Milan, l'Everton accetta l'offerta per Deulofeu. Prestito secco fino a Giugno 2017

Il Milan trova l'accordo con l'Everton per l'esterno spagnolo, le ufficialità nelle prossime ore.

Milan, l'Everton accetta l'offerta per Deulofeu. Prestito secco fino a Giugno 2017
Gerard Deulofeu, gozareha.com

Gerard Deulofeu è un nuovo giocatore del Milan. L'annuncio è arrivato negli ultimi minuti, con Milan TV, canale ufficiale del club rossonero, che ha spiegato anche i dettagli dell'accordo trovato da Galliani con l'Everton: Deulofeu: l'accordo con l'Everton (prestito secco senza diritto di riscatto fino al 30 giugno 2017) sarà formalizzato nelle prossime ore." Tutto fatto insomma, con Vincenzo Montella che avrà quella alternativa sugli esterni d'attacco che sembrava essere il tassello mancante soprattutto a livello numerico, più che a livello tecnico, viste le disponibilità economiche attuali.

Si attendeva in giornata la risposta dell'Everton all'ultima proposta formulata nella giornata di ieri da Adriano Galliani. Quando all'improvviso era cresciuto l'ottimismo intorno al nome di Deulofeu dopo alcuni giorni di stallo. Lo spagnolo, però, spingeva per cambiare aria, visto che Koeman non lo considerava in questa stagione come dimostrano le numerose tribune accumulate in questi mesi.

Deulofeu con la maglia dell'Everton, milanlive.it
Deulofeu con la maglia dell'Everton, milanlive.it

Tutto ok anche con il Barcellona che vanta un diritto di riacquisto per lo spagnolo. Il prestito, però, scadrà nel prossimo Giugno, quando ci sarà eventualmente tutto il tempo e la calma per sedersi tutti ad un tavolo e ridiscutere la posizione di Deulofeu. Lo spagnolo potrebbe arrivare in Italia già nelle prossime ore per le visite mediche e per firmare il proprio contratto con i rossoneri.

Con la formula del prestito secco si rispettano anche i paletti inseriti nell'accordo vincolante tra Fininvest e Sino Europe Sports. Nessun esborso o quasi per il cartellino, ci sarà solo da pagare l'ingaggio per sei mesi a Deulofeu. Classe '94, lo spagnolo può giocare su entrambe le fasce ed è dotato di buon passo e abilità nel saltare l'avversario, puntandolo frontalmente. A Montella, ora, il compito di cercare di inserirlo il prima possibile negli schemi di questo Milan. Alla ricerca dell'Europa anche grazie al nuovo arrivo, Deulofeu.