende ma non rinuncia a ripartire in contropiede

6' Destro del Principito Sosa ma sfera alta.

5' Spunto centrale di Lapadula, si invola verso la porta di Cordaz ma è bravo Rosi a fermarlo.

4' Cross di Niang ma in area la difesa del Crotone fa buona guardia. Sul prosieguo dell'azione cross tagliato di Suso ma nessuno al centro dell'area interviene.

2' Possesso palla del Milan, il Crotone attende nella sua metà campo.

PRIMO TEMPO

SI PARTE !!!

Squadre sul terreno di gioco. Si osserva il minuto di silenzio per commemorare le vitime della Chapecoense. Applausi scroscianti dalle tribune del Meazza.

Qualche minuto di ritardo, le squadre non sono ancora sul terreno di gioco causa un piccolo problema derivante dal colore dei calzettoni del Crotone.

12:20 - È quasi tutto pronto, mancano dieci minuti al fischio d'inizio e le squadre sono rientrate negli spogliatoi dopo la fase di riscaldamento.

Siamo anche all'interno dello spogliatoio del Milan. Questa la maglia indossata dai ragazzi di Montella per la sfida odierna contro il Crotone. Notate il patch commemorativo per ricordare le sfortunate vittime della Chepacoense.

Crotone (4-3-3): Cordaz, Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella, Rohden, Capezzi, Barberis, Stoian, Trotta, Falcinelli.

Milan (4-3-3): Donnarumma, Abate, Paletta, Romagnoli, De Sciglio, Pasalic, Locatelli, Sosa, Suso, Lapadula, Niang.

Abbiamo le formazioni ufficiali. Tutto come da previsioni. 

Anche il Crotone tributerà un ricordo alla Chepacoense, questa la fascia di capitano che verrà indossata dal capitano calabrese.

Siamo negli spogliatoi del Crotone. La squadra pitagorica scenderà in campo con un'inusuale casacca verde con inserti rossoblù

È il San Siro di Milano il teatro del terzo anticipo della quindicesima giornata di serie A. Si prevede una buona affluenza di pubblico quest'oggi alla "Scala del calcio".

Buongiorno e ben ritrovati. È Andrea Tommaso Indovino che seguirà per voi l'anticipo delle ore 12:30 tra il Milan e il Crotone. Da me, e da tutta la redazione di Vavel Italia.com un augurio di una buona partita.

Milan-Crotone sarà diretta da Marco Di Bello, che sarà coadiuvato dai signori Marzaloni, Valeriani, Pairetto, Vuoto e Pinzani.

La quindicesima giornata di campionato sembra offrire al Milan una ghiotta occasione per guadagnare punti sulle dirette rivali in classifica infatti ci saranno scontri diretti molto interessanti al vertice, e giocoforza qualcuno dovrà perdere punti. Per il Crotone, fanalino di coda con 6 punti insieme al Palermo, è una partita quasi proibitiva, contro un avversario in forma smagliante che non vuole mollare i piani alti in graduatoria.

I PRECEDENTI: Milan e Crotone non si sono mai affrontati in campionato. L'unico precedente tra le due squadre è quello dell'anno scorso in Coppa Italia. Erano i sedicesimi di finale e la sfida secca del Meazza si concluse 1-1 (Luiz Adriano, Budimir). Furono i tempi supplementari a decretare la squadra promossa al turno successivo e decisive furono le reti di Bonaventura e Niang.

L'ultima volta che una squadra calabrese ha giocato in serie A al Meazza fu la Reggina che nella stagione 2007/2008 riuscì a strappare un prezioso 1-1 (marcature di Di Gennaro e Kakà). La gara più ricca di gol tra il Milan ed una squadra calabrese a San Siro risale alla stagione precedentd e sempre contro la Reggina. Risultato 5-1 per i rossoneri con tripletta di Kakà, e gol di Pato, Inzaghi e Barreto.

QUI MILAN: Dopo il largo successo ad Empoli (4-1), il Milan ritorna in campo contro un'altra "pericolante". Mister Montella non avrà a disposizione Mati Fernandez e Bonaventura usciti acciaccati dal Castellani, mentre l'impiego di Bacca è ancora un punto interrogativo in quanto il colombiano lamenta ancora piccoli affaticamenti muscolari.

Il modulo di gioco non si scosterà dal tradizionale 4-3-3. Il tridente d'attacco dovrebbe essere formato da Suso e Niang larghi e Lapadula punta centrale. In preallarme a centrocampo Pasalic mentre la difesa dovrebbe essere composta da Abate, Paletta, Romagnoli e De Sciglio. Ancora fermo ai box il giovane terzino Calabria.

QUI CROTONE: La squadra calabrese è reduce dal pareggio casalingo ottenuto contro la Sampdoria, ha raggiunto il Palermo a quota sei punti ma è ancora distante quattro punti dalla zona salvezza. Una sola vottoria fin ora in campionato, quella all'Ezio Scida contro il Chievo Verona di Rolando Maran (2-0).

Il tecnico Nicola confermerà il sistema di gioco tradizionale, modulo 3-4-3 ma non avrà a disposizione Mesbah ed al suo posto giocherà Martella. Il belga Dussenne insidia la titolarità di Ceccherini mentre in mediana ancora fiducia alla rivelazione Barbaris. Il tridente offensivo salvo sorprese dovrebbe essere composto da Palladino, Trotta e Falcinelli.